Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare

| Il violento alterco di una coppia inglese ha costretto il comandante ad un atterraggio di emergenza: un tribunale inglese sta per emettere una sentenza che si teme avrà pesanti conseguenze economiche

+ Miei preferiti
Il volo “Jet2” era partito regolarmente da Londra con destinazione Canarie: tutto in orario, passeggeri sistemati, tempo ottimo per volare. All’improvviso, però, fra le file scatta una lite furibonda e il pilota è costretto a un atterraggio di emergenza. A costringere alla manovra imprevista una coppia di coniugi, Pauline Gordon, 66 anni, e Ronald St. Ville, di 53. Lei, poco dopo la partenza, si era trovata fra le mani il cellulare del marito, e dopo aver letto o visto qualcosa di non meglio precisato, ha perso letteralmente le staffe. Ne è scaturita una lite furibonda che neanche le hostess sono riuscite a sedare: Ronald minacciava di picchiare la moglie, e lei per contro lo menava di brutto.

Dopo diversi minuti di scompiglio, il personale di bordo ha avvisato il comandante di una situazione che rischiava di mettere a rischio l’incolumità degli altri passeggeri, e questo ha deciso per un atterraggio di emergenza in Portogallo. Ad attendere la coppia, ai piedi della scaletta, c’era la polizia, che ha denunciato entrambi.

Un episodio accaduto un anno fa esatto, che si sta concludendo proprio in questi giorni con un processo che oltre ad una probabile lieve condanna, avrà quasi certamente pesantissime conseguenze economiche, poiché l’atterraggio di emergenza ha avuto un costo per la compagnia, oltre a causare disagio agli altri passeggeri. In compenso, la coppia sembra aver ritrovato l’armonia: entrambi si dichiarano innocenti.

Lapidario il commento di Phil Ward, amministratore delegato della Jet2: “Come compagnia aerea a misura di famiglia adottiamo un approccio di tolleranza zero verso i comportamenti che disturbano la quiete dei passeggeri duranti i nostri voli, e siamo intenzionati a intraprendere tutti i passi necessari per recuperare le perdite dovute al comportamento inaccettabile della coppia”.

Mondo
SOS dall'Oceano Indiano, navigatore solitario ferito
SOS dall
L'imbarcazione "Thuriya" dell'indiano Abhilash Tomy investita dalla tempesta è alla deriva nell'Oceano Indiano. Ha riportato una lesione alla schiena e non può muoversi per alimentarsi, prigioniero nello scafo. I soccorsi
Orrore nella casa delle bambole
Orrore nella casa delle bambole
Infermiera accoltella tre bimbi e quattro adulti in una clinica clandestina di New York. Sono gravi. Scoperta la rete dell'immigrazione clandestina, donne asiatiche partoriscono per avere la cittadinanza Usa. La mano del racket
L'angosciante delitto del catamarano
L
Isabella Hellman, 41 anni, nel 2017 scomparve nel naufragio di uno yacht al largo di Cuba. Il marito si salvò ma adesso è accusato di omicidio. Movente, il patrimonio di lei. L'FBI ha trovato le sue ultime lettere
Tragedia Venezuela
agonia di un popolo distrutto dal chavismo
Tragedia Venezuela<br>agonia di un popolo distrutto dal chavismo
Ospedali al collasso, epidemie fuori controllo, malati abbandonati, mancano farmaci e non si opera più. La gente cerca cibo tra i rifiuti, emigrazione fuori controllo, scioperi continui. L'indifferenza di Maduro
Libia, verso l'offensiva finale
Libia, verso l
Nelle ultime ore 15 morti nello scontro tra fazioni rivali, già 112 morti in meno di un mese. L'esercito di Haftar si sta rafforzano in vista dello scontro finale per il controllo della Libia
"Terroristi addestrati in Arabia Saudita"
"Terroristi addestrati in Arabia Saudita"
Il governo iraniano accusa Gran Bretagna e Arabia Saudita per l'attentato armato a una parata militare, in cui sono state uccise 24 persone e ferite 20. tra le vittime, 10 pasdaran e alcuni bambini
Miss Rihanna, ambasciatrice delle Barbados
Miss Rihanna, ambasciatrice delle Barbados
Non è la solita carica onorifica che vale più che altro in immagine, ma un incarico pieno, con il potere di siglare trattati internazionali
QUANDO IL KILLER È UNA DONNA
QUANDO IL KILLER È UNA DONNA
Una 26enne apre il fuoco con una pistola contro gli ex colleghi di un centro commerciale del Maryland. Tre morti e quattro feriti gravi. Stava per scadere il suo contratto. Mobilitati centinaia di agenti. Lei si è suicidata
Un assist per Marine Le Pen
Un assist per Marine Le Pen
Perizia psichiatrica per la leader dell'estrema destra francese, rea di avere pubblicato esecuzioni avvenute nei Paesi islamici. Ma il rischio è che diventi una vittima del "politically correct". Libertà di espressione in pericolo
Medellin, chiuso museo dedicato ad Escobar
Medellin, chiuso museo dedicato ad Escobar
Mancano i permessi ma le sale non distanti dall'aeroporto sono una meta turistica obbligata. Foto, ricordi, persino una motocicletta per ricordare il narcos e il puri-assassino zar della droga