Belfast, condanne per gli ex Ira

| Due attivisti che hanno continuato ad esaltare anche recepente le imprese criminali dell'Ira condannati a severe pene detentive

+ Miei preferiti
In Irlanda del Nord le ombre dell'Ira tornano nelle aule dei tribunali. A Belfast, l'ex militante Sean Carlin è stato condannato per l'appartenenza ad un'organizzazione illegale. Nel 2017, aveva esposto una bandiera della Brigata INLA Belfast in occasione di una commemorazione per i veterani della Belfast Brigade, caduti alla fine degli anni Ottanta nel corso di operazione terorristiche o durante la reazioni delle forze di polizia o dell'Esercito Inglese. È stato condannato a tre anni di prigione con una sospensione condizionale di due anni. Un altro attivista "non pentito", Conor Metcalfe è stato condannato dal Tribunale Penale Speciale per l'appartenenza ad un'organizzazione illegale, l'IRA di Belfast. Osservano i redattori di Secour Rouge. "Il suo rifiuto di rispondere al Gardai (la polizia irlandese) ha contribuito al verdetto di colpevolezza. In Irlanda, la sezione del codice penale relativa ai reati di Stato consente di effettuare detrazioni sulla base del rifiuto dell'indagato di rispondere. La sentenza sarà pronunciata il 25 gennaio, mentre Metcalfe rimane in carcere.
 
Terrorismo
Isis: abbiamo ucciso un crociato italiano
Isis: abbiamo ucciso un crociato italiano
Lorenzo Orsetti, 33 anni, sarebbe rimasto vittima di uno scontro a fuoco a Baghuz nel corso di un’imboscata. La disperazione dei genitori: “Non volevamo che partisse”
L’Isis promette vendetta
L’Isis promette vendetta
Il terrorismo islamico torna ad alzare i toni dello scontro promettendo di vendicare i morti in Nuova Zelanda. Massima allerta dell’antiterrorismo in tutto il mondo
Brenton Tarrant
un altro killer della porta accanto
Brenton Tarrant<br>un altro killer della porta accanto
Dietro una vita all’apparenza normale, si nascondeva un crescendo di odio e rancore verso il mondo islamico, che andava punito. Il profilo del farneticante killer che ha insanguinato la Nuova Zelanda
Dopo Battisti tocca all'ex br Casimirri
Dopo Battisti tocca all
L'ex brigatista coinvolto nel caso Moro fa il ristoratore a Managua in Nicaragua ma deve scontare l'ergastolo. La memoria di Fioroni e il ritratto di un fuoriuscito dai contatti "eccellenti". Le mosse di Salvini
E ora Manning rischia decenni di carcere
E ora Manning rischia decenni di carcere
Ha cambiato sesso e ha cambiato il nome da Bradley a Chelsea. Si rifiuta di rispondere alle domande dei giudici nel processo a Wikileaks. Ha già scontato 7 anni di carcere. Perché "protegge" Assange?
ISIS, c'era anche un miliziano casinista
ISIS, c
La storia del neozelandese Mark Taylor che twittava dalla Siria dal suo cellulare, consentendo all'Intelligence di individuare i covi dei terroristi. Sorpreso a bere alcol e a fumarsi uno spinello. Pene miti: "E' uno scemo"
Gli orfani innocenti dell’Isis
Gli orfani innocenti dell’Isis
Sono i figli dei foreign fighters partiti per unirsi al califfato, vivono chiusi in campi profughi in attesa che le diplomazie internazionali decidano il loro destino
Gli ultimi giorni dell’Isis
Gli ultimi giorni dell’Isis
Questione di ore per annientare l’ultima sacca di resistenza del califfato. “Sarà una battaglia difficile, combatteranno fino alla fine”, ammette un generale della coalizione
Br in Francia, decideranno i magistrati
Br in Francia, decideranno i magistrati
Il governo francese interviene sul caso dei terroristi latitanti in Francia: "Non siamo il Brasile di Bolsonaro, ogni caso sarà valutato dai giudici"
Wanted Hamza bin Laden, live or dead
Wanted Hamza bin Laden, live or dead
Secondo fonti Usa, il figlio dello sceicco del terrore ucciso sarebbe il nuovo capo di Al Quaieda. E Riad gli ritira la cittadinanza