Svizzera, a tavola con gli insetti

| Da pochi giorni sono in vendita nei supermercati elvetici le prime due specialità a base di larve della farina. Gli altri europei devono attendere l'inizio del prossimo anno

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Formaggi e cioccolato? Macché: la neutralissima Svizzera, per una volta, ha scelto di schierarsi diventando il primo paese europeo ad ammettere che gli insetti - piaccia o meno - sono il cibo del futuro. Succede da lunedì 21 agosto in alcuni supermercati della catena Coop, dove facendo seguito al via libera concesso dall'ufficio federale sulla sicurezza alimentare di Berna lo scorso mese di maggio, è possibile vendere e acquistare liberamente cibi a base di insetti. Per essere ancora più precisi, i primi insetti ad entrare nella catena alimentare umana sono le larve della farina, scientificamente le Tenebrio Molitor, il grillo domestico (Acheta domesticus) e le bibliche cavallette (locusta migratoria). Strettissime, peraltro, le norme igieniche previste, che pretendono rigidi protocolli sia sull'importazione che su allevamenti autorizzati dalle autorità sanitarie. Con un cavillo stringente in più: gli insetti destinati alle confezioni in vendita al pubblico devono appartenere alla quarta generazione di insetti allevati sul territorio elvetico.

Una rivoluzione dai toni inquietanti, che trova applicazione in un hamburger e delle polpette dall'aspetto normale, ma entrambe realizzate con larve della farina aggiunte a riso, spezie, ceci, cipolle, sedano e porro, perfetti se accompagnati da contorni a base di carote, insalata, germogli e yogurt.

Due specialità che fanno parte dell'ampia offerta della "Essento", una start-up che conta già, entro la fine di quest'anno, di aumentare la scelta aggiungendo un'altra serie di ghiottonerie. Quello svizzero, in realtà, non è che un passaggio peraltro atteso di un ampio discorso sul futuro dell'alimentazione che perfino l'Expo milanese aveva scelto di affrontare. L'entomofagia, questa la definizione della nuova corrente alimentare, è vista dalla comunità scientifica mondiale come una delle soluzioni più praticabili per sfamare i nove miliardi di bocche che entro il 2050 si agiteranno sul pianeta Terra. A favore degli insetti l'enorme disponibilità e la sostenibilità ambientale, oltre ad una notevole capacità proteica e nutrizionale e, si dice, perfino un ottimo sapore.

Agli altri europei, smaniosi di assaggiare le specialità antennate, non resta che attendere il primo gennaio del prossimo anno, quando con un decreto legislativo anche l'UE dovrebbe autorizzarne la vendita. Che languorino.

News
Bontà loro (e nostre)
Bontà loro (e nostre)
Domenica 26 è il Cake Day, la giornata della torta. Per celebrarla come si deve, un ideale percorso di gola attraverso l'Europa, alla ricerca di specialità che valgono il viaggio
Sinfonia per minestrone e vellutata
Sinfonia per minestrone e vellutata
La Long Island Vegetable Orchestra, diretta da un professore di musica tedesco, è uno degli ensemble più richiesti di New York. Ma l'idea di un'orchestra "all-green" nasce a Vienna parecchi anni fa
L'espresso del Maggiolino
L
L'idea di un giovane artista di Denver: allestire un minuscolo bar mobile all'interno di un Beetle Volkswagen d'epoca
Anche Berlino sta scadendo
Anche Berlino sta scadendo
È un successo clamoroso, il primo supermercato al mondo a vendere soltanto cibi oltre la data di scadenza. L'idea di un sognatore che ha imparato l'arte del riciclo sulla propria pelle così bene da voler cambiare il mondo
Dolce un po' salato
Dolce un po
Il gelato al cioccolato di Pupo non c'entra: Donut Burger è l'ultima mania di junk-food made in USA, l'incontro fra l'hamburger e le ciambelle dolci
Il beverone che vale una colazione
Il beverone che vale una colazione
Si chiama "Coffiest" ed è la bevanda sostituiva dei pasti che impazza nella Silicon Valley: nasce per chi non ha tempo o voglia di sedersi a tavola, ma le vitamine gli servono comunque
The coffee experience
The coffee experience
Non è solo una semplice tazza di caffé, ma una vera esperienza sensoriale per gli occhi e il palato: è il segreto di Esmeralda Geisha 601, la miscela più cara al mondo
Professione Idrosommelier
Professione Idrosommelier
Sta nascendo un nuovo mestiere, accompagnato dal fiorire del business dell'acqua: perché tutti imparino a scegliere quella giusta
La mentuccia che allunga la vita
La mentuccia che allunga la vita
È la città di Toyama, in Giappone, a guidare il "Global Perilla Network", un progetto globale che ha come protagonista una pianta superfood dai poteri anti-age
Great Balls on Fire
Great Balls on Fire
Non è solo la terra ad essere rotonda, ci sono altre cosine, appartenenti a diversi animali, di cui in molte parti del pianeta la gente è golosa