Il Gran Premio del Valentino come viverlo minuto per minuto

| Tutte le info per non perdere la parata-rievocazione

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

È il giorno del "Gran Premio", il momento in cui il Salone dell'Auto esce dal verde del Valentino per impossessarsi della città, letteralmente. La rievocazione storica sotto forma di parata inizia alle 10 del mattino con un "car-display" in piazza Vittorio Veneto, con partenza ufficiale alle 15 seguendo un percorso di 19 km circa che attraversa 6 circoscrizioni di Torino. Dopo il via, ad attendere i concorrenti c'è un anello in corso Cairoli, seguito da via Po, Giardini Reali, corso Palermo, corso Novara, corso Principe Oddone, corso Castelfidardo, corso IV Novembre, corso Agnelli e corso Unione Sovietica: conclusione dalle 16.10 in poi alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. Ad aprire la parata,come da tradizione, la Lancia D50 di Alberto Acsari, vincitore dell'ultimo Gran Premio del Valentino, corso nel 1955.

Motor Shows
Il Motor Show cambia nome e indirizzo
Il Motor Show cambia nome e indirizzo
Da Bologna, sede storica, a Modena, dove il distretto automotive italiano ha la sua culla più prestigiosa. Cambio anche della data: da dicembre a maggio
California dreamin'
California dreamin
Una carrellata di alcune fra le più scenografiche novità presentate sulla sacra erba di Pebble Beach, il regno californiano dove l’esclusivo è normale
Il Salone di Torino chiude con 600mila presenze
Il Salone di Torino chiude con 600mila presenze
La quarta edizione va in archivio confermando cifre record. Come ogni anno, la rievocazione storica del Gran Premio Valentino di chiusura conquista la città: oltre 200 bolidi di ogni tempo in un'atmosfera da grande festa
Parco Valentino: l’automobile
torna a casa
Parco Valentino: l’automobile<br>torna a casa
Torino ha perso da tempo il primato di capitale italiana dell’auto, ma “Parco Valentino”, quarta edizione del salone in riva al Po, ogni anno celebra un affetto reciproco. Quest’anno poche novità, ma tanti eventi collaterali
Ginevra: tutto quello che fa wow!
Ginevra: tutto quello che fa wow!
Un salone da emozioni forti, grazie alla presenza di alcune vere opere d’arte su ruote, straordinariamente belle, mostruosamente veloci e riservate a pochi
Addio al Motor Show di Bologna
Addio al Motor Show di Bologna
Per la terza volta nella sua storia, la celebre kermesse di donne, motori e sport ospitata a Bologna Fiere chiude i battenti. Ma questa volta sembra una fine definitiva
Ginevra, il lusso e l'elettrico
Ginevra, il lusso e l
Apre con la stampa l’88esima edizione del Salone elvetico dell'auto. E svela le sue carte: 110 anteprime, di cui 89 mondiali, tra sogno e futuro
Il fascino del passato ad Automotoretrò
Il fascino del passato ad Automotoretrò
Torna nel week end al Lingotto di Torino la rassegna motoristica dedicata al collezionismo. Fitto il programma degli eventi, dalle celebrazioni alle “visite guidate” fra le leggende accompagnati da ex campioni
Salone di Detroit: l’anno può iniziare
Salone di Detroit: l’anno può iniziare
Calendario alla mano, è da sempre il primo appuntamento fieristico del mondo dell’auto. Tante le novità, molte destinate al ricco mercato americano, anche se alcune arriveranno di rimbalzo sulle sponde della vecchia Europa
E' ancora e sempre Motor Show
E
In quella che sarà ricordata come l'edizione della crisi, si salvano i capisaldi della più colorata, celebre (e unica) kermesse automobilistica italiana, passata attraverso anni bui e tempestosi