Cronache da un Salone stregato dai record

| ll primo giorno di un week end baciato dal sole visto dai padiglioni di Lingotto Fiere: code fin dalle prime ore del mattino per le biglietterie e altre altrettanto lunghe per gli eventi

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta
Mentre Pippa Middleton, da tutt'altra parte, celebra proprio oggi le sue nozze da favola, Torino consacra in modo forse indelebile la propria storia d'amore - ormai trentennale - con il Salone del Libro. Accompagnata da un azzurro intenso che ha ripreso pieno possesso del cielo, la prima giornata del week end va in archivio con il conforto di numeri che, scaramanticamente, da tradizione saranno svelati soltanto alla fine - fra due giorni esatti - ma che qualcuno già annuncia entusiasmanti: 70.000 i biglietti strappati finora, si dice.

Code da esodo biblico dalle otto del mattino (le porte del Lingotto si aprono alle 10, per capirci), e assalto delle truppe di "visitatores" a qualsiasi sala ospitasse un altrettanto qualsiasi evento. Uno, in particolare, quello fra Carlo Petrini e Luis Sepulveda, ha lasciato a secco si dice 500 persone, costringendo Massimo Bray, il presidente, a scendere tra la folla per rasserenare gli animi. Nulla di grave: ordinaria amministrazione per un evento a cui perfino il Lingotto, in certe giornate, sta ormai strettino.
MOLINARI, FASSINO E FRIEDMAN 

Tanti gli ospiti della giornata, e ancor di più la gente che non vedeva l'ora di sentirli: Maurizio Molinari (direttore de La Stampa), Piero Fassino (sindaco pre-Appendino) e Alan Friedman (scrittore americano) alle prese con i cocci dell'american dream, il sogno americano in crisi ideologica da anni, ma definitivamente frantumato dall'avvento di Donald Trump, il presidente più cotonato della storia. Oh yes.

E folla anche per le apparizioni di Daria Bignardi, titolare del posto di direttore di Rai 3 che non disdegna, di tanto in tanto, cimentarsi nelle interviste pacate e taglienti che erano il filo conduttore delle "Invasioni Barbariche".


Salone del Libro
Polizia, i segreti per risolvere i casi più intricati
Polizia, i segreti per risolvere i casi più intricati
Le ultime tecniche di indagine, bilancio della 16a partecipazione al Salone del Libro
Scrittori (buoni) da salvare, rischiano l'estinzione
Scrittori (buoni) da salvare, rischiano l
Da 15 anni, "Adotta uno scrittore" ha permesso di salvare da estinzione sicura più di 314 professionisti della saggistica e della narrativa
Dedicato a chi vive, respira e racconta l'arte
Dedicato a chi vive, respira e racconta l
"L'arte racchiusa in un libro": una finestra sulle figure poco conosciute di autori per mestiere e passione, ma ancor di più farla arrivare ovunque sia possibile
Giornalisti embedded, vita dura per uno scoop
Giornalisti embedded, vita dura per uno scoop
Marco Alpozzi, torinese, giovanissimo, è un fotoreporter che ha già portato la propria macchina fotografica su scenari di guerra difficili e pericolosi
100SESSANTA5MILA746
100SESSANTA5MILA746
Numeri impressionanti, con una crescita che rappresenta la vera scommessa del Salone torinese, guidato da Massimo Bray e diretto da Nicola Lagioia
JFK, cosa resta? A confronto con Trump
JFK, cosa resta? A confronto con Trump
Caretto e Colombo, illustri americanisti alle prese con il declino o la rinascita dell'Impero Usa
Salone dei veleni, se le parole contano davvero
Salone dei veleni, se le parole contano davvero
Contestato Minniti da due autonomi dello Spazio Neruda, De Bortoli insiste con la Boschi, Travaglio & Davigo spiegano le loro verità su Consip e altro. Il Salone dei
Niente Ikea, meglio il Salone milanesi (forse) già pentiti
Niente Ikea, meglio il Salone
milanesi (forse) già pentiti
In bilico tra il sesto scudetto della Juventus e una giornata trascorsa tra stand e conferenze
Storie di giovani coraggiosi
Storie di giovani coraggiosi
Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Graziano, ha approfittato della presenza dell'Esercito Italiano al Salone del Libro per presentare due volumi appena pubblicati: la storia per immagini dei Corpi Speciali italiani e quella di un giova
Tav, racconti di confine tra Francia e Italia
Tav, racconti di confine tra Francia e Italia
Salone 2017 Due scrittori, Ernesto Ferrero e Jacques Bruyas, hanno selezionato un'antologia di dieci libri