"Il terrorista Abdelslam? Un povero c..."

| L'avvocato Sven Mary, difensore di un terrorista a giudizio per gli attentati di Parigi e Bruxelles, confida a Liberation le sue teorie: "il mio cliente ha l'intelligenza di un posacenere vuoto, il vuoto abissale, una nullità"

+ Miei preferiti
Nell' aprile 2016 Libération aveva intervistato Sven Mary,l' avvocato belga che tutela Salh Abdeslam. I giornalisti volevano tracciare un ritratto di questo avvocato molto conosciuto difendere i peggiori malviventi, Scrive Liberation:  "Non è stato facile da ottenere, essendo l' uomo stalcato dalla stampa internazionale. Sven Mary aveva fatto una condizione: non sollevare direttamente il caso del presunto terrorista" Malla fine, durante il pranzo, non si era tenuto: :"E' un piccolo delinque di Molenbeek da piccoli delitti, più come un seguace che un leader. Ha l' intelligenza di un posacenere vuoto, è un vuoto abissale. Egli è un perfetto esempio della generazione che crede di vivere in un videogioco. Lui e i suoi amici sono riusciti a rendere un' intera religione antipatica. Gli ho chiesto se avesse letto il Corano, cosa che ho fatto io, e gli ho risposto che aveva letto la sua interpretazione su Internet. Per le menti semplici, è perfetto, la rete è il massimo che possano capire". Non c'è male per definire uno dei pochi apsiranti martiri sgutti alla morte.  Sven Mary, osserva il giornale francese, va giù duro. "Ho difeso Abdelkader Hakimi, anch' io di Molenbeek, un membro del GICM, Maroccan Islamic Combatant Group, , condannato nel 2006 a otto anni di carcere per aver fornito servizi logistici per gli attentati di Madrid, che è stato da allora rilasciato e si trova al confine siriano dove ha aperto una scuola di combattimento... Era uno dei tipi di uomo ucciso in un attentato dinamitardo.» E il "ribelle" Abdeslam? "Ho difeso molti teppisti gangster. E' un' altra cosa: sono persone con cui possiamo parlare, che hanno una storia. Questo non è il caso per questi ragazzi di Molenbeek che hanno commesso crimini di massa...una difesa che mi dà solo problemi...". E lo aveva abbandonato. Ma in questi giorni era in aula per difenderlo. "È stato il fratello di Abdeslam, Mohamed, che mi ha contattato per difenderlo..."  Sven Mary lo aveva detto a dicembre:  "Difenderò ancora quell piccolo c.. di Molenbeek".
 
Mondo
San Francisco, fogna a cielo aperto
San Francisco, fogna a cielo aperto
Il Comune istituisce il pronto intervento per ripulire le strade dalle deiezioni umane, record di chiamate. L'analisi del Guardian: centro invaso dagli homeless, ormai una piaga sociale
Melania: i dolori di una First Lady
Melania: i dolori di una First Lady
Un ritratto del New York Times, che ha raccolto le testimonianze di chi la conosce bene. Una donna in forte contrasto con il marito, che usa la moda per ferirlo
Si uccide per non deludere papà
Si uccide per non deludere papà
Una trentenne inglese, denunciata per guida in stato di ebbrezza, ha preferito togliersi la vita piuttosto che dare una delusione ai genitori
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
Testati con successo a New York e già in funzione sui mezzi di trasporto della Gran Bretagna, gli scanner portatili stanno per entrare in servizio nella metro di Los Angeles
Rhian, suicida per mobbing
Rhian, suicida per mobbing
Un’infermiera inglese di 30 anni si è tolta la vita perché vittima dei suoi colleghi. A mesi di distanza un tribunale sta cercando di individuare eventuali responsabilità
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Tensione in Venezuela alla vigilia di una rivoluzione economica che tenta di sottrarre al dollaro Usa il controllo dell'economia. Il Sovrano Bolivar riduce di 5 zeri l'attuale e si ancora alla cripto-moneta, il Petro
Londra violenta
Londra violenta
Un morto e diversi feriti nel giro di poche ore: la capitale inglese ancora teatro di violenti scontri fra gang
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Il violento alterco di una coppia inglese ha costretto il comandante ad un atterraggio di emergenza: un tribunale inglese sta per emettere una sentenza che si teme avrà pesanti conseguenze economiche
La fine di una cantante del talent
La fine di una cantante del talent
Aveva partecipato a “Britain’s Got Talent” insieme al suo coro, e sognava una carriera solista. È stata accoltellata a morte in casa
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Anche per le "città chiavi in mano" costruite dai cinesi in ogni dettaglio, dall'energia all'inserimento nei centri già esistenti. Sul tappeto anche le controversie territoriali e in relazione ai passaggi nel Mar Cinese del Sud