NICARAGUA DEFAULT
Ortega come Maduro

| Il regime sandinista di Daniel Ortega scosso da proteste crescenti di imprese e cittadini stremati dalla crisi economica. Possibili cambi di scenari nel Paese che ospita latitanti italiani delle Brigate Rosse

+ Miei preferiti

MICHAEL O' BRIEN

Dopo il Venezuela, stremato da una crisi economica devastante e da un conflitto politico senza precedenti, un altro regime marxista sudamericano, ultimo con Cuba e la Bolivia, rischia di fare la stessa fine. L’economia del Nicaragua, che ha subito una contrazione del 4% nel 2018, sta attraversando la peggiore crisi economica degli ultimi 30 anni, in uno scontro sempre più aspro, socio-politico e umanitario tra il governo, le imprese e i cittadini ormai allo stremo. Nel corso delle centinaia di manifestazioni di protesta, molti manifestanti sono stati uccisi dalla forze di polizia e dalla "squadre della morte", simili ai "Collectivos" venezuelani arati da Maudro, che sparano alla folla, con il volto mascherato e senza divisa, in una tragica simmetria con l’agonia del regime di Maduro. Il governo del presidente Daniel Ortega (nella foto l'immagine di uno dei tanti scontri di piazza) ha attuato misure per cercare di ricostruire l'economia del paese, totalmente che porteranno alla chiusura di altre imprese, a una maggiore disoccupazione, a una maggiore inadeguatezza ael mercato del lavoro, a un crescente deficit fiscale e a un ulteriore aumento della povertà.

La crisi è iniziata il 18 aprile 2018, con riforme della previdenza sociale che sono state abolite dall'Esecutivo dopo un'esplosione sociale che ha causato centinaia di morti e l'arresto di persone in proteste. Le manifestazioni di piazza hanno messo fine al modello di alleanza e consenso che l'Esecutivo ha mantenuto con grandi capitali e sindacati e che, a parere del settore privato, ha lasciato tanti frutti e risultati al Nicaragua.

Dieci mesi dopo l'inizio della crisi, Ortega ha imposto nuove modifiche al sistema di sicurezza sociale che hanno aumentato la quota fiscale di aziende e dipendenti rispettivamente di 3,5 e 0,75 punti percentuali.

Il deterioramento economico vissuto nel 2018 e quello previsto nel 2019 non può essere invertito con misure economiche, perché la sua origine risiede nella crisi politica e socioeconomica che il paese sta vivendo, ha sostenuto la Fondazione nicaraguense per lo sviluppo economico e sociale (Funides) in uno studio. La fiducia dei consumatori, degli imprenditori e degli investitori, così come la sicurezza dei cittadini e la coesione sociale, può essere ripristinata solo con accordi politici che assicurino un cambiamento nella direzione del Nicaragua. Ortega per ora resiste, ma segue con crescente apprensione la crisidel Venezuela. Se i chavisti dovessero lasciare il potere nelle mani dell’opposizione, con libere elezioni o un intervento militare, sa che il prossimo a cadere sarà lui. La gente non sopporta più i riti sandinisti che celebrano le “vittorie” della rivoluzione. E il Nicaragua ospita un illustre latitante delle Brigate Rosse, Alessio Casimirri, al centro del sequestro Moro, che fa da decenni il ristoratore a Managua. Un cambio di governo potrebbe preludere alla sua estradizione in Italia. Dove lo aspetta il carcere, alla stregua di Cesare Battisti che sta scontando, dopo 37 anni di fuga, l'ergastolo nel carcere di Oristano.

Galleria fotografica
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 1
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 2
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 3
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 4
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 5
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 6
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 7
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 8
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 9
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 10
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 11
NICARAGUA DEFAULT<br>Ortega come Maduro - immagine 12
Sudamerica
Maduro apre le porte alla Russia
Maduro apre le porte alla Russia
Cibo e medicinali dagli Usa fermi alle frontiere. Un primo cargo russo con gli aiuti atterrerÓ a Caracas. Sale la tensione, Guaid˛: "Le colonne entreranno in Venezuela". Trump ai militari: "Non vi opponete, Maduro via dal potere"
VENEZUELA GUERRA CIVILE PIU' VICINA
VENEZUELA GUERRA CIVILE PIU
Il generale-ministro Padrino Lopez si schiera con Maduro e vuole bloccare con l'Esercito gli aiuti umanitari previsti il 23. Ma il presidente ad interim Guaid˛ non si piega: "Si, passeranno". E annuncia un quarto punto di raccolta
Sacche di sangue in vendita
Sacche di sangue in vendita
Nel Venezuela martoriato da fame e politica succede anche questo: in un ospedale pubblico viene chiesto alle famiglie dei ricoverati di pagare le sacche di sangue per le trasfusioni, e quando qualcuno riesce a donarlo, il plasma sparisce
Panama Papers: si stringe il cappio sulle attivitÓ offshore della cerchia di Maduro
Panama Papers: si stringe il cappio sulle attivitÓ offshore della cerchia di Maduro
Sulla scia dello scandalo internazionale, Ŕ diventato pi¨ difficile riciclare il denaro attraverso investimenti immobiliari per i venezuelani che grazie agli appoggi politici hanno messo da parte vere fortune
UN ESERCITO DI VOLONTARI
SFIDA L'ESERCITO DI MADURO
UN ESERCITO DI VOLONTARI<br>SFIDA L
Il presidente ad interim Guaid˛ al raduno dei VoluntariosXVenezuela: avranno il compito di far entrare nel Paese gli aiuti umanitari bloccati dal Regime il 23 febbraio. Maduro mobilita l'Esercito. Scontro finale
Caracas, i killer FAES fanno strage
Caracas, i killer FAES fanno strage
Maduro scatena le "squadre della morte" della FAES nelle strade del Paese per bloccare la protesta contro il regime. Avrebbero ucciso oltre 200 persone in pochi mesi. Raid nei quartieri che sostengono Guaid˛
Droga, ex diplomatica di Caracas nei guai
Droga, ex diplomatica di Caracas nei guai
Piantagione di matijuaba nella casa dell'ex consigliera diplomatica di Maduro nel Brandeburgo. Il suo status non Ŕ ancora stato chiarito dagli investigatori tedeschi. Arrestata la governante
MADURO TREMA
l'Esercito tratta con Guaid˛
MADURO TREMA<br>l
Aumenta la pressione di Europa, Usa e oltre 50 Paesi per nuove elezioni presidenziali. Il Costa Rica caccia i diplomatici di Maduro e si insedia l'ambasciatore nominato da Guaid˛. Italia ancora ambigua
"Non mi dimetto e salver˛ l'economia"
"Non mi dimetto e salver˛ l
Maduro vuole incontrare l'inviato Usa ma insulta Trump. Apre all'opposizione ma attacca Guaid˛. Non vuole aiuti umanitari ma forse aprirÓ i confini. Dittatore confuso. E un Tribunale Usa condanna un ex ministro chavista
Il tesoro segreto di Maduro
tra Bulgaria, Regno Unito, Svizzera e Usa
Il tesoro segreto di Maduro<br>tra Bulgaria, Regno Unito, Svizzera e Usa
La procura nazionale bulgara blocca i conti bancari dell'ente Petrolifero del Venezuela con decine di milioni di dollari. Idem Inghilterra e Usa. Il figlio della moglie di Maduro condannato in Usa a 18 anni di carcere per dora