Baghdad, autobomba 13 morti Isis rivendica

| Nuovi arresti a Manchester. Iraq: ancora vittime tra i civili, da gennaio oltre 700 morti per gli attentati suicidi in Iraq. Un filo rosso che lega Medio Oriente e Occidente

+ Miei preferiti
Gli attentati in Iraq, Pakistan, Afghanistan, in Occidente, non fanno notizia. Non destano particolari emozioni. Nessuno mette sul profilo fb una bandiera irachena o afgana. Eppure le vittime sono migliaia, tra questi donne, bambini, anziani. Vale la pena ricordarlo, dopo il lutto di Manchester, il più recente. Ma il sangue dei musulmani ad opera dell'Isis ha un identico significato umano e politico, lo strsso dolore e la stessa rabbia. Poche ore fa un'autobomba parcheggiata  fatta esplodere con un telecomando (la fase due dopo gli attacchi suicidi)  ha fatto strtage davanti a una gelateria di Baghdad: 13 morti e 30 feriti L'Isis ha rivendicato l'attacco. Il Ramadan, mese sacro, non ha fertmato gli assassini del Califfato, quasi piegato dall'attacco congiunto della Coalizione, dell'allenaza Siro-Russa, dei Peshmerga kurdi,  e delle milizie sciite irachene filo-iraniane che stanno per chiudere in una morsa  Raqqa, una delle ultime basi del Califfato nel nord della Siria. Mosul sta per essere liberata, questione di ore. La sconfitta dell'Isis è fonte di ulteriore pericolo per i civili. Gli attentati in Occidente e in Iraq sono la risposta di un movimento in agonia.
Manchester, nuovi arresti e un video
Intanto salgono a 14 gli arresti a Manchester per l'attentato all'Arena di Manchester. Salman Abedi, il kamikaze suici era stato segnalato all'M15, il servizio segreto brittanico, tre volte in pochi mesi, da insegnanti del College, vicini di casa e persino dei familiari. Non nascondeva l'ide adi volere morire da martire e recitava ad alta voce il Corano in strada, sotto lo sguardo incuriosito dei vicini. Un processo di radicalizzazione tutt'altro che nascosto. La famiglia, padre e fratello minore, sono stati arrestati in Libia, dove era in corso la preparazione  di un attentato ai danni di un inviato dell'Onu. L'assassino era stato filmato in un market mentre acquistava dolci e patatine, vestito come poi è stato ripreso, poco prima dell'esplosione, all'interno dell'Arena. 
Mondo
Gemma ha perso la sua battaglia
Gemma ha perso la sua battaglia
La storia di una ragazza inglese aveva commosso perfino Kate Winslet: aveva scelto di rinunciare alle cure per un tumore, preferendo mettere al mondo la piccola Penelope
L'Arabia ammette: Khashoggi è morto
L
Messo sotto pressione, il governo di Riyadh ha ammesso la morte del giornalista. Mentre i media turchi svelano, uno per uno, nomi e ruoli della squadra che si sarebbe occupata di eliminare il giornalista dissidente
Lucy, che voleva vivere
Lucy, che voleva vivere
Ha raccontato la sua battaglia contro un male che la divorava, chiedendo soldi per continuare le cure e salvarsi. Ma qualcuno si è accorto che qualcosa non andava…
Uccisa dal branco per aiutare un amico
Uccisa dal branco per aiutare un amico
Aveva tentato di dare una mano ad un amico, ma è stata uccisa alla periferia di Città del Capo dopo ore di barbarie subite da un branco assetato di sangue
Condanna mite per il cannibale russo
Condanna mite per il cannibale russo
Dopo aver massacrato la fidanzata con 129 coltellate ha banchettato mangiandole cuore e polmoni
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Le autorità hanno fucilato Hassan Adan Isaq, 23 anni, esponente di al-Shabaab, uno dei responsabili dell"11 settembre somalo". Ma la gente è delusa: "Paga solo uno, e gli altri?"
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Se fosse accertato che dietro l’uccisione del giornalista ci fosse Riad, l’America è pronta a decidere “punizioni severe”. Imbarazzo dei leader mondiali: a breve Riad ospiterà il forum economico internazionale
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Rubati, attraverso le liste di amici, i token di accesso. Attacco non ha coinvolto Instagram e le chat
Il bianconero che la Juve non conosce
Il bianconero che la Juve non conosce
Per oltre un anno, Dionicio Farid Rodriguez Duran ha fatto credere di essere stato ingaggiato dalla società torinese. E in Messico era diventato un vero divo
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Zamira Hajiyeva ha speso 1,6 milioni di sterline in 10 anni: su di lei è scattata un’indagine del fisco inglese per capire come abbiano fatto lei e il marito (in galera) ad accumulare tanta ricchezza