Suicida il ladro di vini di Wall Street

| Nicolas De-Meyer, ex assistente del numero due di Goldman Sachs David Solomon, si è ucciso: aveva sottratto vini pregiati che rivendeva dalla preziosa collezione del banchiere

+ Miei preferiti
Alle 14:30 di martedì 9, Nicolas De-Meyer si è lanciato nel vuoto dal 33esimo piano del “Carlyle Hotel” di New York. Qualche ora dopo avrebbe dovuto presentarsi davanti alla corte federale di New York per difendersi da un’accusa di furto.

Si chiude in questo modo uno dei più curiosi gialli dell’esclusivo mondo dell’alta finanza newyorkese: per una volta non si trattava di fondi, titoli e paradisi offshore, ma di una semplice ruberia. È vero, sempre di dollari si tratta.

Fra il 2008 ed il 2016, De-Meyer era stato uno dei più stretti assistenti di David Solomon, numero due di “Goldman Sachs”. Talmente stretto da avere fra i compiti la gestione degli acquisti e la cura della cantina personale del potente boss, amante del buon vino e possessore di etichette così prestigiose da fargli conquistare perfino il titolo di Mr. Gourmet”, assegnato nel 2010 dalla “Society of Bacchus America”.

Era stato Solomon ad accorgersi che in due anni erano sparite diverse bottiglie di vini pregiatissimi, per un danno totale stimato in 1,2 milioni di dollari. Cifra che non è difficile immaginare, visto che almeno una decina di bottiglie appartenevano al “Domaine de la Romanee-Conti”, prestigiosa tenuta francese dove si produce uno fra i migliori, costosi e rari Borgogna del mondo. Con lo pseudonimo di Mark Miller, l’assistente di Solomon rivendeva le prestigiose bottiglie rubate ad un riveditore del North Carolina. Scoperto mentre trafugava bottiglie, De-Meyer è stato licenziato in tronco e denunciato. Ammette le proprie colpe e assicura di voler restituire il denaro, poi fa perdere le sue tracce: viene avvistato a Roma, Rio de Janeiro e Buenos Aires. Viene arrestato all’inizio dell’anno all’aeroporto di Los Angeles.

Alla notizia della morte, il numero due della Goldman Sachs ha diramato un comunicato: “Io e mia moglie Mary siamo profondamente rattristati dall’apprendere che Nicholas si è ucciso. Abbiamo il cuore spezzato per la sua tragica fine”.

Stati Uniti
Detroit choc, scoperti altri 63 corpi di feti
Detroit choc, scoperti altri 63 corpi di feti
Erano in scatole di cartone all'interno di un'agenzia funebre. Secondo caso in pochi giorni. La polizia del Michigan: "Condizioni atroci"
Fbi, la geniale cyber-guerra dei russi
Fbi, la geniale cyber-guerra dei russi
Rete di finti cittadini americani in grado di interagire nell'elezione di Trump sul web con post e condivisioni di siti online di destra. Come creare tensioni tra le minoranze per favorire il conflitto razziale. Così anche in Italia?
In fuga con il figlio per due anni
In fuga con il figlio per due anni
Una donna ha vagato per gli Stati Uniti facendosi beffa delle ricerche della polizia: lei e il suo piccolo sono stati rintracciati pochi giorni fa in Florida
La prof che amava il suo allievo
La prof che amava il suo allievo
Una giovane insegnante di scienze inizia una relazione sessuale con un suo allievo di 14 anni. La madre lo scopre e la storia finisce in tribunale
Week-end senza delitti, il primo dopo 25 anni
Week-end senza delitti, il primo dopo 25 anni
Ma la polizia di New York rivela che gli omicidi sono di nuovo in aumento su base annua. Sparatorie nei giorni scorsi nel Bronx
Stormy perde il primo round con Trump
Stormy perde il primo round con Trump
Respinta la causa per diffamazione: nel pieno della soddisfazione, il presidente in un tweet la chiama “Horseface”, faccia da cavallo
La sosia di Melania nuda per il rapper T.I.
La sosia di Melania nuda per il rapper T.I.
Un brevissimo videoclip in cui una modella somigliante alla Firts Lady appare in scena spogliandosi completamente
Muore strangolato dalla camicia sulle scale mobili
Muore strangolato dalla camicia sulle scale mobili
Una tragica fatalità ripresa dalle telecamere di sorveglianza: la camicia dell’uomo è rimasta impigliata fra i meccanismi della scala mobile
Salvate il soldato XXXL
Salvate il soldato XXXL
L’allarme è stato lanciato da un rapporto sulla sicurezza nazionale: gli arruolamenti sono in calo, perché tanti sono gli aspiranti marines che non superano gli standard fisici. Troppo grassi
Violenta la figlia, condannato a 244 anni
Violenta la figlia, condannato a 244 anni
Era sotto l’effetto di metanfetamina quando ha violentato la figlia di appena un mese. Pena esemplare del tribunale, che si è assicurato di togliere l’uomo dalla circolazione per sempre