Federer, via col venti...

| A quasi 37 anni, il campione svizzero di tennis ha dominato gli Australian Open e conquistato il suo ventesimo Slam. Il sogno dell'eterno ragazzino che continua...

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Roger Federer fa sempre più parte del gotha del tennis. Nonostante il trascorrere degli anni (quest’anno ad agosto saranno 37)  il campione svizzero continua a stupire. E vincere. Oggi si è aggiudicato il ventesimo slam della sua carriera, conquistando per la sesta volta gli Open d’Australia. Anche secondo gli addetti ai lavori non è dato sapere tali quando cesserà di vincere e di stupire. Si accettano scommesse. «Non so nemmeno io quanto potrò continuare a giocare così - ha detto in conferenza stampa, gli occhi ancora inumiditi dal pianto irrefrenabile che, ancora una volta non era riuscito a controllare -. Sono un po’ arrabbiato con me stesso perché sul campo, al termine della finale avrei voluto dire altre cose e non sono riuscito, ma allo stesso tempo significa che provo ancora grandi emozioni, che la passione è sempre forte».

Nel 2016, dopo l’incidente nella semifinale a Wimbledon la sua carriera pareva conclusa. O comunque fortemente compromessa. Ovviamente, la classe di “The Swiss Maestro” (com’è simpaticamente soprannominato), lo straordinario talento, l’eleganza inarrivabile del suo tennis, nessuno si sognava di discuterli, ma i 35 anni suonati più un lustro di digiuno da Slam, parevano ostacoli ormai insormontabili, muraglie invalicabili anche per un fenomeno assoluto come lui. E invece nel 2017 ha vinto due Slam su quattro che da oggi sono diventati tre degli ultimi cinque. A Wimbledon aveva vinto senza perdere un set in tutto il torneo. In Australia ha bissato il trionfo dell’anno scorso, conquistando con il ventesimo Slam (Rafa ne ha 16) anche il sesto Australian Open come Novak Djokovic e come Roy Emerson. In quanto a primati nella storia del tennis Federer non è seconda a nessuno: è infatti il giocatore che è stato più a lungo il numero uno al mondo, sia come totale di settimane in vetta al ranking mondiale Atp (302), sia per il totale di settimane consecutive (237, dal 2 febbraio 2004 al 17 agosto 2008).E scusate se è poco!

Adesso Roger sarà il favorito anche a Indian Wells e Miami e soprattutto a Wimbledon, ma tutti gli appassionati sono curiosi di vedere quello che riuscirà a fare anche sulla terra rossa al Roland Garros che ha vinto una sola volta nel 2009. Il ventesimo Slam ha tutta l’aria di non essere l’ultimo.

 

SPORT
Volkswagen conquista la Pikes Peak
Volkswagen conquista la Pikes Peak
La I.D. R 100% elettrica ha fatto la storia, polverizzando il record nella cronoscalata più celebre del pianeta. Una vittoria epocale ma anche un laboratorio per la prossima generazione della I.D. Family del costruttore tedesco
Leo Borg, il talento di famiglia
Leo Borg, il talento di famiglia
Figlio quindicenne del campione svedese, sta scalando le classifiche puntando dritto verso il professionismo. Dal padre ha preso la forte somiglianza fisica, ma non il carattere burrascoso
CR7, la costruzione di un campione
CR7, la costruzione di un campione
Il campione più in forma e determinato dei mondiali di Russia è in realtà una macchina perfetta: allenamenti, diete ferree e nessuno strappo alla regola
Quando Boris era Boom Boom Beker
Quando Boris era Boom Boom Beker
Lo chiamavano così, per via di una battuta e un diritto fulminanti: a 17 anni conquista Winbeldon e in carriera mette insieme 64 titoli fra singolo e doppio, che gli valgono 25 milioni di dollari. Ormai finiti
La classifica dei paperoni dello sport
La classifica dei paperoni dello sport
Come ogni anno, Forbes ha stilato l’elenco degli sportivi meglio pagati del pianeta: in 100 posizioni si dividono qualcosa come 3,2 miliardi di euro
Il Bungee-Jumping dei record
Il Bungee-Jumping dei record
Sarà aperta dal prossimo agosto alla metà dello Zhangjiajie Bridge, in Cina, il ponte in vetro più alto e lungo del pianeta, la piattaforma di Bungee-Jumping vietata ai deboli di cuore
La crisi profonda delle Cheerleaders
La crisi profonda delle Cheerleaders
Il lato sexy dello sport professionistico americano vacilla di fronte a denunce e rivelazioni. Tante le squadre che hanno già deciso di rinunciare alle amatissime ragazze pon-pon
Diritti TV per il calcio? Ne parliamo lunedì
Diritti TV per il calcio? Ne parliamo lunedì
Durante l’inaugurazione del campo di calcio a 8 all’interno del Cottolengo di Torino, il presidente del CONI è stato accolto festosamente da centinaia di bambini e ha espresso qualche opinione su calcio e sport
La corsa più folle del mondo
La corsa più folle del mondo
La Red Bull 400 ha un terreno di gara unico: i trampolini del salto con gli sci, da percorrere di corsa nel minor tempo possibile
"Pago il fisco ma non mi arrestate"
"Pago il fisco ma non mi arrestate"
Cristiano Ronaldo rischia la galera per evasione fiscale e si pente: "Pago tutto ma chiudete l'inchiesta della procura di Madrid". Scoperta un'evasione di 150 milioni di euro, attraverso una rete di società off-shore