Contro Cyber attacchi Usa prevedono opzione nucleare

| Uso di armi nucleari contro attacchi alle comunicazioni. Nei piani Usa basi più decentralizzate, meno gigantesche e con strutture più flessibili. Le nuove linee della Strategia di Sicurezza Nazionale per il futuro prossimo

+ Miei preferiti

Tra le azioni e le tecnologie considerate prioritarie, la difesa dello spazio cibernetico è  in grande evidenza nella nuova Strategia di Difesa nazionale Usa presentata dal Pentagono.  Al centro lo sviluppo di “reti e ecosistemi di informazioni resilienti”, che possono “ottenere e sfruttare informazioni” e fornire un’attribuzione agli attacchi informatici; la transizione verso “basi adattive flessibili, ridotte, disperse, resilienti” rispetto alle tradizionali infrastrutture centralizzate; l’investimento nell’intelligenza artificiale, qualcosa di già delineato nella recente Strategia di Sicurezza nazionale. 

 

 



Nella nuova strategia nucleare americana messa è previsto anche l‘uso di armi nucleari in risposta ad una vasta gamma di “attacchi devastanti non nucleari” alle infrastrutture critiche, includendo, pur se non esplicitamente, i cyberattacchi in grado di paralizzare il paese. Lo rivela il New York Times spiegando che da decenni i presidenti degli Stati Uniti considerano possibile il cosiddetto “first use” delle armi nucleari in casi “ristretti e limitati”; per esempio, in risposta ad attacchi batteriologici. Il nuovo documento proposto dal Pentagonocol nome di Nuclear Posture Review intende estendere i casi in cui la risposta nucleare è ammessa.La strategia richiede anche la modernizzazione dei mezzi di comando e controllo e nuove capacità di intelligence, sorveglianza e ricognizione nel documento figurano: lo sviluppo di “reti e ecosistemi di informazioni resilienti”, che possono “ottenere e sfruttare informazioni” e fornire un’attribuzione agli attacchi informatici; la transizione verso “basi adattive flessibili, ridotte, disperse, resilienti” rispetto alle tradizionali infrastrutture centralizzate; l’investimento nell’intelligenza artificiale, qualcosa di già delineato nella recente Strategia di Sicurezza nazionale.

Galleria fotografica
Contro Cyber attacchi Usa prevedono opzione nucleare - immagine 1
Mondo
Uno sconosciuto in casa
Uno sconosciuto in casa
Piccolo dramma senza vittime: in Giappone, un giovane vive per cinque mesi nella mansarda dell’appartamento di un’anziana signora che non sospettava nulla
"Ucciso dal Cartello, ha violato le regole"
"Ucciso dal Cartello, ha violato le regole"
Salvatore Ponzo, l'importatore genovese, 36 anni, ucciso in Costarica, non voleva sottostare ai diktat imposti dai coltivatori locali. Comprava i suoi prodotti da aziende fuori dal cartello
Ta o Nil, in Irlanda vince Ta. Sì all'aborto
Ta o Nil, in Irlanda vince Ta. Sì all
Il 70 per cento favorevole all'abograzine dell'articola che prevedeva l'aborto solo in caso di pericolo di vita per la madre. Paese lacerato. No prevalente nelle zone rurali, Si nelle aree urbane
Johnson&Johnson, talco cancerogeno
Johnson&Johnson, talco cancerogeno
Condannata a pagare 25 milioni di dollari a una donna che si ammalò di mesatelioma. Nel talco sotto accusa tracce di asbesto che può causare tumori
Il robot di Amazon che indovina il tuo pensiero
Il robot di Amazon che indovina il tuo pensiero
La funzione vocale Alexa ha registrato - senza autorizzazione - una conversazione tra una coppia Usa e l'ha inviata a una persona inserita nei contatti. "Ehi guarda che ti stanno spiando", l'allarme. Amazon si scusa
La storia di Sophie, che voleva diventare grande
La storia di Sophie, che voleva diventare grande
21 anni, francese, trova lavoro come ragazza alla pari in Inghilterra, ma finisce in un incubo da cui non uscirà più. La prima fase del processo si è chiusa in queste ore: omicidio con l’aggravante della crudeltà
Costarica, torturato e ucciso
Costarica, torturato e ucciso
Il manager trovato morto in una scarpata era stato contattato da una ragazza su Badoo, il sito web per incontri, e poi attirato in un appartamento. Seviziato e poi ucciso, forse a scopo di rapina
"Sono guarita ma recupero difficile"
"Sono guarita ma recupero difficile"
Yulia Skripal, figlia dell'ex spia russa Serghei, dimessa dall'ospedale assieme al padre. Ancora ignoti gli autori dell'avvelenamento con il gas nervino del 4 marzo. "Mio padre sta ancora ancora male"
"Protesta pacifica e rispettosa, multe ingiuste"
"Protesta pacifica e rispettosa, multe ingiuste"
I portavoce di giocatori di football americano che si inginocchiano per protesta durante l'inno Usa, protestano contro le multe alle società: "Espressione democratica del dissenso"
Trump, bello twittare senza controlli
Trump, bello twittare senza controlli
Il presidente Usa usa un telefono solo per i tweet ma privo di qualsiasi protezione anti-hacker. I timori della Security, potrebbe essere attaccato. Ma lui insiste, controlli "scomodi"