I seguaci MAGA aggrediscono attore gay

| I fanatici della destra Usa hanno lievemente ferito e cosparso di candeggina l'attore Jussie Smollet che ha recitato in "Empire". Aveva già ricevuto lettere di minaccia. Solidarietà Dem: "Attacco razzista e omofobico"

+ Miei preferiti

L'attore di "Empire" Jussie Smollet è stato aggredito a Chicago da due attivisti dell'estrema destra "Maga" (seguaci dello slogan trumpiano Make America Great Again), gli hanno legato un cappio intorno al collo, picchiato e cosparso di candeggina, urlandogli che "è il paese del MAGA". La notizia è stata confermata anche dal Dipartimento di Polizia di Chicago. Smollett è stato ricoverato al Northwestern Memorial Hospital: ha una costola fratturata e ha lottato per difendersi.

Si ritiene che si tratti di attacchi premeditati perché Smollett ha ricevuto una lettera anonima il 18 gennaio, in cui veniva minacciato di morte. Prima dell'agguato, l'attore era rimasto bloccato nell'aerorto LaGuardia di New York per più di cinque ore mentre aspettava di imbarcarsi per Chicago a causa del maltempo. Ha postato una serie di video sul suo account Instagram che mostrano il tempo trascorso a Chicago e il fastidio per l'attesa sul volo. 

Bernie Sanders ha commentato su Twitter: "L'attacco razzista e omofobico a Jussie Smollett è un esempio orribile dell'ostilità crescente verso le minoranze in tutto il paese. Dobbiamo unirci per sradicare ogni forma di bigottismo e violenza". La senatrice Kamala Harris ha scritto: "Jussie Smollett è uno degli esseri umani più gentili e gentili che conosca".

Stati Uniti
Trump contro il suo imitatore: fermatelo!
Trump contro il suo imitatore: fermatelo!
Tweet minaccioso del presidente contro Alec Baldwin e le reti tv che trasmettono i suoi sketch critici contro l'amministrazione. "Mi sta minacciando", denuncia l'attore
No Wall, sedici Stati contro Trump
No Wall, sedici Stati contro Trump
Azione legale di 16 governatori Usa contro la Casa bianca per lo stato d'emergenza relativo al muro al confine con il Messico
Allarme bomba a scuola, scrive addio sul braccio
Allarme bomba a scuola, scrive addio sul braccio
La mamma di una bambina di 7 anni scopre sul braccio della figlia un messaggio scritto con il pennarello: vi voglio bene. Sarebbe stato il suo addio, nel caso non ce l’avesse fatta
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Trump alla UE: prendete 800 combattenti Isis da processare
Dopo aver quasi sconfitto il califfato, il presidente ammonisce gli alleati europei che ora tocca a loro processare il migliaio di miliziani che altrimenti gli Usa libereranno. Dubbi degli analisti sul ritiro dalla Siria
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Attore gay aggredito dai fans di Trump. Tutto falso?
Jussie Smollet, star Usa della serie tv Empire, era stato picchiato per strada da due uomini mascherati che invocavano l'estrema destra MAGA. Ma la polizia lo accusa di averli pagati 3500 dollari per simulare l'aggressione. Lui nega
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Uccide 5 colleghi e spara agli agenti: morto
Ennesima strage negli Usa, Il killer era stato forse licenziato da una fabbrica di Aurora, Illinois. Ha ucciso 5 persone e ferito 6 agenti. Colpito, è morto poco dopo. I Dem: "Armi vera emergenza non il muro con il Messico"
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Ex consulente Trump rischia 20 anni di carcere
Frodi fiscali per decenni, multe anche per 25 milioni di dollari. L'ex responsabile della campagna elettorale di Trump avrebbe frodato lo Stato per "mantenere alto uno stile di vita stravagante". Coinvolto nel Russiagate
Il cardinale Usa spretato per sempre
Il cardinale Usa spretato per sempre
Theodore Edgar McCarrick, una delle figure più influenti della Chiesta Cattolica Usa, è stato ridotto, senza appello, allo stato laicale dopo gli scandali su abusi sessuali e omissioni. Fedeli americani soddisfatti
Il vizietto dell’infermiera scolastica
Il vizietto dell’infermiera scolastica
In un liceo del Maryland, andare in infermeria significava cadere nella trappola di Samantha, 33 anni, infermiera famelica, appassionata di giovani
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
"Ucciso da un plotone di esecuzione"
La famiglia di Willie Bo, il giovane rapper crivellato di colpi dalla polizia in California, ne è certa: è stato ucciso senza motivo. Indignazione da tutto il paese e imbarazzo del dipartimento di Six Vallejo