FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER
Chi sono i condannati a morte Usa 2018

| Macabro record, il 2018 registra il più alto numero di giustiziati ma la condanna capitale non è messa in discussione nell'America di Trump e non solo. Il dibattito continua, il No di Papa Francesco

+ Miei preferiti

MARIA LOPEZ

Alcune aziende farmaceutiche si rifiutano di vendere i loro prodotti, psicotropi e anestetici, alle carceri americane perché vengono utilizzati in modo difforme ai loro principi etici. Sono in atto ricorsi in Tribunale e presso la Corte Suprema, ma in qualche modo le amministrazioni carcerarie riescono sempre a procurarseli.

Il dibattito sulla pena di morte negli Usa di Trump è come sospeso: il movimento contrario è sempre una minoranza, l’opinione pubblica di fronte agli ultimi casi non ha trovato uno spunto per iniziare una battaglia di coscienza. Era accaduto raramente in passato, in particolare con la morte di Karla Ann Tucker, una giovane donna che aveva ucciso con asce e martelli due persone, con un passato di abusi e di droghe. Ma Karla in carcere era cambiata, era diventata una donna religiosa, della stessa confessione dell’allora governatore del Texas, George W. Bush, il quale, la notte dell’esecuzione la passò a pregare per lei ma senza commutare la pena in ergastolo, anche per non creare discriminazione con i condannati afro-americani che abitano in maggioranza i bracci della morte.

Negli Stati Uniti il problema è la tutela della vittima, che è al centro del processo penale. Non è tanto una questione di vendetta, o una mera questione di sadismo giudiziario, come molti ritengono, ma proprio un’attenzione con il baricentro spostato sulle vite strappate con violenza e ingiustamente a persone innocenti, creando un profondo dolore nelle famiglie. E’ proprio questo il punto: il valore altissimo che viene attribuito alla vita è superiore al principio cristiano e cattolico del “non uccidere”. Nessun politico nordamericano potrebbe solo pensare di vincere qualsiasi elezione, senza essere favorevole alla pena di morte, tanto è un concetto radicato nella popolazione.

“Quest'anno - scrive il Sun - ci sono state 25 esecuzioni nel braccio della morte. Erano di uomini di età compresa tra i 31 e gli 83 anni. Tutti erano stati condannati per omicidi di diverso tipo, molti avevano altre condanne come stupro e rapimento, uno per l’invio di ordigni esplosivi. Alcuni prigionieri sono stati giustiziati usando una sedia elettrica, ma visto nel complesso è stato il più alto numero di esecuzioni in un anno dal 2015, dopo che il numero ha cominciato a diminuire nel 2009. La sedia elettrica è tornata in uso, dopo un periodo in cui era considerata fonte di sofferenze inutili, perché alcuni condannati non ritenevano indolore l’uso delle iniezioni letali, poiché c'erano sono stati numerosi incidenti, con agonie durate a lungo, anche di 40 minuti, mentre la morte per elettrocuzione è considerata immediata. Quest'anno il Texas ha giustiziato 13 detenuti, più di tutti gli Stati, un record che lo ha sempre visto al primo posto, con il celebre carcere di Huntsville il più “gettonato” dai boia USA, seguito dal Tennessee con tre.

In Texas i prigionieri non sono generalmente più autorizzati a scegliere l'ultimo pasto e ricevono quello standard offerto della mensa carceraria. Almeno altri 14 prigionieri saranno giustiziati nel 2019 e più di 2.000 uomini e donne sono attualmente nel braccio della morte. La Chiesa Cattolica si batte da sempre contro la pena di morte. Papa Francesco ha preso una posizione ancora più dura dei suoi predecessori in passato, ma non è servito a nulla. La pena capitale è ampiamente utilizzata in Cina, Iran, Stati Arabi del Golfo e in alcune aree nel Centro Africa e dell'Asia, come la Nord Corea.

 

Anthony Shore

55 anni, è stato giustiziato il 18 gennaio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: polpette di pollo, purè di patate, piselli neri, maccheroni e formaggio, carote e pane di mais.

