A.A.A. assaggiatori di cioccolato cercasi

| C’è da superare un test di ammissione, ma chi ce la fa sarà chiamato ad assaggiare dolci per 15 ore e mezza a settimana

+ Miei preferiti
Essere pagati per fare qualcosa di meravigliosamente bello: se è sempre stato un sogno per tanti, in tempi di magro come questi è più o meno un’utopia. Se trovare un lavoro è difficile e complicato, trovarlo che piace è quasi impossibile.

Ma non tutto è perduto: con un annuncio lanciato sui social, la multinazionale americana “Mondelez International”, ha lanciato un appello per la ricerca di figure professionali da inserire in azienda. Nello specifico, l’annuncio recita: “Stiamo cercando appassionati di cioccolato, per testare nuovi prodotti di Cadbury Dairy Milk, Oreo, Milka e Green & Black’s USA, da inserire negli organici del Global Science Center di Reading, la nostra sede in Gran Bretagna. Ciò che serve è la passione per il cioccolato e papille gustative in ordine: i candidati dovranno superare una serie di ‘sfide cioccolatose’, compresa quella di rilevare differenze quasi impercettibili fra diversi pezzi di cioccolato, un’abilità che consideriamo vitale per qualsiasi assaggiatore”. L’annuncio specifica che non è richiesta alcuna esperienza precedente - a parte golosità, passione per i dolci, onestà, impegno, capacità di relazionarsi con i team di lavoro e senso del gusto sviluppato - poiché chi supererà i test seguirà un corso di formazione in cui apprendere anche il vocabolario specifico degli assaggiatori, necessario per fornire feedback precisi alla produzione.

Una selezione neanche così impossibile (ovviamente in lingua inglese), che se superata aprirà le porte ad un contratto “permanent” (a tempo indeterminato) come “Research Development Quality”, con orario part-time da 15 ore e mezzo a settimana e paga oraria di 9 sterline. A conti fatti, più o meno 600 euro al mese.

La Mondelez International Inc, con sede a East Hanover, nel New Jersey, è un colosso dell’industria dolciaria che conta 110mila dipendenti in tutto il mondo. L’azienda è proprietaria di alcuni fra i più celebri e diffusi marchi: Cipster, Fonzies, Hag, Splendid, Halls, Mikado, Milka, Oreo, Philadelphia, Ritz, Saiwa, Tobleron, Tuc e Vitasnella.

Mondo
Condanna mite per il cannibale russo
Condanna mite per il cannibale russo
Dopo aver massacrato la fidanzata con 129 coltellate ha banchettato mangiandole cuore e polmoni
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Le autorità hanno fucilato Hassan Adan Isaq, 23 anni, esponente di al-Shabaab, uno dei responsabili dell"11 settembre somalo". Ma la gente è delusa: "Paga solo uno, e gli altri?"
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Se fosse accertato che dietro l’uccisione del giornalista ci fosse Riad, l’America è pronta a decidere “punizioni severe”. Imbarazzo dei leader mondiali: a breve Riad ospiterà il forum economico internazionale
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Rubati, attraverso le liste di amici, i token di accesso. Attacco non ha coinvolto Instagram e le chat
Il bianconero che la Juve non conosce
Il bianconero che la Juve non conosce
Per oltre un anno, Dionicio Farid Rodriguez Duran ha fatto credere di essere stato ingaggiato dalla società torinese. E in Messico era diventato un vero divo
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Zamira Hajiyeva ha speso 1,6 milioni di sterline in 10 anni: su di lei è scattata un’indagine del fisco inglese per capire come abbiano fatto lei e il marito (in galera) ad accumulare tanta ricchezza
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Le forze di sicurezza cercano un palestinese di 23 anni che ha sparato contro i lavoratori di una fabbrica in Cisgiordania. Ferita grave anche una donna. il governo: "Atto terroristico"
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Una curiosa deriva della società cinese: genitori che si incontrano nei parchi, scambiandosi notizie sui propri figli a scopo matrimonio
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
Scambio di accuse fra la Turchia e l’Arabia Saudita sulla sorte del giornalista, firma del Washington Post. Secondo una ricostruzione considerata attendibile, sarebbe stato ucciso all’interno del consolato saudita
Morire per un selfie
Morire per un selfie
Dal 2011 oltre 250 morti in tutto il mondo per catturare un'immagine spettacolare da postare sui social. In Russia e India il maggior numero di casi. Travolti dalle onde, precipitati nel vuoto, investiti da treni e auto. Fenomeno in aumento