Desideri in miniatura

| Le Alasitas sono una curiosa festa popolare boliviana che concede a chiunque di comprare la copia in scala ridotta di ciò che desidera: fatto benedire l’oggetto, si aspetta che il dio dell’abbondanza lo esaudisca

+ Miei preferiti
Di Germano Longo

C’è sempre da imparare girando il mondo: a parte le questioni di tavola, in cui difficilmente altre genti possono insegnare qualcosa agli italiani, esistono posti in cui ancora oggi, prime decenni del terzo millennio, i sogni son desideri e i desideri, cose a cui non è giusto rinunciare.

Esistono ad esempio posti un po’ dimenticati come La Paz, capitale della Bolivia, 820mila abitanti a quota 3.640 metri, in cui ogni anno i desideri si conservano con cura aspettando l’arrivo delle “Alasitas”. Tradotto come meglio è possibile dal dialetto aymara significa più o meno “comprami”, e non è una vecchia canzone di Viola Valentino, ma un mercato fra i più attesi e popolati, in cui ogni boliviano ha la possibilità di trovare il proprio sogno, anche se in miniatura, comprarlo e portarselo a casa.

In pratica, Alasitas è un mercato degli oggetti in scala ridotta, in cui tradizionalmente si va per comprare il proprio desiderio, che sia un lavoro, dei soldi, una casa, un frigorifero, una credenza, una fidanzata, un cellulare, un tailleur o un paio di scarpe non importa. L’oggetto va poi fatto benedire da uno dei tanti sciamani che vagano per la città in attesa di certificare l’acquisto come degno di essere sottoposto agli dei. Da lì in poi, non resta che sperare.

Ed è così per venti giorni almeno, tre settimane in cui migliaia di persone attraversano la Bolivia per arrivare a La Paz e lì vagano alla ricerca spasmodica del modellino del loro desiderio, nella speranza che davvero si possa realizzare entro l’anno, come dice la leggenda. Il tutto, sempre secondo la tradizione, sotto l’alto patronato di Aymara Ekeko, dio della ricchezza e dell’abbondanza celebrato con tutti gli onori dal 1781, anno in cui il sindaco di La Paz, José Sebastiàn de Segurola, istituì la festa per ringraziare il dio dall’aver evitato alla città la visita degli indiani Tupac Katari.

A proposito: non esistono statistiche sull’efficacia di Aymara Ekeko. O forse soltanto non sono diffuse, perché se mai fosse vero e si spargesse la voce nel resto del mondo, per lui sarebbe troppo lavoro. Ma in questi tempi di vacche magre, in cui i desideri si intrecciano con le previsioni di Moody’s e le stime della Banca Centrale Europea, le Alasitas sono sbarcate in luoghi ancora più insospettabili di La Paz: lo stesso tipo di fiera si tiene ogni anno Buenos Aires, in Argentina, e perfino a Stoccolma, nella compassata Svezia: anche lì, evidentemente, i desideri sono finiti in debito d’ossigeno.

Turismo
Il tempo dei voli no-stop
Il tempo dei voli no-stop
Una ventina di ore senza scalo per attraversare il pianeta: è l’ultima frontiera dell’aviazione civile, quella su cui stanno puntando tutte le compagnie aree
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Dagli spillatori in camera ai trattamenti della Spa, passando per visite e tour guidati: un albergo in cui ogni dettaglio è declinato alla birra
A Londra riaprono le stazioni fantasma
A Londra riaprono le stazioni fantasma
In via sperimentale, le stazioni meglio conservate della metropolitana saranno aperte al pubblico per due mesi. Un’occasione per visitare Londra da un posto di vista insolito e suggestivo
Foliage, la natura in technicolor
Foliage, la natura in technicolor
L’estate va in archivio, ma i motivi per un viaggio non mancano neanche in autunno. Magari alla scoperta di un fenomeno naturale fra i più suggestivi. Ecco una guida ai luoghi migliori
In viaggio nel Principato di Monaco
In viaggio nel Principato di Monaco
Una guida completa delle visite da non perdere nel Principato di Monaco, dal sito www.10cose.it. Alberghi e itinerari
La Provenza e gli hotel da sogno
La Provenza e gli hotel da sogno
Scoprire l'incantevole Sud della Francia soggiornando nelle residenze da sogno della catena Relais&Chateau. Una guida per una regioni più incantevoli del mondo
Da Los Angeles al Nevada, la via dell'oro
Da Los Angeles al Nevada, la via dell
Lungo il Golden State con una quota di 1500 euro sino ai grandi parchi dell'Ovest, tra riserve indiane e le praterie del West
Tomatina 2018, non sangue ma pomodoro
Tomatina 2018, non sangue ma pomodoro
Una festa nata come rissa infiamma ogni anno una piccola città spagnola, dove le gente accorre da tutto il mondo per prendersi a pomodorate. Appuntamento il 29 agosto a Bunol
Turismo 2018, il ritorno dei tour operator
Turismo 2018, il ritorno dei tour operator
Si attenua la fase fa-da-te dei turisti, finita la paura per il terrorismo riprende quota Maro Rosso e Tunisia. Bene Stati Uniti e Oriente. In calo Messico e Canarie. Di moda Inghilterra, Scozia e Olanda
Week-end a Montebelli natura e cucina
Week-end a Montebelli natura e cucina
Il programma dell'agriturismo e Country Hotel di Caldana, alta cucina e benessere