Ha ucciso una giovane donna e quattro ragazze a Houston, Texas, tra il 1986 e il 1995. Soprannominato "Tourniquet Killer" per il suo metodo di uccisione, Shore è stato giustiziato per l'omicidio di una bambinaia messicana di 21 anni. L'ha stuprata e strangolata con un cordino di nylon nell'aprile 1992, dopo averle offerto un passaggio al lavoro. Sotto le sue unghie il DNA del killer, che era nel data base dopo aver ammesso di aver abusato sessualmente di due giovani ragazze. E’ stato arrestato nel 2003 e condannato l'anno successivo: in seguito ha ammesso di aver strangolato altre tre ragazze ispaniche, Laurie Lee Tremblay, 15, nel 1986, Dana Sanchez, 16, nel 1995, e Diana Rebollar, 9, nell'aprile 1994. La sua dichiarazione finale fu: "Nessuna parola di scuse potrebbe mai annullare quello che ho fatto. Vorrei poter annullare il passato, ma non è possibile".

 

William Rayford

64 anni, Texas

Giustiziato il 30 gennaio 30

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Spaghetti con salsa di manzo, fagiolini, fagioli neri, mais e pane all’aglio.

Condannato per l'omicidio della sua ex fidanzata Carol Hall, nel novembre 1999. All’epoca era in libertà vigilata per aver già pugnalato a morte la sua ex moglie nel 1986. Durante il litigio ha pugnalato anche suo figlio di 11 anni e ha poi finito la 44enne fuori dalla sua casa a Cliff Oak, Texas. Carol hall è stata picchiata, pugnalata e strangolata prima che il suo corpo fosse gettato all'interno di un tubo di scarico dietro la casa. Gli avvocati di Rayford hanno tentato di giustificarlo poiché aveva subito danni cerebrali causati dall'avvelenamento derivato da un frammento di proiettile  in testa, così come l'esposizione ad acqua contaminata quando era un bambino.

 

John Battaglia

62 anni, Texas, giustiziato il 1° febbraio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Pasticcio di pollo, purè di patate con salsa country, fagiolini, e pane di mais.

Il contabile 62enne è stato condannato a morte per aver sparato alle sue due figlie nel 2001. L'ex moglie di Battaglia ha assistito all'esecuzione. Le sue ultime parole: “Beh, ehi Mary Ann, ci vediamo più tardi…”.

 

Eric Branch

è stato giustiziato il 22 febbraio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto:  Tartare di maiale, bistecca con l'osso, patatine fritte, due confezione di gelato di Ben e Jerry's e ginger ale.

Eric Blanch, un padre di 47 anni, è stato condannato a morte per lo stupro e l'omicidio di una studentessa universitaria nel 1993. Il corpo seviziato di Susan Morris era stato trovato in un'area boschiva del campus di Pensacola. Blanch non ha mai ammesso di essere colpevole e ha incolpato dell'omicidio un altro uomo. Le sue ultime parole, dette davanti alla madre della ragazza: "Le mie ultime parole sono per voi ragazzi. Vi chiedo di non partecipare a questo spettacolo. Il governatore desidera diventare senatore, e il procuratore generale della Florida sogna di essere governatore. Lasciate che vengano qui e facciano loro: siete brave persone e non è questo che dovreste fare”. Ha urlato assassini mentre gli iniettavano la dose mortale in vena.

 

Michael Eggers

50 anni, è stato giustiziato il 15 marzo.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Insalata di pollo, riso integrale, cime di rape, pane di mais, panna di mais, panna, torta e una bevanda all'uva.

Michael Eggers, 50 anni, ha ammesso di aver ucciso la sua ex datrice di lavoro Bennie Francis Murray, 67 anni, per cui aveva lavorato in uno stand di noleggio per costumi teatrali. Eggers ha avuto una discussione con lei e l’ha picchiata a morte. Poi ha trascinato il corpo in un bosco e ha usato un ramo d'albero per finirla.

