"Torino-Lione, finanziamenti sino al 2022"

| Impegno di Macron e Gentiloni. Spazzati i dubbi sulla nuova linea ferroviaria ad alta velocità tra Italia e Francia, prosegue lo scavo del tunnel di base

+ Miei preferiti
I governi italiano e francese rilanciano la linea ferroviaria Torino-Lione, dopo i timori sollevati nei mesi scorsi a proposito di quella pausa annunciata dalla ministra dei Trasporti e smentita solo in un secondo tempo, precisando comunque che si trattava solo dei collegamenti interni. Tanto era bastato per dare per conclusa la stagione dell'alta velocità tra Francia-Italia, anche se la lunga stagione di conflitti sui territorio sembrava ormai tramontata, nel crollo verticale della partecipazione delle popolazioni locali al movimento No Tav della Val Susa. L'ultima manifestazione di protesta, sabato a Chiomonte, è stata un flop di proporzioni drammatiche, non più di due, trecento attvisti quasi nessuno dei comitati della Val Susa ma provenienti in gran parte dai centri sociali, rimasti soli a teorizzare l'uso della violenza nella gestione del conflitto.
"Siamo entrambi impegnati affinchè il troncone transfrontaliero della Torino-Lione sia portato a buon fine. Il tunnel di base deve essere concluso". Il presidente della repubblica francese Emmanuel Macron, in conferenza stampa con il premier Paolo Gentiloni, in occasione del 34mo vertice italofrancese di Lione, ha così allontanato le ombre sull'ipotesi di un disimpegno della Francia dalla Tav. Poi: "La Lione-Torino resta un collegamento chiave. Per questo, entro il primo trimestre del 2018 preciseremo i termini futuri del tunnel principale: abbiamo creato un gruppo di lavoro fra i due ministeri dei Trasporti - ha aggiunto Macron - con l'obiettivo di fare proposte precise entro fine anno". Gentiloni ha infine ribadito che  "l'importanza strategica della Tav Torino- Lione esce rafforzata da questo vertice". Infine il ministro italiano dei Trasporti, Graziano Delrio: "Confermato il proseguo dei lavori della linea ferroviaria 
Torino Lione che risponde alla necessità della sostenibilità del trasporto. Verrà costituito un tavolo dei due ministeri, con il commissario del corridoio Mediterraneo, Jan Brinkhorst, per seguire l'andamento delle coperture finanziarie e dei finanziamenti europei. I lavori procedono e il percorso di finanziamento a copertura dell'opera è sostanzialmente completato con le risorse per primo e secondo lotto fino al 2022".
Mondo
San Francisco, fogna a cielo aperto
San Francisco, fogna a cielo aperto
Il Comune istituisce il pronto intervento per ripulire le strade dalle deiezioni umane, record di chiamate. L'analisi del Guardian: centro invaso dagli homeless, ormai una piaga sociale
Melania: i dolori di una First Lady
Melania: i dolori di una First Lady
Un ritratto del New York Times, che ha raccolto le testimonianze di chi la conosce bene. Una donna in forte contrasto con il marito, che usa la moda per ferirlo
Si uccide per non deludere papà
Si uccide per non deludere papà
Una trentenne inglese, denunciata per guida in stato di ebbrezza, ha preferito togliersi la vita piuttosto che dare una delusione ai genitori
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
In metro come in aeroporto, body-scanner alle fermate
Testati con successo a New York e già in funzione sui mezzi di trasporto della Gran Bretagna, gli scanner portatili stanno per entrare in servizio nella metro di Los Angeles
Rhian, suicida per mobbing
Rhian, suicida per mobbing
Un’infermiera inglese di 30 anni si è tolta la vita perché vittima dei suoi colleghi. A mesi di distanza un tribunale sta cercando di individuare eventuali responsabilità
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Caracas in black out, scoppia la rivolta
Tensione in Venezuela alla vigilia di una rivoluzione economica che tenta di sottrarre al dollaro Usa il controllo dell'economia. Il Sovrano Bolivar riduce di 5 zeri l'attuale e si ancora alla cripto-moneta, il Petro
Londra violenta
Londra violenta
Un morto e diversi feriti nel giro di poche ore: la capitale inglese ancora teatro di violenti scontri fra gang
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Litigano in volo, l’aereo costretto ad atterrare
Il violento alterco di una coppia inglese ha costretto il comandante ad un atterraggio di emergenza: un tribunale inglese sta per emettere una sentenza che si teme avrà pesanti conseguenze economiche
La fine di una cantante del talent
La fine di una cantante del talent
Aveva partecipato a “Britain’s Got Talent” insieme al suo coro, e sognava una carriera solista. È stata accoltellata a morte in casa
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Malesia-Cina, accordi per infrastrutture
Anche per le "città chiavi in mano" costruite dai cinesi in ogni dettaglio, dall'energia all'inserimento nei centri già esistenti. Sul tappeto anche le controversie territoriali e in relazione ai passaggi nel Mar Cinese del Sud