Dimissioni Nikki, scontro con i falchi?

| L'addio della popolare ambasciatrice Onu per motivi familiari non convince gli osservatori Usa. Sullo sfondo i dissapori con Bolton e Pompeo. Ivanka Trump smentisce una sua candidatura

+ Miei preferiti

L'ambasciatore statunitense presso le Nazioni Unite Nikki Haley è forse la figura più popolare e credibile dell’amministrazione Trump. Ha dato le dimissioni annunciandole a fianco del presidente, adducendo motivi familiari e promettendo di non candidarsi alle prossime presidenziali e di sostenere la campagna di Trump. Ma gli osservatori americani non le credono. Pensano che il suo clamoroso addio, quella della “colomba2 in mezzo dei “Falchi2 siano la conseguenza di profondi dissapori con gli altri responsabili della politica estera.parla durante una breve conferenza stampa disponibile presso la sede delle Nazioni Unite, il 2 gennaio 2018 a New York City. Ha discusso le proteste in Iran e la minaccia nucleare della Corea del Nord.

La Cnn ha cercato di ricostruire gli scenari in cui Nikki Halen s’trovata in disaccordo soprattutto con il “falco” Bolton. Haley aveva approvato che Il governo della Carolina del Sud rimuovesse la bandiera confederata dal Palazzo del governatore il 22 giugno 2015 in Colombia. Il dibattito sulla bandiera era stato avviato dopo che nove persone sono state uccise da un estremista bianco durante un incontro di preghiera presso la Emanuel African Methodist Episcopal. Poi l’analisi della minaccia nucleare della Corea del Nord, con l’ambasciatrice favorevole ai dialogo con il regime di Kim. Quindi le sanzioni alla Russia per il caso del gas nervino avvenuto in Inghilterra; l’uso d bombe Usa nei bombardamenti in Medio Oriente da parte degli aerei sauditi in Yemen, che Halen aveva condannato, in controtendenza con il segretario di Stato. Il fronte dell’immigrazione in cui lei aveva apertamente criticato alcune misure dell’amministrazione. Al di là dello scambio di battute alla Casa Bianca, con un Trump visibilmente dispiaciuto per l’addio dell’ambasciatrice che promuove l’ingresso nell’Onu di “forze fresche”, qualcosa è accaduto nei piani alti dell’amministrazione. Intanto si era parlato di Ivanka Trump come successore. Doppia smentita, la sua (“Non sono disponibile”) e quella del padre: “Sarebbe bravissima in quel ruolo, ma mi accuserebbero di nepotismo”.

Stati Uniti
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Jussie Smollet, star Usa della serie tv Empire, era stato picchiato per strada da due uomini mascherati che invocavano l'estrema destra MAGA. Ma la polizia lo accusa di averli pagati 3500 dollari per simulare l'aggressione. Lui nega
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Dopo aver quasi sconfitto il califfato, il presidente ammonisce gli alleati europei che ora tocca a loro processare il migliaio di miliziani che altrimenti gli Usa libereranno. Dubbi degli analisti sul ritiro dalla Siria
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Ennesima strage negli Usa, Il killer era stato forse licenziato da una fabbrica di Aurora, Illinois. Ha ucciso 5 persone e ferito 6 agenti. Colpito, è morto poco dopo. I Dem: "Armi vera emergenza non il muro con il Messico"
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Frodi fiscali per decenni, multe anche per 25 milioni di dollari. L'ex responsabile della campagna elettorale di Trump avrebbe frodato lo Stato per "mantenere alto uno stile di vita stravagante". Coinvolto nel Russiagate
Il cardinale Usa spretato per sempre
Il cardinale Usa spretato per sempre
Theodore Edgar McCarrick, una delle figure più influenti della Chiesta Cattolica Usa, è stato ridotto, senza appello, allo stato laicale dopo gli scandali su abusi sessuali e omissioni. Fedeli americani soddisfatti
Il vizietto dell’infermiera scolastica
Il vizietto dell’infermiera scolastica
In un liceo del Maryland, andare in infermeria significava cadere nella trappola di Samantha, 33 anni, infermiera famelica, appassionata di giovani
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
La famiglia di Willie Bo, il giovane rapper crivellato di colpi dalla polizia in California, ne è certa: è stato ucciso senza motivo. Indignazione da tutto il paese e imbarazzo del dipartimento di Six Vallejo
El Chapo, ultimo indirizzo conosciuto
El Chapo, ultimo indirizzo conosciuto
L’ADX di Florence, “Alcatraz on the Rockies”, un carcere di massima sicurezza da cui non è mai evaso nessuno. Fra i detenuti alcuni dei peggiori criminali della storia recente americana: è il posto a cui è destinato l’ex narcotrafficante
Texas, fa strage della sua famiglia
Texas, fa strage della sua famiglia
Un uomo di 54 anni ha ucciso la moglie, la loro figlioletta e i nonni di lei, prima di uccidersi. La donna gli aveva comunicato l’intenzione di voler chiedere il divorzio
Chi protegge il testimone
Chi protegge il testimone
L’uomo che ha ideato il “WITSEC”, il programma per la protezione dei testimoni di giustizia americani. Una macchina perfetta che è sempre riuscita a far perdere le tracce di chi accetta di collaborare