 

Carlton Gary

67 anni, è stato giustiziato il 15 marzo.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Hamburger alla griglia, hot dog, fagioli bianchi, insalata di cavolo e bevanda a base di uva. Conosciuto come "Stocking Strangler", l’assassino delle calze, Carlton Gary, 67 anni, ha strangolato tre donne anziane con le loro calze. Fu condannato a morte nel 1986, ma ha trascorso 32 anni nel braccio della morte. Non ha voluto dire nulla prima dell’esecuzione.

 

Rosendo Rodriguez

38 anni, è stato giustiziato il 27 marzo.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Bistecca di pepe, riso al vapore, sugo integrale, miscela di verdure, piselli, pane di mais, insalata di pasta fredda.

Rosendo Rodriguez, 38 anni, aveva aggredito sessualmente e ucciso una prostituta incinta nel 2005. Ha infilato il corpo di Summer Baldwin in una valigia che è stata poi ritrovata in una discarica. Dopo il suo arresto, Rodriguez ha confessato di aver ucciso un'altra donna allo stesso modo. L'esecuzione ha avuto luogo un giorno dopo il suo compleanno, al termine dell'ultimo appello negato. Secondo il Dipartimento di Giustizia Penale del Texas, ha detto: "Ieri era il mio compleanno. Oggi è il giorno in cui mi unisco a Dio e a mio padre”. Ha aggiunto: "Lo stato può avere il mio corpo ma non la mia anima".

 

Walter Moody

83 anni, è stato giustiziato il 19 aprile.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Due panini al formaggio Philly e Dr Pepper

Con 83 anni, è il condannato più anziano ad essere ucciso nel braccio della morte quest’anno. Moody è stato condannato per aver assassinato nel 1989 il giudice del tribunale americano Robert Vance, 58 anni, e l'avvocato per i diritti civili della Georgia Robert Robinson, entrambi attraverso l'invio di bombe postali. Ha inviato la prima al giudice per una condanna del 1972 che gli aveva distrutto vita e carriera. La seconda era stata inviata per confondere gli investigatori. Ha trascorso oltre 20 anni nel braccio della morte.

 

Erick Davila

31 anni, è stato giustiziato il 25 aprile.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Bistecca di salisbury, riso al vapore, sugo integrale, miscela di verdure, fagioli neri, pane di mais e brownies di burro aromatizzato.

E’ l’uomo più giovane ad essere giustiziato nel braccio della morte quest'anno. Erick Davila, 31 anni, ha ucciso una donna di 48 anni e la nipote di 5 anni: usando un fucile semiautomatico con un cannocchiale laser, ha aperto il fuoco a una festa di compleanno per bambini nel 2008, pensando che fosse presente un membro della banda rivale. Altri tre bambini e una donna erano rimasti feriti. Le sue ultime parole sono state: "Potrei aver perso la battaglia, ma sono ancora un soldato. Ai miei sostenitori e alla mia famiglia: non prendetevela troppo".

 

Robert Butts

40 anni, è stato giustiziato il 4 maggio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Hamburger di pancetta con formaggio americano e cheddar, una bistecca di ribeye, sei assaggi di pollo, patatine fritte, cheesecake e limonata con le fragole.

Robert Butts, 40 anni, è stato condannato a morte per rapina a mano armata e omicidio di un ufficiale fuori servizio nel 1996: aveva solo 18 anni quando tese una trappola a un poliziotto fuori da un negozio Walmart, lo indirizzò in un luogo appartato e gli sparò nella parte posteriore della testa con un fucile. Le sue ultime parole sono state: “Ho bevuto caffeina tutto il giorno, bruciatemi".

 

Danny Bible

66 anni, è stato giustiziato il 27 giugno.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Pollo tortino di pollo, patate dolci, pane di mais, maccheroni e formaggio, fagioli di pinto, biscotti, salsa di campagna e una barretta di zucchero.

