Guardian, nuovo tabloid e rotative addio

| La stampa del giornale nel nuovo formato affidato ad aziende esterne, in vendita le macchine della storica tipografia, restyling anche per il sito web seguito da 150 milioni di persone al mese in tutto il mondo

+ Miei preferiti

Il quotidiano britannico Guardian esce in un nuovo formato tabloid e con una versione grafica della testata c ridisegnata. Già nel 2005 il giornale si era rinnovato, con la scelta del blu per la testata e un formato berlinese, a metà strada tra quotidiano tradizionale e tabloid. “Il nostro passaggio al formato tabloid è un grande passo avanti verso la sostenibilità finanziaria di The Guardian”, ha dichiarato Katharine Viner, giovane direttrice del giornale, per la prima nuova edizione, che ha definito “audace, sorprendente e bella” e che preserverà i due valori più apprezzati dai lettori: chiarezza ed immaginazione. 

Per tagliare i costi, il Guardian mette in vendita o rottama le sue tre macchine tipografiche dal valore di 80 milioni di sterline (circa 90 milioni di euro) e la stampa verrà esternalizzata a rotative in formato tabloid gestite dal gruppo media Trinity Mirror. 

Anche il sito Web, che richiama 150 milioni di utenti al mese in tutto il mondo, ha subito un restyling. L’azienda punta a raggiungere il pareggio entro aprile 2019, principalmente attraverso la riduzione dei costi e l’aumento delle entrate pubblicitarie digitali per compensare un netto calo delle entrate pubblicitarie.

Mondo
San Francisco, fogna a cielo aperto
San Francisco, fogna a cielo aperto
Il Comune istituisce il pronto intervento per ripulire le strade dalle deiezioni umane, record di chiamate. L'analisi del Guardian: centro invaso dagli homeless, ormai una piaga sociale
Melania: i dolori di una First Lady
Melania: i dolori di una First Lady
Un ritratto del New York Times, che ha raccolto le testimonianze di chi la conosce bene. Una donna in forte contrasto con il marito, che usa la moda per ferirlo
Si uccide per non deludere papà
Si uccide per non deludere papà
Una trentenne inglese, denunciata per guida in stato di ebbrezza, ha preferito togliersi la vita piuttosto che dare una delusione ai genitori
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
Testati con successo a New York e già in funzione sui mezzi di trasporto della Gran Bretagna, gli scanner portatili stanno per entrare in servizio nella metro di Los Angeles
Rhian, suicida per mobbing
Rhian, suicida per mobbing
Un’infermiera inglese di 30 anni si è tolta la vita perché vittima dei suoi colleghi. A mesi di distanza un tribunale sta cercando di individuare eventuali responsabilità
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Tensione in Venezuela alla vigilia di una rivoluzione economica che tenta di sottrarre al dollaro Usa il controllo dell'economia. Il Sovrano Bolivar riduce di 5 zeri l'attuale e si ancora alla cripto-moneta, il Petro
Londra violenta
Londra violenta
Un morto e diversi feriti nel giro di poche ore: la capitale inglese ancora teatro di violenti scontri fra gang
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Il violento alterco di una coppia inglese ha costretto il comandante ad un atterraggio di emergenza: un tribunale inglese sta per emettere una sentenza che si teme avrà pesanti conseguenze economiche
La fine di una cantante del talent
La fine di una cantante del talent
Aveva partecipato a “Britain’s Got Talent” insieme al suo coro, e sognava una carriera solista. È stata accoltellata a morte in casa
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Anche per le "città chiavi in mano" costruite dai cinesi in ogni dettaglio, dall'energia all'inserimento nei centri già esistenti. Sul tappeto anche le controversie territoriali e in relazione ai passaggi nel Mar Cinese del Sud