Cori anti-semiti a Wembley, in cella 17enne

| Tolleranza zero negli stadi inglesi contro il razzismo. Il tifoso minorenne del Chelsea aveva insultato i giocatori del Tottenham durante un torneo giovanile. Perché non fare anche in Italia?

+ Miei preferiti

In Italia puoi insultare un uomo, un atleta, per motivi razziali e quasi quasi risultare, a qualcuno, anche un po’ simpatico.  Ma il ministro dell’Interno dovrebbe riflettere su quanto è accaduto in queste ore a Wembley. A Londra un 17enne tifoso del Chelsea che intonava cori-antisemiti è stato arrestato per il reato razziale alla semifinale della Carabao Cup tra Tottenham e Chelsea. Bloccato allo stadio di Wembley nonostante i ripetuti avvertimenti della polizia che aveva precisato che "ogni caso di comportamento razzista sarà preso sul serio e studiato a fondo”. Anche il Chelsea aveva ammonito i suoi tifosi prima della partita che avrebbero dovuto affrontare la chiusura dello stadio e un procedimento penale se hanno usato canti antisemitici, riservati al Tottenham, sostenuto da molti sostenitori di origine ebrea e lì residenti. L'adolescente è stato portato in una stazione di polizia a nord di Londra mentre la partita era ancora in corso. Un portavoce della polizia metropolitana ha detto: "La polizia ha arrestato un ragazzo di 17 anni per un reato di ordine pubblico aggravato razzialmente durante la partita di stasera”. Il Chelsea aveva precedentemente twittato chiedendo ai tifosi di "godere la partita, si prega di agire con rispetto, se vedete un comportamento inappropriato o un'attività criminale, parlate con un commissario. Stiamo lavorando con le società calcistiche londinesi per garantire che i crimini motivati dall'odio, compresi il razzismo e il linguaggio antisemita, siano affrontati con fermezza. Tutti i casi di questo tipo di comportamento saranno presi sul serio e saranno oggetto di indagini approfondite e denunce".

Sport
Morde avversaria, sospesa idolo rugby
Morde avversaria, sospesa idolo rugby
Liz Patu, capitano della nazionale australiana, per sei mesi non potrà più giovare. "Ho sbagliato, chiedo scusa a tutti". I precedenti di Tyson e del calciatore Luis Suarez che diede un morso anche a Chiellini
Il Nantes dichiara guerra al Cardiff
Il Nantes dichiara guerra al Cardiff
La squadra di calcio francese, che aveva ceduto lo sfortunato Emiliano Sala (morto in un incidente aereo) al club gallese, insiste nel voler essere pagata con i 17 milioni di euro concordati per il passaggio dell’attaccante
Nike nei guai per una scarpa
Nike nei guai per una scarpa
La “PG2.5” di Zion Williamson si è aperta in due causandogli un infortunio. Sotto accusa finiscono i contratti con gli sponsor che obbligano i campioni a indossare modelli economici. Il titolo Nike brucia milioni di dollari
Rob, 25 kg di energia e intelligenza
Rob, 25 kg di energia e intelligenza
Rob Mendez, privo di gambe e braccia per una malattia genetica, studia sino da bambino per diventare coach di Football Usa. Ha vinto un trofeo con una squadra junior. Straordinario
Cuneo-Pro Piacenza, il calcio nella vergogna
Cuneo-Pro Piacenza, il calcio nella vergogna
La società emiliana, in grave crisi, schiera 7 ragazzini contro i prof avversari: il risultato 20 a 0, è lo specchio del divario di cui si nutre il mondo del calcio
Wanda, Wanda...ma cosa combini all'Inter?
Wanda, Wanda...ma cosa combini all
La bella e irrequieta moglie dell'ex capitano degradato della squadra, Mauro Icardi, sta creando un terremoto con i suoi continui post sui social in cui critica società e compagni. Intanto lui salta l'Europa League
Il Superbowl vinto dai super-nonni
Il Superbowl vinto dai super-nonni
Vincono i Patriots del 41enne Tom Bradley, allenati dal coach Belichick, 66 anni, il più vecchio di sempre. La star LA Rams Goff "imbambolato e inconcludente". Squadre in difesa e poche emozioni. Half-time sotto tono
Ancora fiori per Davide Astori
Ancora fiori per Davide Astori
Continua la processione dei tifosi al Franchi per ricordare il 32 compleanno del capitano stroncato da un malore il 4 marzo
Un'altra ex accusa CR7
Un
L'ex modella inglese Jasmine Lennard, fiamma di CR7 ai tempi del Manchester United, accusa il campione portoghese di minacce e assicura: “Se il mondo sapesse chi è davvero, inorridirebbe”. Quasi pronta (e ovvia) la richiesta danni
Wayne Rooney arrestato per ubriachezza
Wayne Rooney arrestato per ubriachezza
L’ex stella del Manchester United, in forze al D.C. United, sarebbe stato fermato dagli agenti all’aeroporto di Washington. La notizia diffusa solo in queste ore