Danny Bible è stato condannato a morte per lo stupro e l'omicidio di una giovane donna. L'ha pugnalata 11 volte con un rompighiaccio ed è stato soprannominato "Ice Pick Killer”. Bible ha ammesso altri stupri e omicidi, compreso quello di un bambino. Era su una sedia a rotelle e ha affermato che le sue vene non avrebbero sopportato l'iniezione, chiedendo il plotone di esecuzione o il gas. Parlando alla sua esecuzione, uno dei membri della famiglia della sua vittima ha detto: "Danny Paul Bible è una persona vile e malvagia”.

 

Christopher Young

34 anni, è stato giustiziato il 17 luglio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: pasto standard.

Christopher Young, 34 anni, ha ucciso a colpi di arma da fuoco il proprietario di un minimarket nel 2004 - quando all'epoca aveva solo 24 anni. Anche la famiglia della vittima si è opposta alla sua esecuzione e i manifestanti hanno cercato di ottenere la revoca in luglio, ma non è riuscita. Le sue ultime parole sono state: "Voglio assicurarmi che la famiglia Patel sappia che li amo come loro amano me. Assicuratevi che i bambini di tutto il mondo sappiano che sono stato giustiziato e che i ragazzi che ho ucciso mi fanno da testimoni. Sono un bravo ragazzo, direttore”. Mentre stava morendo ha detto di avvertire “un gusto amaro in gola".

 

Robert Van Hook,

58 anni, è stato giustiziato il 18 luglio.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Doppio cheeseburger, patatine fritte, torta di formaggio alla fragola con panna montata, un milkshake alla vaniglia e succo di pompelmo.

Robert 'Bobby' Van Hook, 58 anni, ha accoltellato a morte un uomo nel suo appartamento - ed è stato giustiziato 30 anni dopo. David Self, 25 anni, è stato trovato quasi sventrato nel 1985 dopo che si erano incontrati in un bar gay a Cincinnati. Le sue ultime parole furono ”Ho ucciso ma non sono un mavagio”.

 

Billy Ray Irick

59 anni, è stato giustiziato il 9 agosto.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Una combinazione di un hamburger "super deluxe", anelli di cipolla e una Pepsi.

Billy Irick, 59 anni, nel 1985 aveva ucciso Paula Dyer, di sette anni, dopo averla violentata. Ha trascorso tre decenni nel braccio della morte. Le sue ultime parole furono: "Voglio solo dire che mi dispiace davvero".

 

Carey Moore

60 anni, è stato giustiziato il 14 agosto.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Pizza Hut a fette, condivisa con il fratello gemello.

Carey Moore, 60 anni, è stato nel braccio della morte per quasi 40 anni dopo aver ucciso i tassisti Omaha Reuel Van Ness Jr e Maynard Helgeland nel 1979.

 

Troy Clark

51 anni, è stato giustiziato il 26 settembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Bistecca di pepe, purè di patate, sugo marrone, fagioli di pinto, pane di mais, piselli dagli occhi neri, casseruola di pasta di maiale e torta di carote.

Nel 1998, Troy Clark, 51 anni, ha rapito e ucciso la giovane mamma Christina Muse prima di gettare il suo corpo in un barile di cemento. E’ stato condannato a morte, ma ha sempre sostenuto di essere innocente. Le sue ultime parole furono: "Non sono io che ho ucciso Christina. Ma fate qualunque cosa vi renda felici”. Si dice che abbia riso e ridacchiato durante l'esecuzione.

 

Daniel Acker

46 anni, è stato giustiziato il 27 settembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Tortino di pollo, riso al vapore, salsa di campagna, fagioli neri, pane di mais, peperoncino, mais e fagioli.

Daniel Acker, 46 anni, ha presentato il suo ultimo appello poche ore prima di essere giustiziato. Ha ucciso la sua ragazza, Marquetta George, 32 anni, nel 2002. Il suo corpo è stato trovato ai lati di una strada.

 

Rodney Berget

56 anni, è stato giustiziato il 29 ottobre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Frittelle, cialde, sciroppo d'acero e burro, salsicce, uova strapazzate, patatine fritte, Pepsi e bastoncini alla liquirizia.

