Maduro vende l'oro del popolo venezuelano

| I rappresentanti di Guaid˛ in Usa tentano di bloccare l'operazione ma Citibank non ha ancora chiarito se lo farÓ. A Caracas italiani preoccupati, opposizione in stallo. Maduro celebra Chavez e minaccia Guaid˛

+ Miei preferiti

MICHAEL O'BRIEN

I rappresentanti del governo del presidente ad interim Juan Guaidó negli Stati Uniti hanno chiesto a Citibank una proroga di 120 giorni per riacquistare l'oro che è stato posto come garanzia dello spaventoso debito estero per ordine di Nicolas Maduro, rivela la Reuters. Gli sforzi per salvaguardare le riserve auree internazionali del Venezuela sono iniziati a metà febbraio nel tentativo di bloccare l'esecuzione della garanzia, prevista per questo mese. “A Citibank è stata chiesta una proroga per 120 giorni perché sia impedita una manovra contro il popolo venezuelano", ha riferito una fonte consultata da Reuters. Finora Citibank non ha risposto alla richiesta dei rappresentanti di Guaidó. Era una mossa deisperata dal dittatore per arginare la crisi economica che sta distruggendo il Paese.

Dalla comunità italiana in Venezuela arrivano notizie poco confortanti: “il tentativo di Juan Guaido di cacciare Maduro continuo ma bisogna prendere atto che gli alti ufficiali dell’esercito gli sono rimasti fedeli e di , di fatto, gli conservano il potere. I 600 militari e poliziotti che hanno lasciato il Venezuela sono pochi e di gradi non elevati. E’ un segnale importante ma ancora insufficiente. L’operazione degli aiuti è fallita, nel sangue e con pesanti conseguenze. Il regime ne è uscito indebolito ma mantiene ancora saldamente il controllo del Paese”. Ma guardò non è stato arrestato, come aveva promesso Maduro. “Vero. Ma è una tattica intelligente. I christi che sono ancora all’interno del sistema, hanno ammonito Maduro, gli hanno imposto di stare fermo. E’ possibile che alla fine siano proprio loro a farlo saltare, una volta per tutte. Quel’è lo stato d0animo degli italiani in Venezuela? “Pessimo. La crisi economica , se possibile, s’è ancora più aggravata, le sanzioni americane ed europee non hanno ancora fatto effetto, gli americani sono rimasti fermi. A parole sostengono Guaidò ma escludono l’intervento militare, l’unico modo per cacciare Maduro e il suo clan da Caracas”.

Intanto il governo celebra con un un certo fasto l’anniversario della morte del generale presidente Chavez.  Dipinti del defunto presidente Hugo Chavez nel frattempo sono stati oggetto di atti di vandalismo. “Sei anni dopo la sua morte, Chávez continua a scatenare sentimenti contrastanti tra i cittadini: alcuni lo ricordano come il padre di una rivoluzione che ha scelto di aiutare i poveri, mentre altri lo accusano della crisi profonda e prolungata”, scrive il moderato El Universal. Un Maduro aggressivo ma nello stesso tempo nella veste di vittima, ha affermato che sei anni dopo la morte del suo predecessore, il partito al potere è in “guerra " contro le "potenze mondiali dell'imperialismo statunitense…Non possiamo cadere nelle provocazioni", ha detto, esortando i suoi seguaci e le forze armate a rimanere uniti per affrontare le pressioni dell'opposizione, che ha definito una "minoranza folle". “Noi li sconfiggeremo", ha aggiunto.

Maduro ha colto l'occasione per chiamare il partito al potere per le "marce antimperialiste" di sabato in tutto il paese, mobilitazioni che coincideranno con le proteste convocate dall'opposizione per aumentare le pressioni contro il governo. Le celebrazioni si sono tenute nel museo della Caserma Montana, nella parte occidentale della capitale, dove Chávez fu sepolto il 5 marzo 2013.

Sudamerica
Uccisero Mariele, fu un delitto politico
Uccisero Mariele, fu un delitto politico
L'attivista brasiliana del Psol fu uccisa, secondi i giudici, da due mercenari per il suo impegno politico. Morý nell'agguato anche il suo autista. Il Psol chiede altre indagini. Assassinata da proiettili in dotazione alle forze dell'ordine
Italiano ucciso in Brasile
Italiano ucciso in Brasile
Carmelo Mario Calabrese, 69 anni, Ŕ stato ucciso a colpi di machete in una localitÓ nel nord del paese. La polizia segue la pista della rapina finita in tragedia
Strage di bambini in una scuola brasiliana
Strage di bambini in una scuola brasiliana
Due giovani, identificati pochi minuti fa, hanno fatto irruzione allĺora di inizio delle lezioni uccidendo 8 persone. Si sono tolti la vita prima dellĺarrivo della polizia. Infuria la polemica sul decreto libera armi di Bolsonaro
Disperazione Venezuela
mancano luce, acqua, gas e benzina
Disperazione Venezuela<br>mancano luce, acqua, gas e benzina
La gente di Caracas costretta a bere e lavarsi con l'acqua inquinata del fiume Guaire. Centinaia di bambini portatori. Ma per Maduro, per cui i grillini invocano la "neutralitÓ", la colpa Ŕ dei "gringos"
Blackout devasta il Venezuela
Blackout devasta il Venezuela
Le riserve di cibo nei frigoriferi buttate via, gente disperata ed esasperati. Pazienti morti negli ospedali rimasti senza energia. Trasporti paralizzati, paura e rabbia. Mauro: "Colpa degli Usa". Guard˛: "Tutti in piazza contro il regime"
Assassinata e sepolta in giardino
Assassinata e sepolta in giardino
Una 32enne che viveva nella cittÓ messicana di Tijuana scomparsa da un ventina di giorni, Ŕ stata ritrovata sepolta nel giardino della sua casa, dal padre: i sospetti della polizia locale sul figlio del compagno della donna
Guaidˇ: arrestarmi
sarebbe un colpo di stato
Guaidˇ: arrestarmi<br>sarebbe un colpo di stato
Il presidente ad interim annuncia che, in caso di arresto, scatterebbe una risposta internazionale senza precedenti. Nel sud del paese, nelle zone pi¨ impervie e sacre, la popolazione continua a lottare: ôDovranno ucciderci per fermarciö
"Avvelenati dal 'Soffio del Diavolo'", sospetti su 007 chavisti
"Avvelenati dal
Il parlamentare vicino a Guaid˛, Freddy Superlano Ŕ grave, morto il suo segretario. Erano in un ristorante di C¨cuta per il live-ad. Gli hanno versato scopolamina "Devil's Breat" o Burundanga nel cibo. Sospetti sul regime
"Caracas Ŕ tranquilla, sconfitto Guaid˛"
strage al confine: 25 morti
"Caracas Ŕ tranquilla, sconfitto Guaid˛"<br>strage al confine: 25 morti
Maduro alla guida di un'auto a Caracas ("non Ŕ successo nulla") ma i media rilanciano le immagini di violenze e uccisioni: 25 morti, 300 feriti. Guaid˛ incontra Pence: "Opzione militare non Ŕ pi¨ un tab¨". Dura condanna Onu
Ecco perchÚ i venezuelani muoiono di fame
Ecco perchÚ i venezuelani muoiono di fame
Il paniere di base 550 mila bolivares per vivere un mese, in tasca solo 18000 cioŔ lo stipendio minimo di Maduro. Inflazione annua oltre il 1.000.000 per cento. Il salario basta per un paio di giorni