English airline

| Anteprima per la McLaren 570S Spider, supercar scoperta che rappresenta una delle vedette del prossimo festival of Speed di Goodwood

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Si chiama 570S Spider, è il tassello che ancora mancava alla McLaren per completare la "Sport Series" dopo Coupé e GT, gamma depositaria dei più spinti sogni su ruote. Spinti perché anche questa volta, i numeri sono da standing ovation: 3.8 V8 biturbo da 570 Cv e 600 Nm, velocità massima 328 km/h e la chicca di poterli godere open air, a cielo aperto, grazie ad un tetto in carbonio in due parti ripiegabile in soli 15 secondi. È il modo più efficace per accendere i riflettori sul Goodwood Festival of Speed, l'annuale cronoscalata in scena sul circuito del West Sussex, quest'anno in programma dal 29 giugno al 2 luglio, dove la 570S Spider farà la sua uscita ufficiale, prima di arrivare sul mercato in agosto.

Assemblata rigorosamente a mano negli stabilimenti inglesi di Woking, la nuova McLaren si accredita come una vera ed euforica supercar scoperta: telaio in fibra di carbonio MonoCell II, motore centrale posteriore e feeling di guida portato ai massimi livelli. Il tetto, meraviglia della tecnica che migliora quello già utilizzato sulla 650S e 675LT, è una combinazione di pannelli ultraleggeri in composito dal peso contenuto in soli 46 kg, che appare e scompare in una manciata di secondi fino ad una velocità massima di 40 km/h, sparendo all'interno del "tonneau" ad apertura automatica. Al motore, nome in codice M838TE, aiutato da un cambio sequenziale a sette rapporti e dalla tecnologia "Launch Control", spetta il compito di coprire la distanza 0-100 in appena 3,2 secondi e quella 0-200 in 9,6, spingendo la due posti anglosassone fino a 328 km/h con tetto chiuso e 315 se aperto.

Tecnologie da pista

La spider McLaren nasconde le tecnologie di una vettura nata guardando alle piste: ammortizzatori con molle in acciaio a doppia valvola con barre antirollio sia anteriori che posteriori, e la possibilità di aggiungere l'Active Dynamics Panel, un pannello dedicato alla dinamica attiva delle sospensioni che offre tre modalità di guida, Normal, Sport e Track. Di derivazione F1 il Brake Steer, il freno guida che agisce in curva limitando il sottosterzo, il Perfomance Traction Control e l'ESC, controllo di stabilità, che aggiunge la modalità Dynamic per sfruttare in pieno l'enorme potenziale dinamico.

All'interno, fra i sedili in pelle o Alcantara con otto step di memoria, il quadro strumenti TFT da 10" con schermo touchscreen centrale da cui comandare clima e infotainment. Una ventina i colori di carrozzeria disponibili, compresi i nuovi Curacao Blue, Vega Blue e Sicilian Yellow.

Per le prime 400 unità, proposte nella versione di lancio "Launch Edition" con prezzi da 214.450 euro, consegne previste da agosto.

Red Carpet
Addio al Maggiolino Volkswagen
Addio al Maggiolino Volkswagen
La data ultima è luglio 2019: in attesa dell’uscita di scena, arrivano due limited edition
Mercedes GLE, dancing queen
Mercedes GLE, dancing queen
La regina dei Suv di taglia XXL vuole riprendersi lo scettro: elegante, muscolosa, tecnologicamente avanzatissima, ha il carattere della vera ammiraglia
“Futurista”: the Lancia Delta reloaded
“Futurista”: the Lancia Delta reloaded
Venti esemplari a 300mila euro ciascuno: è l’unico limite di un’idea della Automobili Amos, azienda che ha voluto ridare la passerella alla leggenda dei Rally
Bugatti Divo, il jet stradale
Bugatti Divo, il jet stradale
I 1.500 CV spremuti dal W16 quadriturbo da 8.000 cc permettono di toccare i 380 km/h. Peccato che per averla sarebbero serviti almeno cinque milioni di euro
Renault Arkana, il suv sposa il coupé
Renault Arkana, il suv sposa il coupé
Presentato in queste ore al Mias di Mosca, fa parte dell’offensiva per conquistare il ghiotto mercato russo, ma è probabilmente destinato ad arrivare ovunque
Audi Q3, la piccola è cresciuta
Audi Q3, la piccola è cresciuta
Dalle misure alle dotazioni, dal lusso alla tecnologia, l’urban suv della dinastia “Q” non ha più nulla da invidiare alle sorelle maggiori
Porsche Macan 2019: stay connected
Porsche Macan 2019: stay connected
Restyling pesante per il piccolo Suv made in Stoccarda, sempre più sofisticato, lussuoso, connesso e disposto ad assistere e aiutare chi guida
Master and commander
Master and commander
Il ritorno della BMW Serie 8, icona assoluta degli anni Novanta diventata una GT dai raffinati piaceri tecnologici
Il super-suv per nobili e sceicchi
Il super-suv per nobili e sceicchi
Rolls-Royce Cullinan infrange la storia centenaria de glorioso marchio inglese: prima concessione a qualcosa che sia diversa dalle immense limousine, prima trazione integrale, primo touch screen
Audi R8 V10 RWS: senza alcun limite
Audi R8 V10 RWS: senza alcun limite
La figlia delle piste alla conquista delle strade. Una versione limitata dal costo elevato, ma che assicura piaceri estremi come i 320 km/h di velocità massima