Icardi, all'Inter piace l'analisi de "Il Giornale". Come mai?

| Compare sul sito della squadra di Suning un trafiletto sul caso Icardo, pubblicato senza commenti. Suona come un addio neanche troppo doloroso. E il ct denlla Nazionale argentina è convinto del passaggio al Real

+ Miei preferiti
Sono prove di addio(…). Dopo il quarto pareggio di fila, Mauro Icardi sceglie i social per mandare un messaggio criptico. «Poter dire addio è crescere», citazione di una canzone argentina, è il post su Instagram che semina il panico nel mondo nerazzurro(…). Resta il fatto che a quel punto, con i mondiali in corso l’addio di Icardi è più di una possibilità, a maggior ragione se non si dovesse centrare il traguardo Champions. Ma anche in quel caso la voglia di vincere subito potrebbe spingere lontano Icardi (…). Di pari passo nelle scorse settimane si è parlato con insistenza di rinnovo del contratto: Icardi attualmente guadagna 5,5 milioni di euro, un adeguamento lo porterebbe a 7. Non sufficiente per ottenere da parte dell’Inter una clausola da 200 milioni che blinderebbe il giocatore: in quel caso bisognerebbe riempire le tasche con il doppio dell’attuale stipendio. Impensabile per non avere ripercussioni sullo spogliatoio. Tutto questo bisogna contestualizzarlo con le difficoltà di Suning a iniettare nell’Inter denaro fresco (…). Intascando i soldi della clausola la società nerazzurra potrebbe reinvestirli in tre quattro giocatori con l’aggiunta degli introiti dall’eventuale qualificazione alla prossima Champions. Icardi e l’Inter, sono prove di un addio che potrebbe accontentare tutti“.

Insomma. Più chiaro di così.

Sport
Marotta? Mai stato juventino...
Marotta? Mai stato juventino...
Volano gli stracci tra l'ex numero uno della Juventus e il suo ex vice Nedved. Nel mondo del calcio (e non solo) gli amori cambiano in fretta
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Super Mario Cipollini ha picchiato la sorella
Processo a luglio 2019, durante una lite avrebbe schiaffeggiato e spinto a terra la sorella Tiziana per motivi, pare, economici. Seconda causa con l'ex moglie per un'altra aggressione. Luci e ombre di un campione vero
Spalletti, non ho cacciato Totti
Spalletti, non ho cacciato Totti
Precisazioni dopo Roma-inter, l'ex mister non ha incontrato Totti alla fine di una partita avvincente
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Muore la leggenda italiana della Thai Boxe
Christian Daghio si è accasciato sul ring a pochi secondi dalla fine di un incontro. Era stato il primo italiano a cui la Thailandia aveva concesso di poter praticare a livello professionistico la Thai Boxe
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Leggenda del fitness muore a 42 anni
Mandy Blank, trainer di celebrità e stella del bodybuilding americano, è stata trovata morta nella sua abitazione
La nazionale carioca dei nani-giganti
La nazionale carioca dei nani-giganti
In Brasile gli atleti afflitti da nanismo rivelano straordinari talenti con la palla ai piedi. Ora vogliono il riconoscimento della Federazione per partecipare ai team paraolimpici
Morto tra le fiamme con la figlia
il patron del Leicester
Morto tra le fiamme con la figlia<br>il patron del Leicester
Era a bordo con figlia e due membri dell'equipaggio nell'elicottero che lo stava portando nella sua residenza dal parcheggio vicino allo stadio. Bilancio non ufficiale di 4 morti. Lutto in Europa, non solo nello sport
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Calcio, De Laurentis sbanca Bari
Il sindaco De Caro lo apprezza ma ammette "che ha un pessimo carattere, però la squadra fa bene". Ripartenza dalla serie B
Cina addio, il Parma torna italiano
Cina addio, il Parma torna italiano
Entra in gioco una cordata di imprenditori italiani, compreso il gruppo Barilla. Ai cinesi della Desport resta il 30 per cento
Lo scandalo del calcio belga
Lo scandalo del calcio belga
Riciclaggio, corruzione, passaggi di proprietà fumosi: diversi nomi eccellenti fra le 29 persone arrestate finora