Una sorsata d'aglio fresco

| Cavalcando una recente passione dei giapponesi, un'azienda ha appena immesso sul mercato la Jats Taccola, un soft drink particolare

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Chissà cosa direbbe oggi John Stith Pemberton, il tenero farmacista inventore della "Coca-Cola", il soft drink più conosciuto del pianeta Terra. Un uomo che aveva in mente di ideare una bevanda che aiutasse la digestione, costretto a vendere il brevetto per la miseria di 550 dollari perché coperto dai debiti. Ma il passaggio da tenere a mente in questo preambolo, tralasciando il triste destino di Pemberton, al momento è soltanto uno: "bevanda che aiuta la digestione". Una qualità che ancora oggi, la Coca-Cola conserva intatta quasi ovunque. Sì, perché su quella formula nel tempo si sono sbizzarriti in tanti, tentando la fortuna con sapori e abbinamenti a volte davvero improbabili, rispediti al mittente uno dopo l'altro perché la Coca-Cola, quella vera, è come la mamma: non si tocca.

Alla lunga lista, però, si sono da poco aggiunti i giapponesi, popolo che per millenni si è occupato di ogni tipo di arte, tralasciando forse solo un impegno più incisivo per combattere l'alitosi. Non per niente, dalle parti del Sol Levante, l'aglio sta vivendo un periodo di grande popolarità, ma con un'aggravante in più: non viene usato come condimento di piatti salati, ma sotto forma di aroma per bevande e dolciumi.

Tutto ha inizio nella prefettura di Aomori, più precisamente dalla città di Takko, una sorta di paradiso per il popolo giapponese, considerando che grazie al 70% della produzione nazionale, vanta il primato di capitale assoluta dell'aglio. Ma soprattutto un posto dove l'industria alimentare locale, cavalcando la passione "agliosa", ha iniziato a sperimentare nuove applicazioni sui prodotti più disparati. Tanto per tastare l'effetto, ad esempio, qualche tempo fa sono entrati in commercio i "Black Power", cioccolatini che non nascondono la ciliegia o la nocciolina, ma un cuore d'aglio biologico, per di più fermentato. Il risultato? Un successo senza precedenti anche fra gli innamorati, che da quel momento si regalano vagonate di cioccolatini all'aglio senza alcun timore di baciarsi, subito dopo.

Una pioggia di Yen sufficiente per mettere in moto gli uffici marketing, che qualche tempo dopo esultano annunciando la nascita di una birra scura all'aglio, nuovamente diventata un successone commerciale. Insomma, una vendita tira l'altra e a forza di prenderci la mano, dopo aver spruzzato aglio su gelati, saké e perfino integratori sportivi, dai piani alti del marketing hanno pensato fosse arrivato il momento per attaccare anche l'olimpo degli intoccabili: la Coca-Cola.

La genialata, con buona pace di John Pemberton, ha debuttato da poco sugli scaffali dei megastore e nei locali: si chiama "Jats Taccola" ed è nient'altro che una cola ghiottamente insaporita con polvere d'aglio macinata fine. Al momento, per fortuna del resto del pianeta, la "Jats Taccola" è un prodotto riservato al mercato interno giapponese, dove viene venduta a circa 200 Yen a bottiglia, più o meno 1,50 euro, a patto di trovarla, visto che la produzione stenta a stare dietro alla richiesta. Ma non si esclude la possibilità di esportarla, magari abbinata ad un bel dentifricio alla menta. E aglio.

 

News
Bontà loro (e nostre)
Bontà loro (e nostre)
Domenica 26 è il Cake Day, la giornata della torta. Per celebrarla come si deve, un ideale percorso di gola attraverso l'Europa, alla ricerca di specialità che valgono il viaggio
Sinfonia per minestrone e vellutata
Sinfonia per minestrone e vellutata
La Long Island Vegetable Orchestra, diretta da un professore di musica tedesco, è uno degli ensemble più richiesti di New York. Ma l'idea di un'orchestra "all-green" nasce a Vienna parecchi anni fa
L'espresso del Maggiolino
L
L'idea di un giovane artista di Denver: allestire un minuscolo bar mobile all'interno di un Beetle Volkswagen d'epoca
Anche Berlino sta scadendo
Anche Berlino sta scadendo
È un successo clamoroso, il primo supermercato al mondo a vendere soltanto cibi oltre la data di scadenza. L'idea di un sognatore che ha imparato l'arte del riciclo sulla propria pelle così bene da voler cambiare il mondo
Dolce un po' salato
Dolce un po
Il gelato al cioccolato di Pupo non c'entra: Donut Burger è l'ultima mania di junk-food made in USA, l'incontro fra l'hamburger e le ciambelle dolci
Il beverone che vale una colazione
Il beverone che vale una colazione
Si chiama "Coffiest" ed è la bevanda sostituiva dei pasti che impazza nella Silicon Valley: nasce per chi non ha tempo o voglia di sedersi a tavola, ma le vitamine gli servono comunque
The coffee experience
The coffee experience
Non è solo una semplice tazza di caffé, ma una vera esperienza sensoriale per gli occhi e il palato: è il segreto di Esmeralda Geisha 601, la miscela più cara al mondo
Professione Idrosommelier
Professione Idrosommelier
Sta nascendo un nuovo mestiere, accompagnato dal fiorire del business dell'acqua: perché tutti imparino a scegliere quella giusta
La mentuccia che allunga la vita
La mentuccia che allunga la vita
È la città di Toyama, in Giappone, a guidare il "Global Perilla Network", un progetto globale che ha come protagonista una pianta superfood dai poteri anti-age
Great Balls on Fire
Great Balls on Fire
Non è solo la terra ad essere rotonda, ci sono altre cosine, appartenenti a diversi animali, di cui in molte parti del pianeta la gente è golosa