One Way

1
  • Dall'effetto Ping di Di Maio, passando per la laurea falsa del portavoce Valli, al finto intervento del senatore Paglia. E poi la Castelli zittita dalla Fornero, l'evergreen Toninelli, Casalino e un infelice Grillo su Macron