Il fenomeno del "Batmanning": i pipistrelli umani sono fra noi

| Sembra un termine difficile, ma è quanto di più semplice possa apparire: è sufficiente appendersi a testa in giù restando immobili. Un'esperienza che spesso si conclude al traumatologico, ma che piace sempre di più

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Sinceramente, anche mettendocela tutta, ci sono fenomeni terreni che sfuggono all'umana comprensione: discipline che nascono chissà dove, per merito di chissà chi, e che grazie alla rete finiscono per rimbalzare ovunque facendo proseliti, ma più che altro lasciando in chi si trova ad osservarli un dubbio di quelli tosti: dove andremo a finire? In questo caso, la risposta è l'unica cosa certa: a terra. Sì, perché il "Batmanning" non è altro che un nuovo modo, tutt'altro che comodo, di appendersi a testa in giù, a mo' di pipistrello, aspettando che i piedi cedano per rovinare a terra, a volte con un trauma cranico ad attendere, altre - quando va bene - con un sonoro bernoccolo.

Anzi, chi è bene informato dice che il "Batmanning" sia una variante molto più scenografica del "Planking", che a sua volta - prestate attenzione, perché si fa dura - indica l'azione di coloro che si sdraiano per terra rimanendo immobili a faccia in giù, nel tentativo di imitare una tavola, appunto.

Che senso abbia anche questa attività è difficile delinearlo con sicurezza, specie senza un conforto psicanalitico, ma sta di fatto che i delusi del "Planking" (per quanto disarmante, pare ce ne siano), si sono inventati il "Batmanning", che orgogliosamente si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il pianeta, per la gioia dei centri traumatologici e degli ortopedici.

Precisazione doverosa: anche se all'apparenza sembra una cosa semplice, il "Batmanning" è un esercizio da sconsigliare nella maniera più assoluta. Serve una grande forza fisica per sorreggere il peso del corpo con i piedi, ed un sostegno abbastanza robusto da non cedere e un gran senso dell'equilibrio, perché bastano pochi millimetri in più o in meno per compromettere la buona riuscita dell'impresa e battere la cervice sul cotto toscano di casa.

Ah, quasi dimenticavamo: così come il "Planking", anche il "Batmanning" uno scopo in effetti ce l'ha, per quanto discutibile: fotografarsi o filmarsi e pubblicare immediatamente tutto sul proprio profilo o su Youtube, e a quel punto aspettare che qualcuno risponda "fantastico, voglio provarci anche io".

Mondo
Ombre scure sui mastini del S.A.S.
Ombre scure sui mastini del S.A.S.
I commandos inglesi dello Special Air Service, fra i più celebri al mondo, finiti al centro di una polemica: tornano dalle missioni con malattie veneree e scaricano la rabbia sulle famiglie
India, uccisa con i figli per stregoneria
India, uccisa con i figli per stregoneria
Una donna di un villaggio accusata di essere una strega: è stata gettata in un pozzo insieme ai suoi quattro bambini. Gli autori, denunciati dal marito, sono in galera: ma non va sempre così
Uccisa perché rifiuta di fare sesso col fotografo
Uccisa perché rifiuta di fare sesso col fotografo
Una modella indiana di 20 anni, attirata in uno studio fotografico per un servizio, è stata uccisa per aver rifiutato di fare sesso con lui. Il corpo nascosto in una valigia
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Una studentessa australiana si è tolta la vita dopo mesi di angherie e violenze: pochi istanti prima di farla finita ha postato un messaggio straziante
L’ultima scalata di Bikini Climber
L’ultima scalata di Bikini Climber
È stata trovata morta per ipotermia la giovane taiwanese stella dei social che scavala le montagne in bikini
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Aiia Maasarwe, 21 anni, stava rientrando a casa parlando al telefono con la sorella quando è stata aggredita. Il suo corpo è stato ritrovato il mattino successivo: ondata di sdegno in tutto il paese
ONU, un sondaggio rivela le molestie
ONU, un sondaggio rivela le molestie
A renderlo noto è stato il segretario generale Antonio Gutierrez, che in una lettera ha svelato i risultati inquietanti e promesso tolleranza zero
La cena è insipida, uccide il marito
La cena è insipida, uccide il marito
In un’improvvisa esplosione di violenza, una donna ha ucciso nel sonno il marito che l’aveva umiliata davanti ai loro ospiti. Ma in Russia è polemica per una decisione della polizia
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Non sarebbe la prima vittima di un sistema di sicurezza che intrappola chi tenta di recuperare qualcosa per ripararsi dal freddo. Diverse vittime in Canada
Thailandia, la strage sulle strade
Thailandia, la strage sulle strade
Una vera pandemia: 30mila morti ogni anno, con picchi nella settimana più pericolosa, quella fra il 27 dicembre e il 2 gennaio, che quest’anno sono costate la vita a quasi 500 persone