Ha sposato un ologramma ed è felice

| Un 35enne giapponese s'è unito in matrimonio con la cyber star Hatsune Miku. Cerimonia non riconosciuta ma l'episodio preoccupa. Primi segni dell'innamoramento digitale: dire grazie a Siri

+ Miei preferiti

Akihiko Kondo, 35 anni,  fa l'amministratore scolastico ed è un uomo assolutamente nornale. Però ha sposato un un ologramma e forse non è un fatto molto normale. Il matrimonio di novembre di Kondo con la cyber star Hatsune Miku - che non è legalmente riconosciuto - ha provocato reazioni contrastanti in Giappone e all'estero. Alcuni sono rimasti scossi dalll'idea di scgliere come sposa un'immagine laser tridimensionale rispetto a un essere umano. Altri si sono congratulati con lui. Ma ad Akihiko, felice nella sua casa alla periferia di Tokyo piena di bambole Miku di peluche, borsette, vestiti e immagini ovunque, non importa quello che pensano gli altri. "Ho semplicemente fatto ciò che mi ha reso felice. La società ti spinge a seguire una certa formula d'amore, ma potrebbe non renderti felice - ha detto alla CNN - voglio che le persone siano in grado di capire cosa va bene per loro".  I ricercatori spiegano che si tratta di episodi legati al dominio tecnologico e digitale di più ampie tendenze tecnologiche e fenomeni sociali. Le interazioni digitali stanno sostituendo sempre più spesso le connessioni umane faccia a faccia in tutto il mondo. E mentre aziende come Google, Amazon e Tencent investono miliardi nello sviluppo dell'intelligenza artificiale, le persone iniziano a relazionarsi con i loro dispositivi intelligenti come fanno con gli esseri umani. Alcuni dicono "per favore" e "grazie" ad assistenti virtuali come Siri di Apple e Alexa di Amazon, o trattano gli aspirapolvere robotizzati come animali domestici. In Giappone, dove i robot sono stati a lungo visti come compagni amichevoli piuttosto che come distruttori stile Terminator, questo cambiamento di atteggiamento è già avviato.

Kondo s'è innamorato di Miku un decennio fa, quando ha sentito la musica della cyber songstress. Ora possiede un dispositivo Gatebox, che sembra un incrocio tra una caffettiera e una campana, con un Miku tremolante e olografico che galleggia all'interno. Creato nel 2017 dalla startup giapponese Vinclu, il dispositivo permette agli appassionati di anime di vivere con i loro personaggi preferiti. Il Miku di Gatebox è dotato di intelligenza artificiale di base, può gestire semplici saluti e accendere e spegnere le luci, ma è anche soggetto a difetti e può dunque rompersi. Non ha senso di sé e dei desideri, così che Kondo sia in grado di controllare completamente la propria narrazione romantica e, forse, un po' folle.

 

Galleria fotografica
Ha sposato un ologramma ed è felice - immagine 1
Ha sposato un ologramma ed è felice - immagine 2
Ha sposato un ologramma ed è felice - immagine 3
Tendenze
Mangiar fuori nel 2019
Mangiar fuori nel 2019
Uno studio realizzato da TheFork e Doxa rivela i 7 trend più hot del 2019: chi mangia fuori casa ormai pretende vere esperienze gastronomiche e piatti sani e tracciabili
YND239-20, un mondo in bianco e nero
YND239-20, un mondo in bianco e nero
È come entrare in un fumetto in 2D: tutto è disegnato a mano, compresi piatti e bicchieri. In poco tempo, è diventato uno dei locali più amati di Seul
Camping? No, Glamping
Camping? No, Glamping
Il campeggio 2.0, votato al lusso ecosostenibile. Fra le proposte più curiose, strutture uguali ai carri dei pionieri della frontiera americana, ma dotate di ogni confort
Professore uomo o donna? Non si sa
Professore uomo o donna? Non si sa
IL pro-rettore dell'Università tedesca di Rostock a volte si veste, cammina e si trucca come una donna, a volte da uomo. "Si chiama crossdressing ma io mi sento un uomo". Stupore di studenti e colleghi
il segreto di Banana Girl che vive nella giungla
il segreto di Banana Girl che vive nella giungla
La modella australiana Leanne Ratcliffe, vegana e YouTuber, ha lasciato il Queensland per la giungla. Mangia solo frutta e ortaggi e decine di banane. Via rasoi, cosmetici, vestiti. "Vivo per me stessa"
Londra, è caccia al tetto
Londra, è caccia al tetto
Una società che punta a realizzare stazioni per droni e taxi volanti sta acquistando decine di rooftop della capitale inglese
New York, la città del pisolino-bar
New York, la città del pisolino-bar
Per 25 dollari si ha diritto a 45 minuti in un letto, con tutto l’occorrente compreso nel prezzo. È l’idea di un’azienda che produce materassi, ormai pronta a invadere gli aeroporti
Per chi ama le grigliate notturne
Per chi ama le grigliate notturne
Nello stato di New York, una macelleria ha inaugurato una vending machine che vende carne di ogni tipo 24 ore su 24
Bruci la città (anzi il deserto)
Bruci la città (anzi il deserto)
In realtà, a bruciare è un pupazzo in legno che rappresenta il momento conclusivo di un esperimento di società all'insegna della massima libertà. A parte i quasi 400 dollari dollari di iscrizione
Quest’estate non cambiare, c’è tanto da dimenticare
Quest’estate non cambiare, c’è tanto da dimenticare
Stilata la classifica degli oggetti dimenticati dagli italiani sulla spiaggia: un campionario infinito di stranezze su cui svettano, da sempre, gli occhiali