Gigi Buffon, 40 anni
di storia del calcio

| Domenica 28 il grande portiere della Juventus e della Nazionale raggiungerà un traguardo importante. France Football gli ha dedicato la copertina e uno speciale di 16 pagine. Ora il numero uno bianconero sogna la Champions

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Gianluigi Buffon, il portierone della Juventus e della Nazionale, domenica 28 gennaio compirà 40 anni. Da parenti e amici riceverà sicuramente una valanga di auguri (a partire dai social) per un traguardo importante che segna di fatto un bivio della sua carriera. Dal prossimo anno, una volta appesi i guanti al chiodo, la sua vita, le emozioni e le aspettative non saranno più la stesse. Per il momento Gianluigi si gusta i messaggi che gli arrivano da ogni parte d’Italia e del mondo. Ad anticipare tutti ci ha pensato martedì 23 la rivista “France Football” che gli ha dedicato la copertina e uno speciale di 16 pagine definendolo, tra l'altro, un monumento del calcio.

Un complimento di cui andare fieri, visto che arriva da una testata d’Oltralpe che sovente si è dimostrata ipercritica nei confronti del calcio italiano. Lo speciale rievoca la lunga carriera del giocatore "fenomeno di longevità e di successo", che "pur ancora in piena attività è già diventato una leggenda del football mondiale" e un "modello per i colleghi, per le prestazioni e il comportamento". Non manca nello speciale una carrellata di auguri, a volte sorprendenti, di colleghi di tutto il mondo e l'interrogativo se il portiere azzurro sia da inserite tra i cinque più forti della storia.

Dopo la cocente delusione sofferta con la Nazionale, Buffon vorrebbe chiudere la sua carriera in bellezza, conquistando quel titolo che ancora manca al palmares: la Champions League. "Quest’anno - afferma il numero uno della Juventus - potrebbe essere l’anno buono. Ad aggiudicarsi il trofeo sarà la squadra che si farà trovare pronta a marzo e io mi auguro che possa essere la Juve". E riferendosi all’imminente addio al calcio giocato: "Sono sereno, non ho paura di ritirarmi, sono curioso della vita e non ho paura di smettere".

Per il futuro Buffon non prende in considerazione la carriera di allenatore né quella da dirigente, ma immagina lo spirito con cui affronterà gli ultimi novanta minuti con la maglia della Juventus. "L’ultima - dice - sarà come la prima, con grande entusiasmo e orgoglio". Merito anche degli splendidi momenti vissuti in carriera: "Questi ultimi anni sono stati bellissimi, li ho vissuti con coscienza, ma non dimentico gli anni del Mondiale, l’arrivo alla Juventus nonostante la sofferenza nel lasciare Parma". La sua è stata sicuramente una carriera fantastica, che come conferma è iniziata "ammirando N’Kono durante Italia 90" ed proseguita ispirandosi "alla scuola italiana dei vari Zenga, Tacconi, Peruzzi, Marchegiani, Pagliuca. E mi perdoni chi è stato comunque grande e mi sono dimenticato di menzionare".

Sport
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Christian Daghio si è accasciato sul ring a pochi secondi dalla fine di un incontro. Era stato il primo italiano a cui la Thailandia aveva concesso di poter praticare a livello professionistico la Thai Boxe
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Mandy Blank, trainer di celebrità e stella del bodybuilding americano, è stata trovata morta nella sua abitazione
La nazionale carioca dei nani-giganti
La nazionale carioca dei nani-giganti
In Brasile gli atleti afflitti da nanismo rivelano straordinari talenti con la palla ai piedi. Ora vogliono il riconoscimento della Federazione per partecipare ai team paraolimpici
Morto tra le fiamme con la figlia
il patron del Leicester
Morto tra le fiamme con la figlia<br>il patron del Leicester
Era a bordo con figlia e due membri dell'equipaggio nell'elicottero che lo stava portando nella sua residenza dal parcheggio vicino allo stadio. Bilancio non ufficiale di 4 morti. Lutto in Europa, non solo nello sport
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Il sindaco De Caro lo apprezza ma ammette "che ha un pessimo carattere, però la squadra fa bene". Ripartenza dalla serie B
Cina addio, il Parma torna italiano
Cina addio, il Parma torna italiano
Entra in gioco una cordata di imprenditori italiani, compreso il gruppo Barilla. Ai cinesi della Desport resta il 30 per cento
Lo scandalo del calcio belga
Lo scandalo del calcio belga
Riciclaggio, corruzione, passaggi di proprietà fumosi: diversi nomi eccellenti fra le 29 persone arrestate finora
Ancora pressing su Cristiano Ronaldo
Ancora pressing su Cristiano Ronaldo
Der Spiegel annuncia centinaia di documenti che proverebbero lo stupro. I legali di CR7 invece annunciano la disponibilità del campione portoghese ad essere interrogato dalla polizia del Nevada
La confessione shock dell’ex portiere del Liverpool
La confessione shock dell’ex portiere del Liverpool
Arruolato nella Guardia Nazionale, Bruce Grobbelaar viene spedito sui campi di battaglia nella guerra civile in Rhodesia: “Ho ucciso tanti uomini, troppi. Mi ha salvato il calcio”
La mamma-razzo: 296 km/h in bicicletta
La mamma-razzo: 296 km/h in bicicletta
Denise Mueller-Korenek ha stabilito il record del mondo sul lago salato di Bonneville, nello Utah, usando come “lepre” un mostruoso dragster