Terrorismo

  • Secondo la polizia alcuni piccoli gruppi dissidenti si sarebbe uniti per organizzare una nuova stagione di lotta armata. Per molti c’è di mezzo la Brexit e la minaccia del ritorno di un confine fra le due Irlande
  • L’ipotesi che va rafforzandosi è che il giovane vicentino e la sua fidanzata canadese siano nelle mani di un gruppo terroristico che pretende un riscatto. Il premier Trudeau rassicura la famiglia della ragazza: è ancora viva
  • I nostri vicini d’oltralpe danno rifugio da anni a terroristi condannati dai tribunali italiani. I precedenti della dottrina Mitterand e della scuola di lingue Hyperion
  • Condannato a 6 ergastoli, faceva parte del commando di via Fani e ha sulla coscienza numerosi omicidi. Ma l’ex BR vive in Nicaragua senza aver mai fatto un solo giorno di galera. Dopo Battisti, dovrebbe toccare a lui
Fatale l'incontro con Arrigo Cavallina, tra i fondatori dei PAC, poi dissociato, nel 1977. Lui era un delinquente comune, evase e divenne un guerrigliero puri-assassino. Le sue vittime
L'ex terrorista vagava ozioso nel centro storico della città boliviana di Santa Cruz de la Sierra, maldestramente travestito. Preso da una task force Interpol. Per ora tace, subito estradizione in Italia dove lo attende una cella
Luca, Silvia, Luigi, Alessandro, Raffaele, Antonio, Vincenzo, Sergio e Paolo: sono i nomi dei nostri connazionali inghiottiti da silenzi che per qualcuno si trascinano ormai da anni. Alle loro storie manca ancora un finale
I protagonisti di decine di attentati costati la vita a decine di innocenti denunciano di avere contratto gravi malattie in carcere e chiedono la scarcerazione di 21 detenuti gravi
Agente di polizia di Parigi, è stata fra le prime ad arrivare alla redazione di Charlie Hebdo il giorno della strage. E solo oggi ha accettato di parlare dei minuti che le hanno cambiato la vita per sempre
Dopo 19 anni gli americani lanciano un missile sull'auto di Jamel Ahmed Mohammed Ali Al-Badawi, esponente di rilievo di Al Qaeda. Era il pianificatore dell'attacco alla nave US Cole, in cui morirono 17 marinai, 39 i feriti
La Siria accusa il Regno Unito di non chiedere l'estradizione dei suoi cittadini combattenti Isis, responsabili di orrendi delitti, come Jihadi John e la cellula dei boia "The Beatles". "Non siamo la discarica dell'Europa"
Era stata arrestata a Gibuti con il marito latitante, dovrà rispondere di accuse legate al terrorismo. Il marito, latitante da 7 anni, sta scontando la vecchia pena in attesa di nuove condanne. Collegato alla strage di Charlie Hebdo
Terrore nella stazione ferroviaria di Manchester, donna ferita al volto e allo stomaco, un uomo grave per lesioni addominali. Poliziotto pugnalato a una spalla. Attentatore subito neutralizzato. E' già in carcere
Belfast, condanne per gli ex Ira
Belfast, condanne per gli ex Ira
Due attivisti che hanno continuato ad esaltare anche recepente le imprese criminali dell'Ira condannati a severe pene detentive
Droni a Gatwick? Forse mai stati
Droni a Gatwick? Forse mai stati
Sorprendente dichiarazione della polizia dopo il rilascio della coppia che aveva un alibi di ferro. "Solo testimonianze, zero prove". Ma ora si potrà sparare ai droni con i bazooka. Taglia da 50mila sterline sui (presunti) autori
Video decapitazioni inviato a mamme vittime
Video decapitazioni inviato a mamme vittime
Atroce vendetta Isis: le orribili immagini del duplice delitto postate sui profili social delle madri delle ragazze sgozzate e violentate da miliziani Isis. Urla e dolore e slogan: "Vendetta per la Siria". Nove arresti
Charlie Hebdo, preso capo del commando
Charlie Hebdo, preso capo del commando
Peter Chérif, alias Abou Hamza, uno dei più ricercati terroristi del mondo è stato arrestato a Gibuti e presto sarà estradato in Francia. E' considerato il pianificatore degli attentati di Parigi. Aveva base in Yemen
Aeroporto Stoccarda, allarme terrorismo
Aeroporto Stoccarda, allarme terrorismo
Quattro persone hanno violato i sistemi di sicurezza, sono estremisti islamici già schedati dalla polizia. Allarme in 14 aeroporti. Due erano stati sorpresi tempo a fotografare lo scalo di Parigi
Battisti tra le braccia di Evo Morales
Battisti tra le braccia di Evo Morales
Il primo presidente indigeno della Bolivia potrebbe avere accolto l'ex terrorista dei Pac in fuga da un Brasile assai distratto. L'ala sinistra del suo partito ha offerto rifugio ai guerriglieri Farc e Tupamaros. L'opzione Caracas
123456