Maduro disperato, cerca nuovi alleati

| Dopo Iran, Cina e Corea del Nord, il presidente del Venezuela va in Russia per ottenere un appoggio alla sua economia disastrata. Uniti contro le sanzioni Usa

+ Miei preferiti

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, è partito ieri sera da Caracas per Mosca, dove incontrerà il suo omologo russo Vladimir Putin. “Vado a Mosca, per un incontro di lavoro – una visita di lavoro necessaria – con il presidente Vladimir Putin”, ha detto lo stesso capo di Stato venezuelano davanti all’aereo presidenziale. L’incontro con Putin “concluderà brillantemente l’anno 2018 per quanto riguarda i rapporti strategici che il Venezuela costruisce con il mondo”, ha affermato Maduro, che sta cercando di rafforzare il sostegno dei suoi alleati a poco più di un mese dall’inizio del suo secondo mandato.  Il presidente venezuelano ha ricevuto ieri il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan, che ha fatto la sua prima visita ufficiale a Caracas. “Le restrizioni commerciali e le sanzioni sono una cosa sbagliata” e aggiungono solo “instabilità”, ha detto Erdogan in un incontro con rappresentanti dell’economia venezuelana, facendo un chiaro riferimento alla politica estera di Washington.  Nei giorni precedenti, Maduro aveva ricevuto alti funzionari della Corea del Nord e dell’Iran. (fonte Askanews)

Sudamerica
Nicaragua, imprenditori contro Ortega
Nicaragua, imprenditori contro Ortega
Assemblea di tutte le sigle industriali a Managua: gli imprenditori faranno una marcia di protesta contro la politica economica del governo e contro la repressione. Centinaia di morti e quasi 600 prigionieri politici
Ancora un italiano assassinato in Costarica
Ancora un italiano assassinato in Costarica
Era in un parco quando tre sconosciuti hanno tentato di rapinarlo, poi una pioggia di coltellate. E' il nono connazionale ucciso in Sudamerica in pochi mesi
Maria impalata e uccisa, assassini assolti
Maria impalata e uccisa, assassini assolti
Aveva 16 anni, fu anche drogata. Proteste in Argentina per l'assoluzione dei tre giovani sadici. Per i giudici lei era "consenziente". Il pubblico ministero ha però diffuso gli spaventosi esiti dell'autopsia, ora è indagata
"Venezuela sequestrato da narco-regime"
"Venezuela sequestrato da narco-regime"
Durissimo attacco della celebre pianista venezuelana Gabriela Montero contro il regime di Maduro. "In atto un genocidio per la scarsità di cibo e medicine, il popolo è sotto sequestro da parte di un cartello della droga"
Star della tv sudamericana tenta il suicidio
Star della tv sudamericana tenta il suicidio
Jiara Romero, modella, presentatrice e attrice fra le più amate nella Repubblica Dominicana, si è gettata nel vuoto. Da tempo soffriva di depressione e aveva già tentato il suicidio
Nicolás Maduro, il leader venuto dal buio
Nicolás Maduro, il leader venuto dal buio
Ritratto del presidente venezuelano, ex autista della metropolitana arrivato a guidare il paese assegnandosi il potere assoluto. Sempre più isolato a livello internazionale, ha contro il popolo, ormai ridotto alla fame
Venezuela, la società si mobilita contro Maduro
Venezuela, la società si mobilita contro Maduro
Il Venezuela ormai allo stremo per una devastante crisi economica senza fine si mobilita il 23 novembre contro il regime chavista. Studenti, professori, imprenditori, una parte della Chiesa si ritrovano a Caracas
Ritrovato il relitto del San Juan
Ritrovato il relitto del San Juan
Il sottomarino militare argentino scomparso un anno fa in circostanze mai chiarite, è stato individuato a 800 metri di profondità: è la tomba dei 44 uomini dell’equipaggio
Fame e denutrizione, il record di Maduro
Fame e denutrizione, il record di Maduro
Il Venezuela è al primo posto nella classifica dei paesi più poveri. I suoi abitanti vittime di un deficit calorico preoccupante. El Pais riporta un drammatico studio della Fao. Ai tempi di Chavez andava molto meglio
Gli ultimi selfie del calciatore massacrato
Gli ultimi selfie del calciatore massacrato
Daniel Correa Freitas avrebbe inviato gli scatti ad un amico, per dimostrare che era a letto con la moglie del padrone di casa. Il marito della donna ha confessato l’omicidio