Morire per un selfie

| Dal 2011 oltre 250 morti in tutto il mondo per catturare un'immagine spettacolare da postare sui social. In Russia e India il maggior numero di casi. Travolti dalle onde, precipitati nel vuoto, investiti da treni e auto. Fenomeno in aumento

+ Miei preferiti

Secondo uno studio pubblicato sul "Journal of Family Medicine and Primary Care", circa 259 persone in tutto il mondo sono morte mentre cercavano di scattare selfie spettacolari. I ricercatori dell'All India Institute of Medical Sciences, un gruppo di istituti medici pubblici di Nuova Delhi, hanno analizzato le notizie sulle morti per autolesionismo che si sono verificate da ottobre 2011 a novembre 2017.

Hanno scoperto che la maggior parte delle morti per autolesionismo si è verificata in India, seguita da Russia, Stati Uniti e Pakistan. Per massima parte, le vittime erano uomini (circa il 72%) e sotto i 30 anni. L'India  rappresenta più della metà del totale, ben 159 vittime dal 2011. I ricercatori hanno attribuito il numero elevato come diretta proporzione dell'enorme popolazione del paese di persone sotto i 30 anni, la più grande del mondo, con gli uomini più propensi a correre rischi spesso inutili. 

L'annegamento è la principale causa di morte, che di solito coinvolge persone spazzate via dalle onde sulle spiagge o che cadono da una barca. La seconda causa parla di morti fra persone che cercavano di scattare una foto davanti a un treno in movimento, in mezzo al traffico o in altre circostanze simili. Infine incendi e cadute nel vuoto. Otto coloro che hanno perso la vita mentre cercavano di farsi una foto con animali feroci.

Un capitolo a parte spetta ai selfie in auto, spesso classificati come semplici incidenti stradali. Un capitolo che fa segnare vittime in forte aumento: nel 2011 erano 3, nel 2016 sono salite a 98.

"I giovani vogliono stupire pubblicando foto sui social, a caccia di like e commenti favorevoli”, osservano gli studiosi che propongono di istituire zone turistiche riservate ai selfie. Ll’India lo ha già fatto, ovviamente in punti non pericolosi.

Mondo
La storia di Mamma Leonessa
La storia di Mamma Leonessa
Una donna ha salvato la figlia sequestrata da tre balordi che volevano abusarne. Uno è morto, gli altri due sono finiti in galera per trent’anni
La strage sulle strade
La strage sulle strade
Una vera ecatombe: 1,35 di morti ogni anno sulle strade di tuto il mondo, secondo i dati diffusi dall’OMS. In Italia percentuale in discesa
California, incendi domati e 85 morti
California, incendi domati e 85 morti
La pioggia ha aiutato i vigili del fuoco a contenere le fiamme: restano 249 dispersi. La tragedia degli animali sterminati da fumo e fiammea miglia di distanza. Danni incalcolabili
La strana morte del capo del GRU
La strana morte del capo del GRU
Igor Korobov, 63 anni, è deceduto a seguito di una malattia: per l’intelligence americana sarebbe morto all’inizio dell’anno in Libano. Sulle sue spalle era ricaduta la colpa della scombicchierata operazione contro Skripal
Con un coltello nel cranio
Con un coltello nel cranio
Così si è presentato in un pronto soccorso un giovane sudafricano aggredito da una gang. Operato d’urgenza, per sua fortuna non avrà conseguenze future
Australia, omicidio sulla spiaggia del surfisti
Australia, omicidio sulla spiaggia del surfisti
Il mare avrebbe restituito il cadavere di una bimba di nove mesi, probabilmente un sacrificio umano. Arrestati i genitori, due homeless che vivevano su un furgone. Poche ore dopo un nuovo caso, questa volta di violenza domestica
Attentato Kabul, Talebani condannano
Attentato Kabul, Talebani condannano
Attacco suicida in una riunione religiosa, morte 43 persone e 80 feriti. L'esplosione nel Consiglio degli Ulema. Nessuna rivendicazione
10 anni alla scrittrice di romanzi gay
10 anni alla scrittrice di romanzi gay
Una condanna esemplare per l’autrice di un romanzo omosessuale: scatta la reprimenda delle autorità, mentre i social protestano
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Elon Musk potrà inviare nello spazio 7518 mini satelliti, anche di pochi centimetri, per diffondere la banda larga in tutto il pianeta. Collegati tra loro, consentiranno una copertura globale e non condizionata dal meteo
Afghanistan, strage di poliziotti
Afghanistan, strage di poliziotti
Morti 30 agenti uccisi in un attacco talebano a Farah. L'assedio è durato quattro ore, caduti anche molti miliziani. E' l'ennesima azione dei terroristi contro il governo. Decine di morti in pochi mesi