Molto più di una sola notte

| L’ex pornostar accusata di aver ricevuto 130mila dollari per mantenere il silenzio su una notte di sesso con Trump, ha vuotato il sacco, ammettendo un flirt lungo un anno

+ Miei preferiti
Accerchiata dai media, Stormy Daniels vuota il sacco: l’ex pornostar - al secolo Stephanie Clifford - pochi giorni fa chiamata in causa dal “Wall Street Journal” per aver ricevuto 130 mila dollari dall’avvocato di Trump pur di mantenere il silenzio su una notte bollente, ha scelto di parlare inguaiando ancora di più il presidente, appena uscito vittorioso dai test medici che ne hanno valutato le piene facoltà mentali.

In effetti, 130 mila dollari per un incontro, per quanto lungo possa essere, sembravano tantini, divisi in costo orario. E così, in effetti, non è: Stormy ha candidamente ammesso al sito “Slate” che con Donald non si trattò solo di nascondere una notte, ma un anno intero di relazione piuttosto intensa. Tutto sarebbe iniziato ad un torneo di golf per celebrità in Nevada nel 2006, a due anni appena dal matrimonio di Donald con Melania, terza moglie in ordine di apparizione. Ma da lì, i due si sarebbero rivisti in altre occasioni, a New York e Los Angeles, finendo sempre per arrotolarsi fra le lenzuola. L’ex pornostar ricorda addirittura un invito al party per il lancio della “Trump Vodka”, finita pochi mesi dopo in un clamoroso flop commerciale, e quello per l’elezione di “Miss USA”.

Una svolta in uno dei tanti pateracchi che stanno trascinando Trump davanti agli occhi dell’America intera, senza dimenticare le solite rivelazioni del volume “Fire and Fury”, in cui Steve Bannon racconta di oltre cento donne messe al silenzio dai legali di Trump a suon di assegni, per non turbare la campagna elettorale. Un nome, fra i cento, l’ha individuato il “Daily Beast”: Jessica Drake, pagata 10mila dollari per stare zitta.

Mondo
I morti viventi di New York
I morti viventi di New York
K2, la marjiuana sintetica, spacciata a prezzi bassissimi e pericolosa che può portare alla morte in pochi minuti. È detta la droga degli zombie, perché chi la assume fatica perfino a muoversi
106 ovuli di cocaina nello stomaco
106 ovuli di cocaina nello stomaco
È quanto custodiva una donna di 25 anni fermata a Nuova Dehli, in India: il più grande carico di droga mai ingerito
Serial killer, meglio in carcere o in psichiatria?
Serial killer, meglio in carcere o in psichiatria?
Dibattito in Francia su come imprigionare i responsabili di atroci delitti. Nordahl Lelandais da quando ha confessato l'omicidio di Maelys è in un istituto di Lione. Il killer di Angelique dopo un mese in cura torna in cella
COSTARICA UCCISO
MANAGER ITALIANO
COSTARICA UCCISO<br>MANAGER ITALIANO
Stefano Calandrelli, 51 anni, era sparito nel nulla in Costarica da martedì. Il corpo ritrovato in una scarpata. Una donna l'ultima a vederlo. La polizia ha arrestato cinque persone
"La guida aveva il Gps
noi sterminati dalla tempesta"
"La guida aveva il Gps<br>noi sterminati dalla tempesta"
I superstiti della tragedia di Arolla (7 sci-alpinisti morti il 30 aprile) difendono la guida Mario Castiglioni. "Gli schermi Gps illegibili, impossibile scavare buche nella neve, eravamo avvolti dal ghiaccio". Mistero sulla sua morte
Trump accoglie la moglie con nome sbagliato
Trump accoglie la moglie con nome sbagliato
Melanie, anziché Melania sul tweet di benvenuto. Post subito corretto ma scatena ironie commenti sui sociale. La first Lady ha lasciato l'ospedale dopo le terapie renali
Ue-Iran, no sanzioni alle imprese italiane
Ue-Iran, no sanzioni alle imprese italiane
L'Eurpa tenta di mantenere operativo l'accordo sul nucleare raggiunto con l'Iran dopo l'abbandono degli Usa. Tutelate le aziende italiane che hanno mantenuto rapporti d'affari con Teheran
Schianto Cuba, italo-cubana morta era di Pavia
Schianto Cuba, italo-cubana morta era di Pavia
La Farnesina non conferma ancora l'identificazione ma la vittima italo-cubana sarebbe la 50enne Carmen Navaro, sposata con un italiano residente nel Pavese
L’ex modella di Playboy suicida con il figlio
L’ex modella di Playboy suicida con il figlio
Stephanie Adams, 48 anni, “Miss Novembre” nel 1992, si è tolta la vita insieme al piccolo Vincent: un suicidio che avrebbe come motivazione l’aspra battaglia legale con l’ex marito
Italiano sparito in Costarica, forse ucciso
Italiano sparito in Costarica, forse ucciso
Stefano Calandrelli, 50 anni, residente a San Josè, svanito nel nulla da due giorni. La polizia teme un delitto. Proprietario di una catena di ristoranti, è stato sposato con una nota giornalista. Spariti altri 4 stranieri