Non ha l’età, o meglio, ne ha troppa

| Olandese, 69 anni, ha chiesto alle autorità di poter cambiare la data di nascita togliendosi vent’anni dai documenti. Il motivo? Essere più appetibile su Tinder

+ Miei preferiti
Emile è un bell’uomo, ma con un problema anagrafico che lo rende un po’ datato: 69 anni. Per carità, ogni età ha la sua bellezza, ma sulle piattaforme dedicate agli incontri e i cuori solitari, gli anni rischiano di essere un deterrente alle conquiste.

Così, Emile Ratelbaud, guru motivazionale e personaggio piuttosto conosciuto in Olanda, ha iniziato la sua personale battaglia: cambiare data di nascita. Non una semplice richiesta campata in aria, ma addirittura una richiesta confortata da un approfondito check-up medico che - assicura Emile - ha dimostrato il pieno possesso del fisico di un 49enne.

Da qui, Emile Ratelbaud ha costruito la sua tesi: se i transgender hanno diritto di cambiare sesso, anche a lui dovrebbe essere concessa la libertà non discriminante di scontare qualche decennio dai documenti. Per essere precisi dall’11 marzo 1949 alla stessa data, ma del 1969. In cambio, Emile offre la rinuncia alla pensione fin quando non raggiungerà nuovamente l’età giusta.

 “Come risulta dal check-up, la mia età biologica è pari a 49 anni. Ma quando mi presento come 69enne, partono le limitazioni: nessuna donna su ‘Tinder’ mi risponde, mentre se scrivo che ne ho 49 si forma la fila”.

Le autorità olandesi, superato il senso di smarrimento, gli hanno risposto picche: spiacenti, ma il suo caso non rientra nelle leggi, dell’Olanda come di qualsiasi altro paese di questa galassia. Ma Emile non si è perso d’animo, trascinando la questione fino alle aule del tribunale di Arnhem, dove la questione è stata analizzata in lungo e in largo, arrivando ad una conclusione sardonica: cambiare la data di nascita equivarrebbe a cancellare in modo legale una parte dell’esistenza. Con tutto quello che comporterebbe creare un precedente simile.

 

Società
Quando la duchessa del Sussex spinnellava allegramente
Quando la duchessa del Sussex spinnellava allegramente
Il Sun ha rivelato che, per la festa in Giamaica del suo primo matrimonio con il produttore Usa Trevor Engelsson, Meghan aveva regalato ai 200 invitati dosi di marijuana avvolte in borsette etniche. Il padre conferma: "Tutto vero"
Il parcheggio arcobaleno
Il parcheggio arcobaleno
Su idea della Volvo, un centro commerciale inglese ha voluto dedicare dei posti auto a tutte le possibili forme di famiglie. Ma l’esperimento non è stato capito fino in fondo
A.A.A. Babbo Natale cercasi
A.A.A. Babbo Natale cercasi
In Germania non se ne vedono quasi più: i giovani preferiscono guadagnare in altro modo piuttosto che passare ore al freddo
Un anno di stipendio in 28 secondi
Un anno di stipendio in 28 secondi
È quanto impiega Jeff Bezos, il patron di Amazon, per mettere insieme lo stipendio medio annuale di un inglese. Una ricerca paragona il tempo che i paperoni impiegano per guadagnare le cifre della gente "normale"
Quel che resta dell’Italia
Quel che resta dell’Italia
L’impietoso ritratto del rapporto 2018 del Censis: un paese disilluso, sull’orlo del baratro, terrorizzato dal futuro e portato all’odio feroce verso il prossimo. Gli italiani sono cambiati, e molto in peggio
E vissero felici e connessi
E vissero felici e connessi
Akihiko Kondo ha portato sull’altare Hatsune Miku: lui è un insegnante di 35 anni, lei invece non esiste
La vendetta di Emily, cacciata di casa perché gay
La vendetta di Emily, cacciata di casa perché gay
Americana, 19 anni, ha vissuto la sua omosessualità di nascosto per non turbare una famiglia retrograda. Ma quando i genitori scoprono tutto, le chiudono la porta in faccia…
“Vi racconto il lato meno bello dell’Italia”
“Vi racconto il lato meno bello dell’Italia”
Una giornalista del New York Times ha pubblicato un reportage raccontando la sua esperienza di sei mesi di studio in Italia, compresi gli episodi di razzismo di cui è stata vittima
Scopre la sua prof su un sito porno
Scopre la sua prof su un sito porno
Un ragazzino di Palo Alto scopre in rete un video in cui la sua professoressa fa sesso decisamente spinto con una ragazzina, per di più sua parente. Arrestata, la prof rischia una condanna molto pesante
Le sex dolls per vedovi inconsolabili
Le sex dolls per vedovi inconsolabili
Se accoppiarsi con un pezzo di plastica può suonare come ai limiti della follia, c’è chi ha fatto ben di peggio: realizzare bambole con le fattezze della persona cara che non c'è più