Se questo è un uovo

| Un giovane messicano ha trovato il modo di trasformare l’uovo della prima colazione in opere d’arte ogni giorno diverse

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
A forza di vedersi proporre ogni mattina un uovo dalla mamma, per trovare le forze necessarie ad affrontare gli impegni della facoltà di medicina, Michele ha forse trovato la sua strada. Questa è la storia di Michele Baldini, vent’anni, studente di medicina in Messico, il suo paese, anche se nel sangue gli score sangue italiano. Un giorno, qualche tempo fa, Michele si imbatte in rete in un’immagine del Yin e Yang, il simbolo taoista che indica il dualismo dell’universo, realizzato con un uovo al padellino.

Da lì, l’idea: prova e riprova immolando dozzine di uova, fino a sviluppare un certo talento. Quel che gli serve è una padella, del burro e delle uova, che ogni volta assumono forme diverse, di fantasia o perfette riproduzioni di animali, situazioni e simboli. C’è davvero di tutto: dal profilo della “sua” Italia al cuore trafitto, dai fiori al Pac-Man, da una coppia che si scambia un bacio alla mela simbolo della “Apple”.

Inevitabile, per ogni creazione scatta la foto, che finisce insieme a centinaia di altre sulla pagina Instagram di Michele, chiamata “The Eggshibit”, incontro lessicale fra “eggs”, le uova, ed “exhibition”, l’esposizione. E quasi inutile, al contrario, diventa aggiungere che la pagina ci mette poco a diventare virale, conquistando 12mila followers nel giro di qualche settimana.

Galleria fotografica
Se questo è un uovo - immagine 1
Se questo è un uovo - immagine 2
Se questo è un uovo - immagine 3
Se questo è un uovo - immagine 4
Mondo
La strage sulle strade
La strage sulle strade
Una vera ecatombe: 1,35 di morti ogni anno sulle strade di tuto il mondo, secondo i dati diffusi dall’OMS. In Italia percentuale in discesa
California, incendi domati e 85 morti
California, incendi domati e 85 morti
La pioggia ha aiutato i vigili del fuoco a contenere le fiamme: restano 249 dispersi. La tragedia degli animali sterminati da fumo e fiammea miglia di distanza. Danni incalcolabili
La strana morte del capo del GRU
La strana morte del capo del GRU
Igor Korobov, 63 anni, è deceduto a seguito di una malattia: per l’intelligence americana sarebbe morto all’inizio dell’anno in Libano. Sulle sue spalle era ricaduta la colpa della scombicchierata operazione contro Skripal
Con un coltello nel cranio
Con un coltello nel cranio
Così si è presentato in un pronto soccorso un giovane sudafricano aggredito da una gang. Operato d’urgenza, per sua fortuna non avrà conseguenze future
Australia, omicidio sulla spiaggia del surfisti
Australia, omicidio sulla spiaggia del surfisti
Il mare avrebbe restituito il cadavere di una bimba di nove mesi, probabilmente un sacrificio umano. Arrestati i genitori, due homeless che vivevano su un furgone. Poche ore dopo un nuovo caso, questa volta di violenza domestica
Attentato Kabul, Talebani condannano
Attentato Kabul, Talebani condannano
Attacco suicida in una riunione religiosa, morte 43 persone e 80 feriti. L'esplosione nel Consiglio degli Ulema. Nessuna rivendicazione
10 anni alla scrittrice di romanzi gay
10 anni alla scrittrice di romanzi gay
Una condanna esemplare per l’autrice di un romanzo omosessuale: scatta la reprimenda delle autorità, mentre i social protestano
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Elon Musk potrà inviare nello spazio 7518 mini satelliti, anche di pochi centimetri, per diffondere la banda larga in tutto il pianeta. Collegati tra loro, consentiranno una copertura globale e non condizionata dal meteo
Afghanistan, strage di poliziotti
Afghanistan, strage di poliziotti
Morti 30 agenti uccisi in un attacco talebano a Farah. L'assedio è durato quattro ore, caduti anche molti miliziani. E' l'ennesima azione dei terroristi contro il governo. Decine di morti in pochi mesi
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Titolare del Pellegrini’s Café, locale amatissimo anche da Russel Crowe, Sisto Malaspina è stato accoltellato dal somalo che ha gettato nel panico la centralissima Bourke Street. Era emigrato in Australia a 18 anni