Mosca, americano in cella per spionaggio

| Episodio da Guerra Fredda. Un tecnico di automotive fermato mentre raggiungeva un amico per un matrimonio. I Servizi Segreti russi confermano la notizia, Ora rischia da 10 a 20 anni di carcere. La famiglia: "Non è una spia"

+ Miei preferiti

Paul Whelan, 48 anni, di Novi, Michigan, è stato arrestato venerdì a Mosca per spionaggio, ha confermato il Servizio Federale di Sicurezza Russo (FSB). La sua famiglia respinge l'accusa. lo rivela la CNN: "Siamo profondamente preoccupati per la sua sicurezza e il suo benessere. La sua innocenza è indubbia e confidiamo che i suoi diritti saranno rispettati", ha detto il fratello di Whelan, David Whelan, in una dichiarazione alla CNN.

Paul Whelan lavora nella sicurezza aziendale con il fornitore statunitense di componenti automobilistici BorgWarner, ha detto suo fratello in un'intervista telefonica. Paul è volato a Mosca il 22 dicembre per partecipare alla cerimonia di nozze di un collega ex Marine e di una donna russa, ha detto David Whelan.

Quando Paul non è arrivato al matrimonio di venerdì, il suo amico gli ha inviato un messaggio ma non ha ricevuto alcuna risposta, ha detto il fratello. La famiglia è venuta a conoscenza della detenzione di Paul solo il lunedì mattina dopo che i rapporti dei media sono emersi, ha detto David Whelan. "Sapendo che non è morto, aver saputo la verità ci ì è stranamente di grande aiuto", ha detto David Whelan. "Quando non siamo riusciti a contattarlo all'inizio, eravamo preoccupati, e siamo ancora preoccupati ora, ma almeno sappiamo che è vivo".

Paul Whelan è nato in Canada da genitori britannici, ma ora vive in Michigan e ha fatto diversi tour con il Corpo dei Marines statunitensi in Iraq, ha detto suo fratello. Il Dipartimento di Stato americano ha detto che è un cittadino americano. La famiglia ha contattato i rappresentanti del Congresso, l'Ambasciata degli Stati Uniti e il Dipartimento di Stato, ha detto.

L'accusa potrebbe portare a 20 anni di prigione.

L'FSB, l'agenzia di intelligence nazionale russa, ha annunciato l'arresto di Whelan lunedì.

La Russia trattiene il cittadino degli Stati Uniti Paul Whelan su sospetto di spionaggio.

La Russia arresta il cittadino americano Paul Whelan, sospettato di spionaggio

"Il dipartimento investigativo del Servizio Federale di Sicurezza della Russia ha avviato un procedimento penale contro un cittadino statunitense ai sensi dell'articolo 276 del codice penale della Federazione Russa. L’indagine è in corso", continua la dichiarazione. L'articolo 276 è spionaggio.

Se riconosciuto colpevole, Whelan rischia da 10 a 20 anni di reclusione, la Russia a conduzione statale agenzia di stampa TASS ha riferito. Ulteriori dettagli sui motivi o le circostanze della sua detenzione non sono stati immediatamente rilasciati. Il Ministero degli Affari Esteri russo ha "notificato formalmente" agli Stati Uniti la detenzione, ha detto lunedì un portavoce del Dipartimento di Stato americano. "Gli obblighi della Russia ai sensi della Convenzione di Vienna impongono loro di fornire l'accesso consolare. Abbiamo chiesto questo accesso e ci aspettiamo che le autorità russe lo forniscano. A causa di considerazioni sulla privacy, non abbiamo ulteriori informazioni da fornire in questo momento", ha detto una dichiarazione del Dipartimento di Stato.

Stati Uniti
Lo scoop su Bezos era un ricatto
Lo scoop su Bezos era un ricatto
È stato lo stesso magnate a ingaggiare un investigatore per capire come il materiale osè sulla sua relazione extraconiugale fosse arrivato nelle mani del National Enquirer. Lo scoop del Wall Street Journal
Collin Richards, il killer della giovane golfista
Collin Richards, il killer della giovane golfista
La 22enne atleta spagnola Celia Barquin Arozamena fu uccisa il 17 settembre 2018 sul campo di un circolo nello Iowa. Il presunto assassino si è dapprima dichiarato innocente, per poi cambiare idea e incolparsi dell’omicidio
Miami sotto assedio
Miami sotto assedio
Sono le settimane dello “Spring Break” e la celebre città della Florida è invasa da giovani in cerca di trasgressione: risse, pestaggi, violenze e abusi di ogni tipo sono all’ordine del giorno. La polizia assicura pugno di ferro
Paris Jackson tenta il suicidio
Paris Jackson tenta il suicidio
La figlia del Re del Pop si sarebbe tagliata le vene nella sua abitazione di Los Angeles. È stata ricoverata ed è tenuta sotto osservazione. Lei smentisce con forza la notizia
Frankieboy voleva riprendersi Palermo: ucciso
Frankieboy voleva riprendersi Palermo: ucciso
Il boss "invisibile" della famiglia Gambino di New York, Francesco Calì, 53 anni, centrato da sei colpi di pistola davanti alla sua villa. Primo delitto di mafia dopo 30. E' l'ora degli eredi 40enni
Ex sacerdote pedofilo ucciso in Nevada
Ex sacerdote pedofilo ucciso in Nevada
Il nome di John Capparelli era finito fra i 188 sacerdoti accusati di molestie sessuali nella diocesi del New Jersey. Non aveva mai pagato le sue colpe davanti alla giustizia, ma qualcuno si è vendicato
Sospese le esecuzioni in California
Sospese le esecuzioni in California
Il governatore Gavin Newsrom ha firmato una moratoria che di fatto blocca fino alla fine del suo mandato le 737 esecuzioni in attesa nelle carceri dello Stato
Tre manifesti a Baltimora, Maryland
Tre manifesti a Baltimora, Maryland
Come nel film premiato con l’Oscar, una donna ha affittato tre manifesti in promette denaro a chiunque sia in grado di dare informazioni sull’omicidio della sua gemella, avvenuto 23 anni fa e tutt'ora irrisolto
NY verso il default, colpa dell'esodo
NY verso il default, colpa dell
Su ogni famiglia grava un debito di 81mila dollari, il sindaco pronto a chiedere un finanziamento di 3 miliardi di dollari per evitare il crack
Il pistolero delle parti intime
Il pistolero delle parti intime
Un uomo dell’Indiana, negli Stati Uniti, si è sparato inavvertitamente ferendosi al pene. Privo di porto d’armi, dovrà anche rispondere di possesso illegale di arma da fuoco