"Il terrorista Abdelslam? Un povero c..."

| L'avvocato Sven Mary, difensore di un terrorista a giudizio per gli attentati di Parigi e Bruxelles, confida a Liberation le sue teorie: "il mio cliente ha l'intelligenza di un posacenere vuoto, il vuoto abissale, una nullità"

+ Miei preferiti
Nell' aprile 2016 Libération aveva intervistato Sven Mary,l' avvocato belga che tutela Salh Abdeslam. I giornalisti volevano tracciare un ritratto di questo avvocato molto conosciuto difendere i peggiori malviventi, Scrive Liberation:  "Non è stato facile da ottenere, essendo l' uomo stalcato dalla stampa internazionale. Sven Mary aveva fatto una condizione: non sollevare direttamente il caso del presunto terrorista" Malla fine, durante il pranzo, non si era tenuto: :"E' un piccolo delinque di Molenbeek da piccoli delitti, più come un seguace che un leader. Ha l' intelligenza di un posacenere vuoto, è un vuoto abissale. Egli è un perfetto esempio della generazione che crede di vivere in un videogioco. Lui e i suoi amici sono riusciti a rendere un' intera religione antipatica. Gli ho chiesto se avesse letto il Corano, cosa che ho fatto io, e gli ho risposto che aveva letto la sua interpretazione su Internet. Per le menti semplici, è perfetto, la rete è il massimo che possano capire". Non c'è male per definire uno dei pochi apsiranti martiri sgutti alla morte.  Sven Mary, osserva il giornale francese, va giù duro. "Ho difeso Abdelkader Hakimi, anch' io di Molenbeek, un membro del GICM, Maroccan Islamic Combatant Group, , condannato nel 2006 a otto anni di carcere per aver fornito servizi logistici per gli attentati di Madrid, che è stato da allora rilasciato e si trova al confine siriano dove ha aperto una scuola di combattimento... Era uno dei tipi di uomo ucciso in un attentato dinamitardo.» E il "ribelle" Abdeslam? "Ho difeso molti teppisti gangster. E' un' altra cosa: sono persone con cui possiamo parlare, che hanno una storia. Questo non è il caso per questi ragazzi di Molenbeek che hanno commesso crimini di massa...una difesa che mi dà solo problemi...". E lo aveva abbandonato. Ma in questi giorni era in aula per difenderlo. "È stato il fratello di Abdeslam, Mohamed, che mi ha contattato per difenderlo..."  Sven Mary lo aveva detto a dicembre:  "Difenderò ancora quell piccolo c.. di Molenbeek".
 
Mondo
Condanna mite per il cannibale russo
Condanna mite per il cannibale russo
Dopo aver massacrato la fidanzata con 129 coltellate ha banchettato mangiandole cuore e polmoni
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Attentato con 600 vittime, giustiziato organizzatore
Le autorità hanno fucilato Hassan Adan Isaq, 23 anni, esponente di al-Shabaab, uno dei responsabili dell"11 settembre somalo". Ma la gente è delusa: "Paga solo uno, e gli altri?"
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Trump avverte: per la morte di Khashoggi ci saranno conseguenze
Se fosse accertato che dietro l’uccisione del giornalista ci fosse Riad, l’America è pronta a decidere “punizioni severe”. Imbarazzo dei leader mondiali: a breve Riad ospiterà il forum economico internazionale
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Facebook, attacco hacker a 29 milioni di profili
Rubati, attraverso le liste di amici, i token di accesso. Attacco non ha coinvolto Instagram e le chat
Il bianconero che la Juve non conosce
Il bianconero che la Juve non conosce
Per oltre un anno, Dionicio Farid Rodriguez Duran ha fatto credere di essere stato ingaggiato dalla società torinese. E in Messico era diventato un vero divo
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Ha un nome la Lady Shopping di Harrods
Zamira Hajiyeva ha speso 1,6 milioni di sterline in 10 anni: su di lei è scattata un’indagine del fisco inglese per capire come abbiano fatto lei e il marito (in galera) ad accumulare tanta ricchezza
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Terrore a Barkan, uccisi due israeliani
Le forze di sicurezza cercano un palestinese di 23 anni che ha sparato contro i lavoratori di una fabbrica in Cisgiordania. Ferita grave anche una donna. il governo: "Atto terroristico"
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Cina: alla fiera dei cuori solitari
Una curiosa deriva della società cinese: genitori che si incontrano nei parchi, scambiandosi notizie sui propri figli a scopo matrimonio
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
La misteriosa scomparsa di Jamal Khashoggi
Scambio di accuse fra la Turchia e l’Arabia Saudita sulla sorte del giornalista, firma del Washington Post. Secondo una ricostruzione considerata attendibile, sarebbe stato ucciso all’interno del consolato saudita
Morire per un selfie
Morire per un selfie
Dal 2011 oltre 250 morti in tutto il mondo per catturare un'immagine spettacolare da postare sui social. In Russia e India il maggior numero di casi. Travolti dalle onde, precipitati nel vuoto, investiti da treni e auto. Fenomeno in aumento