I capelli di Trump, segreto di Stato

| Neanche il New York Times è riuscito a svelare l’alone di mistero intorno alla chioma arancione del presidente. Teorie e supposizioni, ma nessuna risposta definitiva

+ Miei preferiti
L’hanno definito in tutti i modi: “golden egg”, uovo dorato, oppure “tuscany surprise”, sorpresa toscana, “Aperol Spritz”, “unsavory salmon”, salmone insipido, e perfino “sick dog poo”, più o meno cacca di cane malato. La capigliatura di Donald Trump resta uno dei più insondabili misteri dell’America, secondo solo al Russiagate. Un argomento scottante di cui perfino il serissimo “New York Times” ha deciso di occuparsi con un’inchiesta che aveva l’obiettivo di fare chiarezza sulla chioma del presidente, una volta per tutte. Tutto nasce da due delle più recenti apparizioni di Trump, in cui l’America ha notato un deciso aumento della celebre tonalità arancione che ormai è un marchio di fabbrica: per il NYT “brillava come un semaforo rosso su uno sfondo grigio”.

Eppure, malgrado il quotidiano abbia sguinzagliato i suoi migliori reporter, il finale langue: nessuno vuole parlare, nessuno ammette o smentisce. Risultato: sui capelli di Trump è probabilmente calato il segreto di Stato.

Ufficialmente, la Casa Bianca, più volte interpellata sull’argomento, ha sempre liquidato la curiosità con una “ottima dotazione genetica” del presidente, svicolando alle domande sull’evidente pennellatura. Di conseguenza, le teorie si sprecano: la colpa sarebbe del lettino abbronzante di cui Trump è assiduo frequentatore e ampiamente dimostrata dai segni bianchi degli occhialini protettivi intorno agli occhi. Ma pare che alla Casa Bianca non ci sia traccia ed è difficile immaginare Trump infilarsi fra le vetrine di un’estetista senza che qualcuno lo noti.

Altri invece sono convinti che il motivo sia uno spray autoabbronzante, teoria questa volta supportata dalla testimonianza di un’ex domestica, rimproverata per non aver eliminato da una t-shirt tracce dello spray arancionante. Fra le piccole cose accertate, il fastidio dello stesso Trump, che avrebbe richiesto al suo staff luci meno potenti durante le sue apparizioni pubbliche, per evitare il fastidioso effetto gamberone.

Stati Uniti
Trump contro il suo imitatore: fermatelo!
Trump contro il suo imitatore: fermatelo!
Tweet minaccioso del presidente contro Alec Baldwin e le reti tv che trasmettono i suoi sketch critici contro l'amministrazione. "Mi sta minacciando", denuncia l'attore
No Wall, sedici Stati contro Trump
No Wall, sedici Stati contro Trump
Azione legale di 16 governatori Usa contro la Casa bianca per lo stato d'emergenza relativo al muro al confine con il Messico
Allarme bomba a scuola, scrive addio sul braccio
Allarme bomba a scuola, scrive addio sul braccio
La mamma di una bambina di 7 anni scopre sul braccio della figlia un messaggio scritto con il pennarello: vi voglio bene. Sarebbe stato il suo addio, nel caso non ce l’avesse fatta
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Dopo aver quasi sconfitto il califfato, il presidente ammonisce gli alleati europei che ora tocca a loro processare il migliaio di miliziani che altrimenti gli Usa libereranno. Dubbi degli analisti sul ritiro dalla Siria
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Jussie Smollet, star Usa della serie tv Empire, era stato picchiato per strada da due uomini mascherati che invocavano l'estrema destra MAGA. Ma la polizia lo accusa di averli pagati 3500 dollari per simulare l'aggressione. Lui nega
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Ennesima strage negli Usa, Il killer era stato forse licenziato da una fabbrica di Aurora, Illinois. Ha ucciso 5 persone e ferito 6 agenti. Colpito, è morto poco dopo. I Dem: "Armi vera emergenza non il muro con il Messico"
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Frodi fiscali per decenni, multe anche per 25 milioni di dollari. L'ex responsabile della campagna elettorale di Trump avrebbe frodato lo Stato per "mantenere alto uno stile di vita stravagante". Coinvolto nel Russiagate
Il cardinale Usa spretato per sempre
Il cardinale Usa spretato per sempre
Theodore Edgar McCarrick, una delle figure più influenti della Chiesta Cattolica Usa, è stato ridotto, senza appello, allo stato laicale dopo gli scandali su abusi sessuali e omissioni. Fedeli americani soddisfatti
Il vizietto dell’infermiera scolastica
Il vizietto dell’infermiera scolastica
In un liceo del Maryland, andare in infermeria significava cadere nella trappola di Samantha, 33 anni, infermiera famelica, appassionata di giovani
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
La famiglia di Willie Bo, il giovane rapper crivellato di colpi dalla polizia in California, ne è certa: è stato ucciso senza motivo. Indignazione da tutto il paese e imbarazzo del dipartimento di Six Vallejo