Federer, via col venti...

| A quasi 37 anni, il campione svizzero di tennis ha dominato gli Australian Open e conquistato il suo ventesimo Slam. Il sogno dell'eterno ragazzino che continua...

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Roger Federer fa sempre più parte del gotha del tennis. Nonostante il trascorrere degli anni (quest’anno ad agosto saranno 37)  il campione svizzero continua a stupire. E vincere. Oggi si è aggiudicato il ventesimo slam della sua carriera, conquistando per la sesta volta gli Open d’Australia. Anche secondo gli addetti ai lavori non è dato sapere tali quando cesserà di vincere e di stupire. Si accettano scommesse. «Non so nemmeno io quanto potrò continuare a giocare così - ha detto in conferenza stampa, gli occhi ancora inumiditi dal pianto irrefrenabile che, ancora una volta non era riuscito a controllare -. Sono un po’ arrabbiato con me stesso perché sul campo, al termine della finale avrei voluto dire altre cose e non sono riuscito, ma allo stesso tempo significa che provo ancora grandi emozioni, che la passione è sempre forte».

Nel 2016, dopo l’incidente nella semifinale a Wimbledon la sua carriera pareva conclusa. O comunque fortemente compromessa. Ovviamente, la classe di “The Swiss Maestro” (com’è simpaticamente soprannominato), lo straordinario talento, l’eleganza inarrivabile del suo tennis, nessuno si sognava di discuterli, ma i 35 anni suonati più un lustro di digiuno da Slam, parevano ostacoli ormai insormontabili, muraglie invalicabili anche per un fenomeno assoluto come lui. E invece nel 2017 ha vinto due Slam su quattro che da oggi sono diventati tre degli ultimi cinque. A Wimbledon aveva vinto senza perdere un set in tutto il torneo. In Australia ha bissato il trionfo dell’anno scorso, conquistando con il ventesimo Slam (Rafa ne ha 16) anche il sesto Australian Open come Novak Djokovic e come Roy Emerson. In quanto a primati nella storia del tennis Federer non è seconda a nessuno: è infatti il giocatore che è stato più a lungo il numero uno al mondo, sia come totale di settimane in vetta al ranking mondiale Atp (302), sia per il totale di settimane consecutive (237, dal 2 febbraio 2004 al 17 agosto 2008).E scusate se è poco!

Adesso Roger sarà il favorito anche a Indian Wells e Miami e soprattutto a Wimbledon, ma tutti gli appassionati sono curiosi di vedere quello che riuscirà a fare anche sulla terra rossa al Roland Garros che ha vinto una sola volta nel 2009. Il ventesimo Slam ha tutta l’aria di non essere l’ultimo.

 

Sport
Ancora fiori per Davide Astori
Ancora fiori per Davide Astori
Continua la processione dei tifosi al Franchi per ricordare il 32 compleanno del capitano stroncato da un malore il 4 marzo
Un'altra ex accusa CR7
Un
L'ex modella inglese Jasmine Lennard, fiamma di CR7 ai tempi del Manchester United, accusa il campione portoghese di minacce e assicura: “Se il mondo sapesse chi è davvero, inorridirebbe”. Quasi pronta (e ovvia) la richiesta danni
Cori anti-semiti a Wembley, in cella 17enne
Cori anti-semiti a Wembley, in cella 17enne
Tolleranza zero negli stadi inglesi contro il razzismo. Il tifoso minorenne del Chelsea aveva insultato i giocatori del Tottenham durante un torneo giovanile. Perché non fare anche in Italia?
Wayne Rooney arrestato per ubriachezza
Wayne Rooney arrestato per ubriachezza
L’ex stella del Manchester United, in forze al D.C. United, sarebbe stato fermato dagli agenti all’aeroporto di Washington. La notizia diffusa solo in queste ore
The Schumacher dynasty
The Schumacher dynasty
Inghiottito dall’incidente sugli sci di cinque anni fa, forse Michael non sa quanto i suoi due figli stiano diventando grandi e forti come erano lui e sua moglie Corinna
Il giocatore turco malato per ferie
Il giocatore turco malato per ferie
Serdar Aziz, difensore del Galatasaray, ha marcato visita per un’influenza, ma un post della moglie ha svelato che si trovava alle Maldive in vacanza
"Manager NFL, mentalità da schiavisti"
"Manager NFL, mentalità da schiavisti"
Attacco della star dei Lakers, LeBron James ai vertici della Federazione del Football Usa. Gli atleti che contestano Trump sono stati discriminati e ancora senza ingaggio. "Si compartano come padroni del mondo"
Marotta? Mai stato juventino...
Marotta? Mai stato juventino...
Volano gli stracci tra l'ex numero uno della Juventus e il suo ex vice Nedved. Nel mondo del calcio (e non solo) gli amori cambiano in fretta
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Processo a luglio 2019, durante una lite avrebbe schiaffeggiato e spinto a terra la sorella Tiziana per motivi, pare, economici. Seconda causa con l'ex moglie per un'altra aggressione. Luci e ombre di un campione vero
Spalletti, non ho cacciato Totti
Spalletti, non ho cacciato Totti
Precisazioni dopo Roma-inter, l'ex mister non ha incontrato Totti alla fine di una partita avvincente