Pizzadiet, la speranza dei golosi

| È la pizza, la protagonista di una dieta che sta sconvolgendo l'America: l'ha ideata uno chef italiano

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta
Prendiamo per buona finché dura, perché appena la notizia arriverà all'orecchio di qualche nutrizionista, apriti cielo. Questa è la storia tutta vera di Pasquale Cozzolino, 38 anni, chef dalle lampanti origini italiane, napoletane per essere precisi, sbarcato a New York nel 2011 per aprire il "Ribalta", il suo ristorante nell'East Village, a pochi passi dalla centralissima Union Square. Un tizio a cui il cibo, per mestiere e per gola, piace assai, al punto che l'impatto con le ipercaloriche specialità a stelle e strisce lo convince di aver trovato l'America, in tutti i sensi. Pasquale, quasi due metri di altezza, inizia a prendere chili su chili fino a raggiungere quota 170, ma oltre alla pura questione estetica, è un medico a suonargli l'allarme: si dia una calmata o l'infarto è sicuro.
Pasquale ci pensa su, e dopo essersi affidato senza successo a tutte le diete possibili, scritte da qualche guru dei chili di troppo che affollano le librerie di tutto il mondo, sceglie il fai da te. Si mette a studiare una pizza che sia leggera, prestando grande attenzione ad ogni passaggio e condita con ingredienti quanto più bio sia possibile: pomodoro San Marzano, farina macinata a pietra, acqua, sale marino e lievito naturale, a cui aggiungere il tocco da maestro, una lievitazione mai inferiore alle 36 ore. Dettaglio che fa la differenza, visto che la quasi totalità dei pizzaioli non concede mai più di 6-8 ore alla lievitazione.
Per la sua dieta personale Pasquale si prescrive il divieto assoluto di avvicinarsi a dolci e bibite gassate, un po' di esercizio fisico quotidiano e una bella pizza a pranzo, seguita da pesce, frutta e verdura a cena.
Il risultato è imbarazzante, davvero: con una margherita al giorno, Pasquale è riuscito a perdere 90 kg nel giro di qualche mese, passando da 170 a 80 kg e con l'obiettivo di non prenderne più. Inutile dire che in America, quello di Pasquale Cozzolino è diventato un caso mediatico di cui parlano tutti e lui stesso un personaggio ospitato ovunque ci sia un conduttore di grido. A tutti, Pasquale ha raccontato la storia della "pizzadiet": niente trucco e niente inganno, solo una margherita al giorno per cinque giorni alla settimana. Punto e basta.
News
Bontà loro (e nostre)
Bontà loro (e nostre)
Domenica 26 è il Cake Day, la giornata della torta. Per celebrarla come si deve, un ideale percorso di gola attraverso l'Europa, alla ricerca di specialità che valgono il viaggio
Sinfonia per minestrone e vellutata
Sinfonia per minestrone e vellutata
La Long Island Vegetable Orchestra, diretta da un professore di musica tedesco, è uno degli ensemble più richiesti di New York. Ma l'idea di un'orchestra "all-green" nasce a Vienna parecchi anni fa
L'espresso del Maggiolino
L
L'idea di un giovane artista di Denver: allestire un minuscolo bar mobile all'interno di un Beetle Volkswagen d'epoca
Anche Berlino sta scadendo
Anche Berlino sta scadendo
È un successo clamoroso, il primo supermercato al mondo a vendere soltanto cibi oltre la data di scadenza. L'idea di un sognatore che ha imparato l'arte del riciclo sulla propria pelle così bene da voler cambiare il mondo
Dolce un po' salato
Dolce un po
Il gelato al cioccolato di Pupo non c'entra: Donut Burger è l'ultima mania di junk-food made in USA, l'incontro fra l'hamburger e le ciambelle dolci
Il beverone che vale una colazione
Il beverone che vale una colazione
Si chiama "Coffiest" ed è la bevanda sostituiva dei pasti che impazza nella Silicon Valley: nasce per chi non ha tempo o voglia di sedersi a tavola, ma le vitamine gli servono comunque
The coffee experience
The coffee experience
Non è solo una semplice tazza di caffé, ma una vera esperienza sensoriale per gli occhi e il palato: è il segreto di Esmeralda Geisha 601, la miscela più cara al mondo
Professione Idrosommelier
Professione Idrosommelier
Sta nascendo un nuovo mestiere, accompagnato dal fiorire del business dell'acqua: perché tutti imparino a scegliere quella giusta
La mentuccia che allunga la vita
La mentuccia che allunga la vita
È la città di Toyama, in Giappone, a guidare il "Global Perilla Network", un progetto globale che ha come protagonista una pianta superfood dai poteri anti-age
Great Balls on Fire
Great Balls on Fire
Non è solo la terra ad essere rotonda, ci sono altre cosine, appartenenti a diversi animali, di cui in molte parti del pianeta la gente è golosa