Tutti i food trend del 2018

| Mangeremo meglio, o almeno così raccontano gli esperti. Certo, un minimo di sofferenza a tavola potremmo doverla mettere in conto

+ Miei preferiti
A proposito di tavola: dove eravamo rimasti? C’erano il “Black Food” e il “Poké”, due delle tendenze gastronomiche più forti dell’anno concluso da poco. Ma domani, cioè oggi, quali saranno le novità che ci aspettano?

Se l’è chiesto anche “The Fork”, la app di prenotazione online di ristoranti di proprietà del portale web “TripAdvisor”, lanciandosi alla ricerca delle migliori risposte, spulciando i più celebri siti dedicati ai gourmet.

Flower power

Qualche avvisaglia c’era già stata, ma secondo gli esperti, il 2018 sarà ricordato come l’anno in cui ci ritroveremo fiori ovunque, a cominciare dai piatti. Fiori come “mise en place” romantica e gentile, fiori nella veste di ingrediente per insalate e fiori per aromatizzare latte, tè e bevande.

Fornelli esotici

Dopo aver dato fondo al sushi, agli hamburger americani, al messicano e al brasiliano, pare ci tocchi in dono il gran ritorno del Medio oriente, con particolare attenzione verso le cucine di Libano, Iran, Marocco e Siria.

In attesa di decollo

Si scalda a bordo campo, ormai prossima al suo ingresso, la cucina filippina. Allora tanto vale cominciare a memorizzare qualche termine: “lechòn (maiale arrosto), “longaniza” (salsiccia), adobo (pollo in agrodolce), “puchero” (manzo guarnito con ketchup di banane) e “hamonado” (maiale all’ananas). Per adesso può bastare.

Stop zampironi

Se va avanti così, gli insetti prima o poi saranno protetti e tutelati, rassegnamoci. Dal primo gennaio di quest’anno, il regolamento UE consente i “novel food”: vermi, grilli, scarabei, tarantole, bachi da seta, farfalle e cimici possono diventare piatti. Chi vuole provare faccia un salto da “Essento”, indirizzo di Zurigo prediletto dagli “insects-gourmet”.

Home delivery

È una delle nuove frontiere del business della gastronomia, e continuerà ad esserlo anche per quest’anno. Supportato da una tecnologia sempre più raffinata, l’home delivery consente servizi curati e tempestivi.

Senza zucchero

Si affaccia sul mercato una nuova generazione di dolcificanti per accontentare le richieste di coloro che hanno detto basta allo zucchero tradizionale ma non vogliono rinunciare al gusto. Pronti al via sciroppi a base di datteri, sorgo e yacòn, un tubero coltivato sulle come delle Ande.

Piatti stupefacenti

In America spopolano i ricettari per realizzare piatti a base di cannabis, considerata un vero superfood per le grandi proprietà nutrizionali. E non mancano i prodotti come farine, birra e olio. Ma sia chiaro, non ha nulla a che fare con l’altra cannabis.

Anche meno di zero

Ne avremo sempre di più, perché l’idea di mangiare qualcosa che ha fatto poca strada rasserena perfino la digestione, oltre che i sensi di colpa. Portabandiera del fenomeno il grande René Redzepi, chef bistellato di Copenhagen capace di realizzare alcuni fra i migliori piatti al mondo usando erbe trovate nei boschi e coltivate nel suo orto.

Mondo
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Satelliti per diffondere la banda larga nel pianeta
Elon Musk potrà inviare nello spazio 7518 mini satelliti, anche di pochi centimetri, per diffondere la banda larga in tutto il pianeta. Collegati tra loro, consentiranno una copertura globale e non condizionata dal meteo
Afghanistan, strage di poliziotti
Afghanistan, strage di poliziotti
Morti 30 agenti uccisi in un attacco talebano a Farah. L'assedio è durato quattro ore, caduti anche molti miliziani. E' l'ennesima azione dei terroristi contro il governo. Decine di morti in pochi mesi
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Il re dell’espresso, la vittima di Melbourne
Titolare del Pellegrini’s Café, locale amatissimo anche da Russel Crowe, Sisto Malaspina è stato accoltellato dal somalo che ha gettato nel panico la centralissima Bourke Street. Era emigrato in Australia a 18 anni
Filippine, suora contestatrice espulsa
Filippine, suora contestatrice espulsa
La religiosa cattolica aveva partecipato ad alcune manifestazione di protesta contro il presidente Duterte. Ora è rientrata in Australia, accolta dal suo ordine
Pakistan: Asia Bibi è libera
Pakistan: Asia Bibi è libera
Assolta in extremis dall’accusa di blasfemia e dalla pena di morte. La donna era stata accusata da alcune colleghe di lavoro
Due bimbi di sette anni abusano di una compagna
Due bimbi di sette anni abusano di una compagna
È accaduto in Australia: vittima una bimba di sei anni, sottoposta a quel che i due suoi compagni di classe avevano appena visto sugli smartphone
La lotta alla droga, un fallimento
La lotta alla droga, un fallimento
Lo dice senza mezzi termini un rapporto dell’International Drug Policy Consortium: politiche sbagliate e nessun effetto tangibile di inversione di tendenza. “È un altro chiodo nella bara della lotta alla droga”
Gemma ha perso la sua battaglia
Gemma ha perso la sua battaglia
La storia di una ragazza inglese aveva commosso perfino Kate Winslet: aveva scelto di rinunciare alle cure per un tumore, preferendo mettere al mondo la piccola Penelope
L'Arabia ammette: Khashoggi è morto
L
Messo sotto pressione, il governo di Riyadh ha ammesso la morte del giornalista. Mentre i media turchi svelano, uno per uno, nomi e ruoli della squadra che si sarebbe occupata di eliminare il giornalista dissidente
Lucy, che voleva vivere
Lucy, che voleva vivere
Ha raccontato la sua battaglia contro un male che la divorava, chiedendo soldi per continuare le cure e salvarsi. Ma qualcuno si è accorto che qualcosa non andava…