Due bimbi di sette anni abusano di una compagna

| È accaduto in Australia: vittima una bimba di sei anni, sottoposta a quel che i due suoi compagni di classe avevano appena visto sugli smartphone

+ Miei preferiti
È l’indagine più assurda e inquietante di sempre, quella su cui sta lavorando la polizia di una località non meglio specificata dell’Australia. Al centro dell’inchiesta un episodio di violenza accaduto nel giardino di una tranquilla scuola luterana, che ha come protagonisti due bambini di sette anni, che dopo aver visto sui loro smartphone un film pornografico, decisero di replicare le immagini appena viste su una loro compagna, una bimba di sei anni.

L’inquietante episodio sarebbe avvenuto verso la metà dello scorso anno, ma le famiglie e le autorità scolastiche decisero di non sporgere denuncia immediatamente, rallentando la macchina della giustizia, ma soprattutto causando probabili danni psichici ai tre piccoli protagonisti di una vicenda che sta scuotendo l’Australia. Un silenzio che adesso è finito sotto accusa: “Nascondere la polvere sotto il tappeto non aiuta”, tuona una nota esperta di sicurezza informatica.

E in Australia, come in realtà in altre parti del mondo, scoppia la polemica su quanto sia opportuno o meno dotare bimbi di strumenti che potenzialmente possono diventare pericolosi, causando deviazioni sessuali che si faranno sentire soprattutto quando i piccoli raggiungeranno in età adulta, convincendosi che quello sia l’unico modo di fare sesso, perché così hanno imparato dagli schermi dei loro apparecchi.

Mondo
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Una studentessa australiana si è tolta la vita dopo mesi di angherie e violenze: pochi istanti prima di farla finita ha postato un messaggio straziante
L’ultima scalata di Bikini Climber
L’ultima scalata di Bikini Climber
È stata trovata morta per ipotermia la giovane taiwanese stella dei social che scavala le montagne in bikini
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Aiia Maasarwe, 21 anni, stava rientrando a casa parlando al telefono con la sorella quando è stata aggredita. Il suo corpo è stato ritrovato il mattino successivo: ondata di sdegno in tutto il paese
ONU, un sondaggio rivela le molestie
ONU, un sondaggio rivela le molestie
A renderlo noto è stato il segretario generale Antonio Gutierrez, che in una lettera ha svelato i risultati inquietanti e promesso tolleranza zero
La cena è insipida, uccide il marito
La cena è insipida, uccide il marito
In un’improvvisa esplosione di violenza, una donna ha ucciso nel sonno il marito che l’aveva umiliata davanti ai loro ospiti. Ma in Russia è polemica per una decisione della polizia
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Non sarebbe la prima vittima di un sistema di sicurezza che intrappola chi tenta di recuperare qualcosa per ripararsi dal freddo. Diverse vittime in Canada
Thailandia, la strage sulle strade
Thailandia, la strage sulle strade
Una vera pandemia: 30mila morti ogni anno, con picchi nella settimana più pericolosa, quella fra il 27 dicembre e il 2 gennaio, che quest’anno sono costate la vita a quasi 500 persone
La storia di Mamma Leonessa
La storia di Mamma Leonessa
Una donna ha salvato la figlia sequestrata da tre balordi che volevano abusarne. Uno è morto, gli altri due sono finiti in galera per trent’anni
La strage sulle strade
La strage sulle strade
Una vera ecatombe: 1,35 di morti ogni anno sulle strade di tuto il mondo, secondo i dati diffusi dall’OMS. In Italia percentuale in discesa
California, incendi domati e 85 morti
California, incendi domati e 85 morti
La pioggia ha aiutato i vigili del fuoco a contenere le fiamme: restano 249 dispersi. La tragedia degli animali sterminati da fumo e fiammea miglia di distanza. Danni incalcolabili