Dieci anni per il monomarca Lamborghini

| In scena in contemporanea in Nord America, Europa e Asia, il “Super Trofeo” arriva al giro di boa del primo decennale portando sulle piste la “Huracán Super Trofeo Evo”

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
L’appuntamento è fissato per il 14 e 15 aprile a Sepang, in Malesia, data che ufficialmente certifica il via all’edizione 2018 del “Lamborghini Super Trofeo Asia”, seguito una settimana dopo da quello di Monza che inaugura la decima edizione del monomarca europeo. Dieci edizioni celebrate con il debutto della “Huracán Super Trofeo Evo” nei tre campionati disputati parallelamente in altrettante aree geografiche, con la “World Final” prevista a metà novembre sul circuito di Vallelunga.

Dieci anni di un campionato sempre più avvincente e seguito, che tradotti in cifre significano 755 piloti ai nastri di partenza, a rappresentare 59 paesi, e 279 gare su 42 circuiti diversi di 18 nazioni, 4.155 pit stop, 41.000 pneumatici Pirelli utilizzati, 6.461 giri, 32.000 km e 211 ore di gara, per 600 giorni di attività.

La Huracán Super Trofeo Evo, svelata lo scorso settembre, è un mostro da pista con bodykit in carbonio, spinto da un poderoso 5.2 litri V10 aspirato che sviluppa 620 CV. 

 

Calendari 2018

Lamborghini Super Trofeo Europa

21-22 Aprile                 Monza

19-20 Maggio              Silverstone

23-24 Giugno              Misano

26-27 Luglio                Spa Francorchamps

15-16 Settembre         Nürburgring

Lamborghini Super Trofeo Asia

14-15 Aprile                 Sepang

12-13 Maggio              Buriram

29-30 Giugno              Suzuka

21-22 Luglio                Fuji

22-23 Settembre         Shanghai

Lamborghini Super Trofeo North America

5-6 Maggio                  Mid Ohio

28-29 Giugno              Watkins Glen

4-5 Agosto                  Road America

18-19 Agosto              Virginia

8-9 Settembre            Laguna Seca

Lamborghini World Final

15-18 Novembre         Vallelunga

Galleria fotografica
Dieci anni per il monomarca Lamborghini - immagine 1
Dieci anni per il monomarca Lamborghini - immagine 2
Dieci anni per il monomarca Lamborghini - immagine 3
Dieci anni per il monomarca Lamborghini - immagine 4
Dieci anni per il monomarca Lamborghini - immagine 5
Sport
Marotta? Mai stato juventino...
Marotta? Mai stato juventino...
Volano gli stracci tra l'ex numero uno della Juventus e il suo ex vice Nedved. Nel mondo del calcio (e non solo) gli amori cambiano in fretta
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Processo a luglio 2019, durante una lite avrebbe schiaffeggiato e spinto a terra la sorella Tiziana per motivi, pare, economici. Seconda causa con l'ex moglie per un'altra aggressione. Luci e ombre di un campione vero
Spalletti, non ho cacciato Totti
Spalletti, non ho cacciato Totti
Precisazioni dopo Roma-inter, l'ex mister non ha incontrato Totti alla fine di una partita avvincente
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Christian Daghio si è accasciato sul ring a pochi secondi dalla fine di un incontro. Era stato il primo italiano a cui la Thailandia aveva concesso di poter praticare a livello professionistico la Thai Boxe
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Mandy Blank, trainer di celebrità e stella del bodybuilding americano, è stata trovata morta nella sua abitazione
La nazionale carioca dei nani-giganti
La nazionale carioca dei nani-giganti
In Brasile gli atleti afflitti da nanismo rivelano straordinari talenti con la palla ai piedi. Ora vogliono il riconoscimento della Federazione per partecipare ai team paraolimpici
Morto tra le fiamme con la figlia
il patron del Leicester
Morto tra le fiamme con la figlia<br>il patron del Leicester
Era a bordo con figlia e due membri dell'equipaggio nell'elicottero che lo stava portando nella sua residenza dal parcheggio vicino allo stadio. Bilancio non ufficiale di 4 morti. Lutto in Europa, non solo nello sport
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Il sindaco De Caro lo apprezza ma ammette "che ha un pessimo carattere, però la squadra fa bene". Ripartenza dalla serie B
Cina addio, il Parma torna italiano
Cina addio, il Parma torna italiano
Entra in gioco una cordata di imprenditori italiani, compreso il gruppo Barilla. Ai cinesi della Desport resta il 30 per cento
Lo scandalo del calcio belga
Lo scandalo del calcio belga
Riciclaggio, corruzione, passaggi di proprietà fumosi: diversi nomi eccellenti fra le 29 persone arrestate finora