La spia con gli occhi a mandorla

| Gli 007 americani avvisarono Ivanka Trump e il marito sull’attività spionistica di Wendi Deng, ex moglie ripudiata da Rupert Murdoch

+ Miei preferiti
Scottano, le rilevazioni del “Wall Street Journal”, che in prima pagina svela un caso internazionale destinato ad aggiungersi ai fascicoli d’inchiesta che pendono sulla testa del presidente Trump e della sua famiglia.

Secondo il quotidiano newyorkese, agli inizi dello scorso anno i servizi segreti americani avrebbero avvisato Jared Kushner, marito di Ivanka Trump e senior advisor del presidente americano, che Wendi Deng, donna d’affari ed ex moglie dell’editore Rupert Murdoch, sarebbe stata una spia del governo cinese. Non solo: la Deng avrebbe sfruttato la confidenza conquistata con la coppia Ivanka-Jared per ottenere privilegi personali. Fra tutti, la richiesta di far finanziare dal governo cinese la realizzazione di un giardino ospitato al “National Arboretum” di Washington, con una torre altra 21 metri utile per avere sotto controllo la Casa Bianca e il Campidoglio. A preoccupare l’intelligence americana fu proprio la torre, strategicamente inserita in un progetto di area verde dal costo di oltre 100 milioni di dollari, con tanto di lago e terrazzamenti fioriti. Un progetto andato avanti in modo spedito, culminato addirittura in una cerimonia pubblica di inizio lavori a cui presero parte l’allora presidente americano Obama e quello cinese Xi Jinping. Ma qualcosa è andato storto, perché sull’imponente giardino cala lentamente il silenzio.

In pratica, per tornare alle rivelazioni del quotidiano americano, un avvertimento a cui nessuno prestò alcuna attenzione e che al momento non può ancora contare su smentite e commenti di alcun tipo da parte dei protagonisti della vicenda: Wendi Deng, l’ambasciata cinese a Washington e neanche da Ivanka Trump e consorte.

Wendi Deng, classe 1968, arriva in America nel 1988, matricola all’Università di Yale: è una giovane promessa della finanza mondiale, con all’attivo la creazione di una fabbrica di frigoriferi sul territorio cinese, appoggiando il progetto di Jake e Joyce Cherry, una coppia di industriali americani.

Trova lavoro in una televisione di Hong Kong che appartiene all’impero di Rupert Murdoch, una delle 175 testate in tutto il mondo che compongono il colosso “News Corporation”.

Wendi è bella e ambiziosa, quanto basta alle riviste di gossip per fiutare qualcosa. La liason si svela nella sua completezza nel 1999, quando lei lascia il lavoro e lui divorzia dalla seconda moglie. Da allora, miss Deng assume un basso profilo, creando la “Big Feet Productions”, una casa di produzione cinematografica.

Nel 2013, un colpo di scena mediatico di prim’ordine: dopo 14 anni di matrimonio, i coniugi Murdoch divorziano. Motivo unico, la presunta love story di Wendy con l’ex premier britannico Tony Blair.

Mondo
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Elon Musk potrà inviare nello spazio 7518 mini satelliti, anche di pochi centimetri, per diffondere la banda larga in tutto il pianeta. Collegati tra loro, consentiranno una copertura globale e non condizionata dal meteo
Afghanistan, strage di poliziotti
Afghanistan, strage di poliziotti
Morti 30 agenti uccisi in un attacco talebano a Farah. L'assedio è durato quattro ore, caduti anche molti miliziani. E' l'ennesima azione dei terroristi contro il governo. Decine di morti in pochi mesi
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Titolare del Pellegrini’s Café, locale amatissimo anche da Russel Crowe, Sisto Malaspina è stato accoltellato dal somalo che ha gettato nel panico la centralissima Bourke Street. Era emigrato in Australia a 18 anni
Filippine, suora contestatrice espulsa
Filippine, suora contestatrice espulsa
La religiosa cattolica aveva partecipato ad alcune manifestazione di protesta contro il presidente Duterte. Ora è rientrata in Australia, accolta dal suo ordine
Pakistan: Asia Bibi è libera
Pakistan: Asia Bibi è libera
Assolta in extremis dall’accusa di blasfemia e dalla pena di morte. La donna era stata accusata da alcune colleghe di lavoro
Due bimbi di sette anni abusano di una compagna
Due bimbi di sette anni abusano di una compagna
È accaduto in Australia: vittima una bimba di sei anni, sottoposta a quel che i due suoi compagni di classe avevano appena visto sugli smartphone
La lotta alla droga, un fallimento
La lotta alla droga, un fallimento
Lo dice senza mezzi termini un rapporto dell’International Drug Policy Consortium: politiche sbagliate e nessun effetto tangibile di inversione di tendenza. “È un altro chiodo nella bara della lotta alla droga”
Gemma ha perso la sua battaglia
Gemma ha perso la sua battaglia
La storia di una ragazza inglese aveva commosso perfino Kate Winslet: aveva scelto di rinunciare alle cure per un tumore, preferendo mettere al mondo la piccola Penelope
L'Arabia ammette: Khashoggi è morto
L
Messo sotto pressione, il governo di Riyadh ha ammesso la morte del giornalista. Mentre i media turchi svelano, uno per uno, nomi e ruoli della squadra che si sarebbe occupata di eliminare il giornalista dissidente
Lucy, che voleva vivere
Lucy, che voleva vivere
Ha raccontato la sua battaglia contro un male che la divorava, chiedendo soldi per continuare le cure e salvarsi. Ma qualcuno si è accorto che qualcosa non andava…