Cto, correre per aiutare l'Unità Spinale

| Domani la 3 Gara podistica "La Cittadella corre per la Salute", per l'acquisto di un "Blade Scanner" per l'Unità Spinale dell'ospedale CTO di Torino

+ Miei preferiti
L'Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino organizza la III^ edizione della gara podistica "La Cittadella corre per la Salute". Si tratta di una corsa / camminata non competitiva di 7 km rivolta a tutti o in alternativa un percorso facilitato di 3 km, che si svolgerà domenica 25 giugno 2017 dalle ore 10. La partenza (alle ore 10) e l'arrivo saranno in Viale Paolo Thaon di Revel (all'altezza della rotonda di corso Spezia con ritrovo alle ore 8,30). 

 

Le iscrizioni alla gara saranno raccolte: - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 14 alle 16 presso gli URP degli ospedali Molinette, Sant'Anna e CTO con consegna della maglietta tecnica su presentazione della ricevuta d'iscrizione; - presso il banchetto nell'atrio centrale dell'ospedale Molinette dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 15,30; - le ultime iscrizioni direttamente domenica 25 giugno presso la partenza della gara podistica dalle ore 8,30 alle 9,45 (non si garantisce la maglietta o la misura richiesta).  

E' richiesto un contributo di iscrizione di euro 5 a persona (gratis per i bambini sotto i 10 anni oppure anche per loro al costo di 5 euro con maglietta tecnica). Quest'anno corriamo per raggiungere un altro traguardo: raccogliere fondi per l'acquisto di un "Blade Scanner" - strumento in ausilio al cateterismo vescicale per l'Unità Spinale del CTO – che renderà più semplice una manovra tanto indispensabile quanto frequente per la neuroriabilitazione dei pazienti con grave cerebrolesione acquisita, dove la rieducazione di tutte le funzioni coincide con il recupero della coscienza e di dignità di vita. 

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico allo 011 6334460 / 4731. 

 

 

 

Salute
Morto l'uomo più anziano del mondo
Morto l
Un giapponese di 113 anni, era lucido e apprezzava ancora lo sport e i dolci. La nipote: "Una grande perdita, ieri leggeva i giornali ed era di buon umore". La moglie morta nel 1992. Classe 1905, dirigeva uno stabilimento termale
Vaccinazioni in calo, 35 morti per il morbillo
Vaccinazioni in calo, 35 morti per il morbillo
Epidemia in corso in tutta Europa, 35 morti di cui 7 in Italia. Casi in continuo aumento, ora anche in Polonia e Portogallo. In Italia si sono ammalate 2.548 persone, di cui molti adulti
Si tinge i capelli, rischia di morire
Si tinge i capelli, rischia di morire
Estelle, una giovane francese, ha acquistato una confezione di colorante per capelli in un supermercato: la reazione del suo corpo è stata devastante. Totalmente sfigurata, ha rischiato di morire soffocata
Ebola, in Congo è già strage
Ebola, in Congo è già strage
Dal 1 agosto 421 morti, gli ultimi 19 nelle ultime ore. L'epidemia si av estendendo dalla parte orientale del Paese verso le regioni centrali. Allarme Onu
Usa, due nuovi farmaci anti-tumore
Usa, due nuovi farmaci anti-tumore
La FDA consente la vendita di Xospata e Vitravki, che attaccano la malattia partendo dai £segnalatori" tumorali. Possono essere impiegati quando sono sconsigliabili gli interventi chirurgici
"Ho creato i primi umani geneticamente modificati"
"Ho creato i primi umani geneticamente modificati"
Lo rivela uno scienziato cinese (con un collega Usa al fianco): sostiene di aver modificato il Dna di due gemelle per proteggerle in futuro da infezioni da HIV. Non ci sono conferme ufficiali. Gravi problemi etici
Coppie in crisi, la separazione è (sempre) un dramma
Coppie in crisi, la separazione è (sempre) un dramma
Gli esperti alle prese con coniugi prossimi a dividersi. La psicologa: "Trovare una sintesi tra soluzione e separazione ma prima l'analisi delle cause del conflitto"
Da 23 anni al fast-food
Da 23 anni al fast-food
Non è una condanna, ma la storia di una coppia di anziani inglesi che da oltre due decenni non ha mai perso la sosta quotidiana nel loro McDonald’s preferito
"Vi imploro, vaccinate i vostri bambini"
"Vi imploro, vaccinate i vostri bambini"
Il drammatico appello di una coppia di medici Usa, il loro figlio di 4 anni è morto per un'influenza 10 giorni prima di ricevere il vaccino. Leon è uno dei 185 bimbi Usa uccisi dal virus. Dati in drammatico aumento
Trapianto possibile per il piccolo Alex
Trapianto possibile per il piccolo Alex
Il bimbo italo-inglese ricoverato a Londra per una rara malattia genetica. Trovato un profilo compatibile a Bologna. La Banca dei tessuti pronta a inviarlo in ospedale, "ma solo se i medici lo riterranno opportuno"