No fire, no party
la strana idea
di Elon Musk

| L’ultima trovata di Elon Musk, il patron della Tesla? Un lanciafiamme, Ovvero quanto di meglio per rendere incandescenti feste, grigliate e compleanni. Lo produce la "Boring Company" una delle sue innumerevoli società

+ Miei preferiti
“Sia chiaro: è un’idea terribile. Non lo comprate, nel modo più assoluto, a meno che non vi piaccia il divertimento”. Elon Musk, ben noto Ceo di “Tesla”, commenta così, con una dose di ironia, l’arrivo sul mercato di una delle sue più recenti idee: un lanciafiamme.

A produrlo la “Boring Company”, letteralmente la compagnia noiosa, una delle sue tante società, nata inizialmente per realizzare un mondo sotterraneo in cui far sparire il traffico automobilistico che attanaglia per intero la superfice del pianeta. In realtà, Elon l’aveva detto qualche tempo, con un tweet in cui commentava l’inattesa popolarità dei cappellini marchiati “The Boring Company”: “È stato un successo, presto produrremo dei lanciafiamme”. Chiunque, tranne forse quelli più vicini a lui, avevano pensato ad una battuta, tanto per fare ironia.

Invece, tutto vero. Per soli 500 dollari, sul sito della The Boring Company si può scegliere fra due elegantissimi “Flamethower”, uno in total white e l’altro in black. Un accessorio, commenta il sito, “che garantisce di ravvivare ogni festa”, specie per chi ha l’intenzione di incenerire gli ospiti.

Quasi doverosa l’aggiunta: “L’agenzia per il controllo delle armi assicura che lanciafiamme con getto inferiore ai 10 piedi sono legali: puntiamo al massimo del divertimento con il minimo pericolo”. E lo stesso Musk, twitta di nuovo: “Avrei più paura di un coltello da bistecca. Ma voglio smentire anche le voci secondo cui starei organizzando un’apocalisse zombie al solo scopo di vendere lanciafiamme”.

Per mettersi dalla parte della ragione, quelli dell’azienda noiosa raccomandano di non usare il lanciafiamme “contro balle di fieno o magazzini di munizioni”. Ma intanto, visto che non si sa mai, per trenta dollari in più ci si porta a casa anche l’estintore. Ora festa può cominciare.

Articoli correlati
Mondo
Condanna mite per il cannibale russo
Condanna mite per il cannibale russo
Dopo aver massacrato la fidanzata con 129 coltellate ha banchettato mangiandole cuore e polmoni
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Le autorità hanno fucilato Hassan Adan Isaq, 23 anni, esponente di al-Shabaab, uno dei responsabili dell"11 settembre somalo". Ma la gente è delusa: "Paga solo uno, e gli altri?"
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Se fosse accertato che dietro l’uccisione del giornalista ci fosse Riad, l’America è pronta a decidere “punizioni severe”. Imbarazzo dei leader mondiali: a breve Riad ospiterà il forum economico internazionale
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Rubati, attraverso le liste di amici, i token di accesso. Attacco non ha coinvolto Instagram e le chat
Il bianconero che la Juve non conosce
Il bianconero che la Juve non conosce
Per oltre un anno, Dionicio Farid Rodriguez Duran ha fatto credere di essere stato ingaggiato dalla società torinese. E in Messico era diventato un vero divo
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Zamira Hajiyeva ha speso 1,6 milioni di sterline in 10 anni: su di lei è scattata un’indagine del fisco inglese per capire come abbiano fatto lei e il marito (in galera) ad accumulare tanta ricchezza
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Le forze di sicurezza cercano un palestinese di 23 anni che ha sparato contro i lavoratori di una fabbrica in Cisgiordania. Ferita grave anche una donna. il governo: "Atto terroristico"
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Una curiosa deriva della società cinese: genitori che si incontrano nei parchi, scambiandosi notizie sui propri figli a scopo matrimonio
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
Scambio di accuse fra la Turchia e l’Arabia Saudita sulla sorte del giornalista, firma del Washington Post. Secondo una ricostruzione considerata attendibile, sarebbe stato ucciso all’interno del consolato saudita
Morire per un selfie
Morire per un selfie
Dal 2011 oltre 250 morti in tutto il mondo per catturare un'immagine spettacolare da postare sui social. In Russia e India il maggior numero di casi. Travolti dalle onde, precipitati nel vuoto, investiti da treni e auto. Fenomeno in aumento