Rodney Berget, 56 anni, è stato condannato per il ruolo avuto nell'omicidio di un agente carcerario, nel 2011. Era già in prigione per tentato omicidio e rapimento. Le sue ultime parole: “E’ davvero giusto che sia così? Vabbè, fatelo".

 

Roberto Ramos

64 anni, è stato giustiziato il 14 novembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Bistecca al pepe, riso al vapore, verdure miste, fagioli di pinto, pane a fette, patate al forno, salsa di campagna con salsiccia, frutta mista, biscotti. 

Roberto Ramos, 64 anni, ha ucciso sua moglie e i suoi figli 26 anni fa con una mazza. Li ha aveva sepolti sotto il pavimento del bagno della loro casa. Le sue ultime parole sono state: "Sto ricevendo l’orologio d'oro che il governatore ha impiegato 30 anni per regalarmi. Grazie, Dio. Signore, vienimi a prendere. Sono pronto".

 

Joseph Garcia

47 anni, è stato giustiziato il 4 dicembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Costoletta di maiale al forno, bistecca al pepe, patate dolci, fagioli, riso al vapore con sugo marrone, mais, pane di mais, pane a fette. Joseph.

Garcia era un membro del "Texas 7", una banda di prigionieri fuggiti e coinvolti nella fatale sparatoria contro un poliziotto. L'agente Aubrey Hawkins, di Irving, Texas, era stato ucciso a colpi di arma da fuoco durante una rapina alla vigilia di Natale del 2000. Garcia non ha sparato  ma è stato condannato a morte per complicità con gli assassini. Prima di morire, ha scritto alla Houston Chronicle: "Sono nel braccio della morte per le azioni e gli intenti di altri e perché sono uno dei Texas Seven, caso chiuso. E' giusto che io sia ucciso per qualcosa che non ho fatto?”. Le sue ultime parole sono state: "Caro Padre Celeste, ti prego di perdonarli perché non sanno quello che fanno".

 

David Earl Miller

61 anni, è stato giustiziato il 6 dicembre.

Metodo: Sedia elettrica

Ultimo pasto: Bistecca al pepe, riso al vapore con sugo marrone, fagioli alla ranch, pane di mais, spaghetti con salsa di manzo, mais, fagioli di pinto e pane tostato all'aglio.

Miller è stato il detenuto del braccio della morte del Tennessee che ha vi ha trascorso più tempo: 36 anni. Ha optato per la sedia elettrica. Ha detto “Così dev'essere nel braccio della morte”, un attimo prima della scarica fatale. Miller era stato condannato per aver ucciso Lee Standifer, 23 anni. Erano stati ad un appuntamento prima che lui l'avesse picchiata e pugnalata, gettato il suo corpo in un bosco.

 

Alvin Braziel

43 anni, è stato giustiziato l'11 dicembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: pasto normale della mensa del carcere

Braziel ha ucciso Douglas White e stuprato la moglie Lora White durante una rapina a mano armata 25 anni fa. Ha attaccato la coppia mentre camminavano su una pista da jogging all'Eastfield College Campus, vicino a Dallas, nel settembre 1993. La coppia aveva detto a Braziel, che all'epoca aveva 18 anni, di non avere soldi prima che Douglas venisse ucciso a morte e Lora aggredita sessualmente. Il crimine rimase irrisolto per otto anni. Le sue ultime parole: “Chiedo perdono a Lora”.

 

Jose Jimenez

55 anni, è stato giustiziato il 13 dicembre.

Metodo: Iniezione letale

Ultimo pasto: Panino alla cubana, uova, patatine fritte e gelato.

Jiminez ha pugnalato otto volte una donna di 63 anni durante un furto con scasso, uccidendola. In una dichiarazione scritta rilasciata al Florida Department of Corrections, il nipote di Phyliss ha detto: "Il signor Jimenez non ha mostrato alcun rimorso o pentimento per il suo crimine. La sua esecuzione permetterà la chiusura di un doloroso ricordo di un feroce omicidio. La mia famiglia spera che abbia fatto pace con se stesso e con qualsiasi potere in cui possa o meno credere. Preghiamo per la sua anima e sentiamo che la giustizia è compiuta".

