Gas nervino, sanzioni alla Russia

| Gli Usa pronti a colpire la Federazione Russa con nuove e pesanti sanzioni. Non convince la dichiarazione d'innocenza per l'attentato di Salisbury, contro l'ex spia Serghei Skripal e la figlia Yulia

+ Miei preferiti

La Russia deve fare i conti sanzioni statunitensi più severe dopo l’attentato con il gas nervino all'ex spia Serghei Skripal. Le dichiarazioni del Cremlino, a proposito della “innocenza”, in merito al grave episodio avvenuto marzo in Salisbury, non convingono per nulla i Paesi dell’area occidentale. Fa specie la posizione dell’Italia giallo-verde che considera la Russia come un partner affidabile, dimenticando totalmente il caso Skripal. I documenti raccolti dall’Intelligence britannica e Esa, rivelano i legami del ministero della difesa russo con due uomini sospettati dell’avvelenamento di Salisbury.

Non è ancora chiaro quale forma di sanzioni gli Stati Uniti imporranno, ma i funzionari statunitensi hanno avvertito che sarebbero sostanziali, con potenziali ripercussioni sulle relazioni diplomatiche, commerciali e bancarie. In agosto gli Stati Uniti hanno imposto alla Russia sanzioni preliminari sulla tecnologia in materia di sicurezza, in sintonia con il Regno Unito, dopo l’attentato a base di Novichok a Salisbury contro Sergei Skripal e sua figlia Yulia. I due autori, un medico e un alto ufficiale, sarebbero gli autori materiali, individuati grazie alle videocamere di sorveglianza. 

I due avrebbero poi abbandonato il falcone con il veleno in un contenitore di rifiuti dove Dawn Sturgess lo ritrovò spruzzandolo sulla sua pelle credendolo un profumo. La donna è morta e il suo compagno Charlie Rowley si è ammalato dopo essere stato esposto all'agente nervoso.

Ai sensi della legge sul controllo delle armi chimiche e biologiche e l'eliminazione della guerra (CBW), al Cremlino è stato poi detto che aveva 90 giorni di tempo per adottare "misure correttive" per includere una rinuncia formale all'uso di armi chimiche e biologiche e l'ammissione in siti sospetti di ispettori internazionali.

Martedì scorso, la portavoce del dipartimento di stato Heather Nauert ha rilasciato una dichiarazione in cui si diceva: "non possiamo certificare che la Federazione Russa ha soddisfatto le condizioni richieste dalla legge. Il dipartimento si sta consultando con il Congresso sui passi successivi, come richiesto 90 giorni dopo la determinazione iniziale del 6 agosto 2018. Intendiamo procedere in conformità con i termini del CBW Act, che dirige l'attuazione di ulteriori sanzioni”. Secondo la legislazione il presidente è obbligato a imporre tre serie di sanzioni da un menu di sei, che include restrizioni sull'assistenza allo sviluppo, prestiti bancari, importazioni ed esportazioni generali non alimentari, declassamento delle relazioni diplomatiche e la sospensione dei diritti di atterraggio per la compagnia aerea nazionale, l'Aeroflot.

 
Stati Uniti
"Prego ogni giorno per l'anima di chi ho ucciso"
"Prego ogni giorno per l
Jason Van Dyke, ex poliziotto di Chicago, è stato condannato a 6 anni di carcere per avere ucciso un 17enne armato di coltello. Delusi familiari e attivisti afroamericani: "Pena mite, uno schiaffo per i genitori". Lui: "E' stato un errore"
The transgender massacre
The transgender massacre
Nei puritani States, la comunità LGBTQ è sotto mira da tempo: il 2018 si è chiuso con quasi 30 morti accertate, anche se la sensazione è che siano molti di più. Le loro storie
Muore assiderata a 2 anni
Muore assiderata a 2 anni
La piccola Sophia, è uscita di notte dall’abitazione in cui abitava con i genitori a Newport, nel New Hampshire, e non è più riuscita a rientrare. Uccisa dal freddo
"Trump mi impose di mentire al Congresso"
"Trump mi impose di mentire al Congresso"
L'ex avvocato del presidente è stato interrogato per 70 ore dal procuratore speciale Mueller. il progetto della Trump Tower a Mosca era in itinere anche durante la campagna elettorale. Cohen: "L'ho fatto per un obbligo"
Chica for president
Chica for president
La grande artista americana si lascia andare ad una confidenza: insieme al compagno, l’ex stella del baseball Alex Rodriguez sta pensando alla Casa Bianca
El Chapo si era comprato il Messico
El Chapo si era comprato il Messico
Alex Cifuentes, ex braccio destro del boss del cartello di Sinaloa, accusa l’ex presidente messicano Enrique Peña Nieto di aver ricevuto una tangente da 100 milioni di dollari. Diversi i politici e funzionari pagati
Elezioni 2020, due donne contro Trump
Elezioni 2020, due donne contro Trump
Dopo Elizabeth Warren scende in campo anche la senatrice Kirsten Gillibran, 52 anni, erede di Hillary Clinton. Attesa per gli altri big Dem pronti a scendere in campo
"Ho visto Jayme, doveva essere mia"
"Ho visto Jayme, doveva essere mia"
Le confessioni in Tribunale dell'assassino dei genitori di una tredicenne, rapita all'alba nella sua casa. Aveva ucciso i genitori con una carabina, poi ha tenuto segregata la ragazzina per 88 giorni nella sua casa prigione
Effetto shutdown, un’arma a bordo di un aereo
Effetto shutdown, un’arma a bordo di un aereo
È polemica negli Stati Uniti per il caso di un passeggero che è riuscito a imbarcare un’arma da fuoco superando i controlli aeroportuali. Meno agenti in servizio a causa del blocco imposto dal governo
Ivanka verso la Banca Mondiale?
Ivanka verso la Banca Mondiale?
Al momento è solo un’indiscrezione del Financial Times, ma in America ha già scatenato accuse di nepotismo verso il presidente, che in realtà avrebbe voluto la figlia alle Nazioni Unite