Trova lo scheletro del padre, 57 anni dopo

| Era stato sepolto sotto il pavimento del seminterrato della casa di famiglia. Una scomparsa di cui non era stata avvisata la polizia e su cui la mamma era sempre stata molto fumosa

+ Miei preferiti
George Carroll, veterano della guerra in Corea, era scomparso nel nulla nel lontano 1961 dalla sua abitazione di Lake Grove, nello stato di New York, lasciando la moglie Dorothy e i loro quattro figli di nove, sette e cinque anni, più il piccolo Mike di pochi mesi. Una sparizione mai del tutto chiarita, di cui non fu nemmeno avvisata la polizia, su cui la mamma era stata sempre piuttosto evasiva, limitandosi a dire che era uscito di casa per qualche commissione e mai più tornato. Ma c’era una voce che circolava da tempo in famiglia: che George Carroll non si fosse mai mosso da casa, era stato ucciso e sepolto da qualche parte.

Mike Carroll, oggi 57 anni, il più piccolo dei figli che ancora vive nella casa di famiglia, alla fine ha creduto a quella storia che da anni lo tormenta: insieme ai suoi due figli, si è messo a scavare in più punti, fino a trovare uno scheletro nel seminterrato di casa. “Fra noi fratelli c’era una sorta di leggenda metropolitana che raccontava di come nostro padre fosse stato sepolto nel seminterrato di casa. Ho sempre pensato che un giorno avrei voluto far luce alla faccenda, decisione che maturo dal 1998, da quando mia mamma Dorothy è scomparsa. Ho iniziato tre anni, ma per questioni di sicurezza ho dovuto interrompere gli scavi, ripresi da poco grazie ad una tecnologia più avanzata che permette di scansionare il terreno in profondità”.

Con una scelta quantomeno macabra, la famiglia Carroll sceglie proprio la notte di Halloween per dare finalmente una risposta che da decenni li perseguita. “Sono contento di aver trovato i resti di quello che sono convinto sia mio padre, ma anche di non essere stato costretto a distruggere la casa della mia famiglia per trovarlo. Insieme ai miei fratelli vogliamo finalmente dargli una degna sepoltura al ‘Calverton National Cemetery’ di New York, con gli onori che merita come veterano di guerra. Abbiamo anche un’idea su chi possa essere il responsabile, ma si tratta di una persona morta tanti anni fa e ormai non è nostra intenzione avviare processi che non servono a nulla e nessuno”. I resti di quello che si presume sia George Carroll sono attualmente sottoposti alle analisi dei medici legali, che attraverso il Dna sperano di confermare l’identità dello scheletro e magari spiegare anche come è morto.

Stati Uniti
Trump denunciato dalla Cnn
Trump denunciato dalla Cnn
Una causa in tribunale per obbligarlo a restituire gli accrediti a Jim Acosta. Sarebbe stato violato il 5 emendamento della Costituzione
California Apocalypse
California Apocalypse
300mila sfollati, 31 morti e 228 dispersi: le cifre parziali dell’incendio più devastante della storia del Golden State sono impressionanti. L’appello di un’attivista: il sito nucleare “Santa Susana Field Lab” è una bomba
Ossessione social, sparava proiettili e post
Ossessione social, sparava proiettili e post
L'ex marine Ian David Long, che ha ucciso 12 persone in una discoteca di Thousand Oaks, LA, ha scritto alcuni post su Fb e Instagram durante la strage: "Chiamatemi pazzo ma a voi non resta che pregare". Profili subito cancellati
Usa, riforma dell'immigrazione
Usa, riforma dell
Democratici pronti alla battaglia contro Trump nel Congresso appena rinnovato. Hanno la maggioranza ma sono ancora divisi su chi nominare portavoce. Si punta a un leader dell'ala radicale
13 morti nella notte californiana
13 morti nella notte californiana
Erano per massima parte studenti a cui ogni settimana il locale di grandi dimensioni offriva loro un posto per fare festa. Fra le vittime l’attentatore e un vice sceriffo prossimo alla pensione
Il day after di Donald Trump
Il day after di Donald Trump
Dopo il mezzo successo elettorale, in realtà considerato enorme, il presidente americano passa all’incasso: licenzia il ministro della giustizia Jeff Sessions e ritira il pass stampa all’inviato della CNN
Midterm, anche un morto fra i vincitori
Midterm, anche un morto fra i vincitori
Tra i tanti nomi eccellenti promossi con le elezioni di metà mandato, anche quello di Dennis Hof, il re dei bordelli del Nevada. Ha stracciato l’avversaria dem, malgrado sia morto tre settimane fa
Gas nervino, sanzioni alla Russia
Gas nervino, sanzioni alla Russia
Gli Usa pronti a colpire la Federazione Russa con nuove e pesanti sanzioni. Non convince la dichiarazione d'innocenza per l'attentato di Salisbury, contro l'ex spia Serghei Skripal e la figlia Yulia
"Fatemi morire con il gas-azoto"
"Fatemi morire con il gas-azoto"
Detenuto del Missouri soffre di un tumore alla gola e chiede al neo-giudice Kavanaugh di convertire le modalità dell'esecuzione. L'iniezione non assicura una morte rapida. E altri 4 reclusi vogliono essere fucilati
Sepolte a Riad le ragazze saudite annegate
Sepolte a Riad le ragazze saudite annegate
Erano state trovate nel fiume Hudson legate insieme. La polizia ritiene sia un suicidio, i familiari non ci credono