Salta l'affare Dzeko, al Chelsea arriva Emerson

| I blues non hanno soddisfatto le offerte del bomber, ma dalla capitale è in arrivo il terzino brasiliano naturalizzato italiano: alla Roma 20 milioni più 6 di bonus

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

 

Nessun accordo tra Roma e Chelsea: il bomber bosniaco Edin Dzeko (in foto) resterà in  giallorosso. Almeno sino al prossimo mese di giugno. La rottura della trattativa era già nell’aria da qualche giorno, ma la conferma è arrivata soltanto nel pomeriggio di oggi. Il Chelsea, d’altro canto, non gli ha offerto i 7 milioni fino al 2020 che l'attaccante avrebbe voluto e la trattativa si è arenata. A mettere la parola fine alla trattativa è stato lo stesso tecnico dei blues Antonio Conte che ha dichiarato: «Dzkeo è della Roma e penso continuerà ad essere un giocatore della Roma».

Per una trattativa sfumata, un’altra è comunque andata in porto. A volare da Roma a Londra è in queste ore Emerson Palmieri. La trattativa si è conclusa positivamente in mattinata: ai giallorossi vanno 20 milioni più 6 di bonus. Già domattina il difensore sosterrà le visite mediche per essere poi a disposizione di Antonio Conte.  «Non ricordo Palmieri perché in Italia ha giocato in Italia solo lo scorso anno quando ha fatto una buona stagione con la Roma - ha puntualizzato lo stesso Conte nella conferenza stampa prima della gara col Bournemouth -. Poi il giocatore ha avuto un brutto infortunio, si è rotto i legamenti, ora si sta riprendendo».  

Il terzino non si è allenato stamane con la squadra a Trigoria e, dopo aver fatto le valigie a casa, si è recato all'aeroporto per decollare alla volta della capitale inglese.

 

SPORT
La crisi profonda delle Cheerleaders
La crisi profonda delle Cheerleaders
Il lato sexy dello sport professionistico americano vacilla di fronte a denunce e rivelazioni. Tante le squadre che hanno già deciso di rinunciare alle amatissime ragazze pon-pon
Diritti TV per il calcio? Ne parliamo lunedì
Diritti TV per il calcio? Ne parliamo lunedì
Durante l’inaugurazione del campo di calcio a 8 all’interno del Cottolengo di Torino, il presidente del CONI è stato accolto festosamente da centinaia di bambini e ha espresso qualche opinione su calcio e sport
La corsa più folle del mondo
La corsa più folle del mondo
La Red Bull 400 ha un terreno di gara unico: i trampolini del salto con gli sci, da percorrere di corsa nel minor tempo possibile
"Pago il fisco ma non mi arrestate"
"Pago il fisco ma non mi arrestate"
Cristiano Ronaldo rischia la galera per evasione fiscale e si pente: "Pago tutto ma chiudete l'inchiesta della procura di Madrid". Scoperta un'evasione di 150 milioni di euro, attraverso una rete di società off-shore
CR7, un cartoon e un telefilm
CR7, un cartoon e un telefilm
La stella del Real Madrid sta lavorando intensamente a due progetti legati al suo nome, ormai un vero marchio di fabbrica dai fatturati stellari
Peter Norman, il terzo della foto
Peter Norman, il terzo della foto
A dodici anni dalla scomparsa, l’Australia riabilita e premia lo sprinter che nelle Olimpiadi del 1969 in Messico diede la sua solidarietà ai due colleghi Usa affiliati ai Black Panther. Pugno chiuso guantato di nero
Miki Biasion: “La Delta Integrale? Potrei rifarla io”
Miki Biasion: “La Delta Integrale? Potrei rifarla io”
ESCLUSIVO - Due volte sul podio per il titolo mondiale, per questo alla Delta resta legato in modo indissolubile. Intervista piena di “amarcord” in cui il campione confessa di avere ancora un sogno da realizzare
Inglesi certi: Conte di nuovo ct della Nazionale
Inglesi certi: Conte di nuovo ct della Nazionale
A fine stagione non rinnoverà il contratto con il Chelsea e si appresta a riprendere la guida degli azzurri in vista degli Europei. Tabloid scatenati
1000 Miglia, il ritorno della leggenda
1000 Miglia, il ritorno della leggenda
Tutto pronto per la 36esima edizione della rievocazione storica del “museo viaggiante”: 725 equipaggi su e giù per l’Italia dal 16 al 19 maggio
“Voglio almeno un morto in carriera”
“Voglio almeno un morto in carriera”
È la frase shock pronunciata da Deontay Wilder, pugile americano con 40 vittorie per KO su 40 incontri disputati. Il mondo della boxe condanna e promette provvedimenti