L'uomo che sussurrava agli emoji

| Un giovane irlandese, passa le sue giornate a interpretare le faccine che impazzano sugli smartphone di tutto il mondo. Obiettivo: dare una nuova frontiera al marketing

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Quando qualcuno chiede a Keith Broni che lavoro fai, a lui scappa da ridere. È l'unico al mondo, per ora, pagato per guardare e interpretare gli "emoji", abbreviazione di "emoticons", le faccine ormai entrate nel non-lessico di tutti i giorni. Quelle che si mandano attraverso i messaggi di testo per esprimere gioia, amore, disappunto o tristezza senza più bisogno di scrivere una parola. Il minimo storico nell'essenzialità dei sentimenti.

L'avventura di Keith nel mondo delle emoji inizia per caso lo scorso anno, quanto il giovane, nativo irlandese e con una laurea in "business psichology" nel cassetto conclusa proprio con una tesi sull'imperversare delle emoticons, risponde ad un annuncio di un'agenzia di traduzioni, alla ricerca di un esperto in emoji, ormai considerate veicoli fondamentali nel linguaggio del marketing.

Ma non finita qui: qualche tempo fa, Keith Broni ha organizzato "Emoji spelling bee", non soltanto un raduno per appassionati di faccine che piangono o ridono, ma una vera e propria campagna per elevare a linguaggio universale l'uso degli emoji, l'unica via per scavalcare differenze culturali e semantiche. Al momento, il giovane irlandese è al lavoro per codificare la prima guida mondiale al significato dei simboletti e alle infinite combinazioni possibili.

La faccina è tra noi

Nascono in Giappone alla fine degli anni Novanta dalla fantasia di Shigetaka Kurita, un geniaccio dell'informatica, che per primo sintetizza una galleria di 172 emoji. Verso la fine del decennio, il francese Nicolas Loufrani - oggi CEO della "Smiley Company" - arricchisce l'idea con le faccine animate, creando di seguito un dizionario ragionato sulle emoticon diviso in precise categorie. È solo nel 2000, dopo la registrazione del brevetto, che gli emoji arrivano sui cellulari. Il resto è storia di tutti i giorni.

Mondo
I nordcoreani costretti a celebrare Kim Jong-il
I nordcoreani costretti a celebrare Kim Jong-il
Il 16 febbraio di ogni anno, il paese si ferma per ricordare la nascita del leader scomparso nel 2011, padre dell’attuale dittatore. Guai a mancare
Ombre scure sui mastini del S.A.S.
Ombre scure sui mastini del S.A.S.
I commandos inglesi dello Special Air Service, fra i più celebri al mondo, finiti al centro di una polemica: tornano dalle missioni con malattie veneree e scaricano la rabbia sulle famiglie
India, uccisa con i figli per stregoneria
India, uccisa con i figli per stregoneria
Una donna di un villaggio accusata di essere una strega: è stata gettata in un pozzo insieme ai suoi quattro bambini. Gli autori, denunciati dal marito, sono in galera: ma non va sempre così
Uccisa perché rifiuta di fare sesso col fotografo
Uccisa perché rifiuta di fare sesso col fotografo
Una modella indiana di 20 anni, attirata in uno studio fotografico per un servizio, è stata uccisa per aver rifiutato di fare sesso con lui. Il corpo nascosto in una valigia
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Si uccide a 14 anni, vittima del bullismo
Una studentessa australiana si è tolta la vita dopo mesi di angherie e violenze: pochi istanti prima di farla finita ha postato un messaggio straziante
L’ultima scalata di Bikini Climber
L’ultima scalata di Bikini Climber
È stata trovata morta per ipotermia la giovane taiwanese stella dei social che scavala le montagne in bikini
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Studentessa israeliana uccisa in Australia
Aiia Maasarwe, 21 anni, stava rientrando a casa parlando al telefono con la sorella quando è stata aggredita. Il suo corpo è stato ritrovato il mattino successivo: ondata di sdegno in tutto il paese
ONU, un sondaggio rivela le molestie
ONU, un sondaggio rivela le molestie
A renderlo noto è stato il segretario generale Antonio Gutierrez, che in una lettera ha svelato i risultati inquietanti e promesso tolleranza zero
La cena è insipida, uccide il marito
La cena è insipida, uccide il marito
In un’improvvisa esplosione di violenza, una donna ha ucciso nel sonno il marito che l’aveva umiliata davanti ai loro ospiti. Ma in Russia è polemica per una decisione della polizia
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Senzatetto muore nel cassonetto degli abiti usati
Non sarebbe la prima vittima di un sistema di sicurezza che intrappola chi tenta di recuperare qualcosa per ripararsi dal freddo. Diverse vittime in Canada