George Michael & Johnny Hallyday: le furiose battaglie degli eredi

| Truppe di avvocati al lavoro per stabilire cosa spetta a chi, e più che altro perché. Le eredità di due grandi della musica si sono trasformate in pura e aspra matematica

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
“Non puoi dire di conoscere un uomo finché non hai diviso un’eredità con lui”. La sapeva lunga lo scrittore svizzero Johann Caspar Lavater, probabilmente provato dall’esperienza di dover fare a metà di qualcosa con qualcuno che non ne voleva sapere di dividere. Chiaro.

E se gli studi legali di tutto il mondo sono la raccolta più completa di famiglie finite per vie legali per stabilire a chi andava una semplice tettoia in plastica, peggio ancora vanno le cose quando il defunto è famoso e soprattutto, era molto ricco. Due “querelle” che proprio in queste settimane, infiammano Gran Bretagna e Francia.

Nel nome di George

Al di là della Manica, secondo quanto racconta il “Daily Mail”, a tenere banco è la questione ereditaria di George Michael, l’artista morto improvvisamente il giorno di Natale del 2016 per problemi al fegato e al cuore. In ballo ci sarebbero 105 milioni di sterline fra residenze, cottage, appartamenti e opere d’arte di grande valore, che secondo i bene informati George avrebbe diviso equamente tra Fadi Fawaz, il compagno, e Melanie e Yioda, le sue due sorelle.

Ma le due sorelline, di recente avrebbero dichiarato una guerra legale a Fawaz, reo di occupare illecitamente un appartamento di proprietà dell’artista a Regent Park, nel cuore di Londra, su cui avrebbero piacere di mettere le manine.

Johnny, mon dieu…

Ma se Londra piange, Parigi non ride, si potrebbe dire rimettendo mano ad un celebre proverbio che gironzola da tempo da queste parti. Il tribunale di Nanterre, nei dintorni di Parigi, in queste ore avrebbe deciso di congelare i beni di Johnny Hallyday, l’artista francese morto lo scorso 6 dicembre a causa di un tumore.

Anche questa volta, tutto nasce da una battaglia legale tra David e Laura Smet, figli del primo matrimonio, e Laeticia, l’ultima moglie di Hallyday. La causa sarebbe promossa dai due figli, totalmente ignorati nel testamento del papà, redatto in California nel 2014, che avrebbe lasciato tutti i suoi averi alla moglie e alle due figlie adottive, Jade e Joy.

La pronuncia del tribunale ha per ora dato ragione ai due figli, che rivendicano il diritto di legittimità sancito dalla legge francese. David e Laura hanno però perso un’altra causa presentata contro la “Warner Music France” per i diritti d’autore derivati dall’album uscito dopo la morte di Hallyday, e da mesi in cima alle classifiche.

Galleria fotografica
George Michael & Johnny Hallyday: le furiose battaglie degli eredi - immagine 1
George Michael & Johnny Hallyday: le furiose battaglie degli eredi - immagine 2
Musica
Christmas in Rock
Christmas in Rock
La colonna sonora migliore per le feste di fine anno? La stanno scrivendo dal lontano 1942 decine di artisti. E non hanno ancora finito
"Complimenti, avete fatto un capolavoro"
"Complimenti, avete fatto un capolavoro"
Manuel Agnelli lascia X Factor dopo l'eliminazione di Martina Attili. "Non fatevi un film, decisione già presa". Ma il pubblico è colto di sorpresa
Grammy, Kendrick Lamar verso la vittoria
Grammy, Kendrick Lamar verso la vittoria
Negli Oscar della musica, forte presenza femminile con Lady Gaga e altre artiste emergenti. Bradley Cooper in primo piano
Sanremo confidential
la cantina dei fiaschi
Sanremo confidential<br>la cantina dei fiaschi
Mentre l’edizione 2019 si avvicina a grandi passi, una carrellata di artisti che all’Ariston pensavano di aver conquistato la celebrità, finendo (quasi tutti) nel dimenticatoio
L'erede di Dylan è un irlandese
L
A Milano arriva il cantautore Hozier e i suoi fan in coda per ore all'alcatraz per i biglietti. Andrew Hozier-Byrne è l'icona dei movimenti civili. Canzoni dedicati ai grandi del soul e della protesta, come Woody Guthrie
Il successo dei Threatin, la band che non esiste
Il successo dei Threatin, la band che non esiste
Un giovane californiano ha creato dal nulla una rockband costruendo minuziosamente ogni dettaglio, compreso un seguito fatto da milioni di followers. Ma tutto è crollato miseramente durante il primo tour mondiale
Malore per Joe Perry degli Aerosmith
Malore per Joe Perry degli Aerosmith
Il chitarrista della band americana si sarebbe sentito male dopo un’esibizione con Billy Joel. Trasportato in ospedale, avrebbe superato una crisi respiratoria
Migliorano le condizioni di Lele Spedicato
Migliorano le condizioni di Lele Spedicato
Un “cauto ottimismo” ha portato i medici a confermare il recupero del chitarrista dei Negramaro: a breve potrebbe lasciare l’ospedale per un centro di riabilitazione
"L'amore ci ha uniti nella malattia"
"L
La cantante Tina Turner, nella sua autobiografia, racconta il gesto d'amore del marito che le ha donato un rene salvandole la vita. "Il giorno dell'intervento ero più preoccupata per lui che per me". Lento recupero
Il re del rap gangsta condannato a 28 anni
Il re del rap gangsta condannato a 28 anni
"Suge" Knight aveva investito volontariamente un rapper e ucciso un passante con il suo pick-up a Compton davanti al mitico Tam's Burger. Nel suo passato anche la morte di Tupac Shakur, ucciso a Las Vegas in un agguato