 

(FONTI AP, THE SUN, USA DPJ GOV.)
Galleria fotografica
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 1
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 2
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 3
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 4
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 5
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 6
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 7
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 8
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 9
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 10
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 11
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 12
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 13
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 14
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 15
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 16
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 17
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 18
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 19
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 20
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 21
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 22
FEMMINICIDI, STUPRATORI, KILLER<br>Chi sono i condannati a morte Usa 2018 - immagine 23
Stati Uniti
IL POPOLO ALLA FAME
RIVOLTA IN VENEZUELA
IL POPOLO ALLA FAME<br>RIVOLTA IN VENEZUELA
L'opposizione che ha la maggioranza in Parlamento elegge presidente il 35enne Juan Guaidò. Scontri, 14 morti e 270 arresti. Maduro attacca gli Usa: "Golpe Yankee". Il riconoscimento di Usa e 7 Paesi. Polizia spara, ucciso 18enne
Stupra donna in coma, arrestato infermiere
Stupra donna in coma, arrestato infermiere
Il 29 dicembre una donna in stato vegetativo dal '92 aveva partorito un bambino che sarà adottato. Una ricerca sul Dna di chi l'accadeva in un ospedale di Phoenix ha fatto scoprire il responsabile. Rischia decenni di carcere
Incubo droni, bloccato aeroporto Usa
Incubo droni, bloccato aeroporto Usa
Due velivoli avvistati dagli aerei che stavano atterando a Newark. Sono stati immediatamente dirottati su altri scali. Indagine federale dopo due avvistamenti in poche ore. I precedenti di Gatwick e Heathrow
Il caso delle due sorelle annegate nell’Hudson
Il caso delle due sorelle annegate nell’Hudson
A conclusione delle indagini arriva il responso dei medici legali: sono entrate in acqua volontariamente, legandosi i polsi fra loro per essere sicure di andarsene insieme. Erano chiesto asilo politico in USA
Huawei, gli Usa vogliono Meng
Huawei, gli Usa vogliono Meng
Chiesta l'estradizione della top manager del colosso cinese delle telecomunicazioni sotto accusa in Canada per spionaggio e per i suoi rapporti con l'Iran. Si aggrava la tensione tra Cina e Stati Uniti
Sposi felici, lei 72 anni e lui 19
Sposi felici, lei 72 anni e lui 19
Stupore in Usa per il singolare matrimonio tra una vedova con quattro figli e un 19enne. Amore a prima vista, raccontano. La famiglia divisa tra favorevoli e contrari
Visita lampo di Trump al MLK Day
Visita lampo di Trump al MLK Day
Un minuto e mezzo, senza dire una parola, davanti al memoriale dedicato a Martin Luther King. E in America scoppia la polemica
Veterani indiani Usa derisi da studenti pro-Trump
Veterani indiani Usa derisi da studenti pro-Trump
Provengono da una scuola cattolica del Kentucky che ha duramente stigmatizzato l'episodio. I ragazzi circondano gli ex militari durante una cerimonia a Washington: ripresi mentre li deridono e li insultano
Due anni di Donald
Due anni di Donald
Il bilancio dei primi 24 mesi di Trump alla Casa Bianca, fra annunci, presi di posizioni e battaglie testarde. Sulla sua testa pende il fascicolo del Russiagate, mentre l’economia rallenta e gli americani iniziano a voltargli le spalle
"Prego ogni giorno per l'anima di chi ho ucciso"
"Prego ogni giorno per l
Jason Van Dyke, ex poliziotto di Chicago, è stato condannato a 6 anni di carcere per avere ucciso un 17enne armato di coltello. Delusi familiari e attivisti afroamericani: "Pena mite, uno schiaffo per i genitori". Lui: "E' stato un errore"