I seguaci di Panzironi 'provare per credere'

| Affollato meeting a Roma con il "guru" delle diete in grado di farci vivere felicemente per 120 anni. Vende integratori ma si definisce solo "un giornalista". Espulso dall'Ordine Nazionale

+ Miei preferiti

"Ho perso 35 chili un anno, chi non ci crede può solo provarci almeno una volta...". La signora, tuttora in sovrappeso, è in coda per entrare al meeting romano del guru della dieta. "Perchè lo criticano tanto? - commenta un 70enne che aspira a vivere almeno altri 50 anni - prima di bisognerebbe informarsi, leggere le sue pubblicazioni, ascoltarlo, non sono miracoli, non li promette, il successo dipende solo da noi". Non v’è nessuna evidenza scientifica che gli integratori alimentari firmati da una società dei fratelli Panzironi, Adriano e Roberto,  aiutino davvero le persone a raggiungere i 120 anni di età. Ma migliaia e migliaia di fan ci credono. Eccome. E comprano le scatole di quelli che “non sono farmaci” ma semplicemente sostanze realizzate con ricette ispirate al “buon senso e alla tutela della salute”. Certo, se dici di non mangiare più carboidrati, non bere alcolici, limitare il consumo di carni lavorate il peso cala senza miracoli. Ma tant’è.

Le migliaia di sostenitori-fedeli che hanno affollato il Palazzo dello Sport di Roma (ci sarebbero state 4.500 persone accreditate e circa 3mila “senza prenotazione”) per il "Life120 Day", lo slogan-idea di Adriano Panzironi, giornalista che teorizza il ricorso a un regime alimentare a base di integratori commercializzati da una sua società oltre che di curare alcune e anche gravi patologie, sono o sembrano totalmente fideizzati. "In sala oggi ci sono i carabinieri del Nas - dice Panzironi - credo vogliano ascoltare quello che dirò, come è già accaduto per altri incontri su filosofie alimentari lontane dalla dieta mediterranea". Poi la consueta auto-difesa dagli attacchi “strumentali”: “Essere attaccati sapendo di essere nel giusto è un grande onore. Qualcuno disse 'tanti nemici, tanto onore', questo è proprio il caso". 

Panzironi si affretta a precisare che i malati “devono restare in contatto con i medici”, che i suoi “consigli” non sostituiscono le terapie ufficiali, che insomma, il suo è un lifestyle, un sano stile di vita. Però promette, in alcuni casi, guarigioni miracolistiche di diabete, obesità, malattie varie. Lui non lo dice ma lo giurano i suoi sostenitori, ex malati di gravi patologie. Dallo studio tv dove descrive i suoi trattamenti, scuotendo la lunga capigliatura (“non sono tinto, tutto naturale”, afferma) mantiene un linguaggio misurato e accorto per non cadere in qualche “equivoco spiacevole” e foriero di guai.

60 secondi
Le allegre guardie di Sua Maestà
Le allegre guardie di Sua Maestà
Ben 13 uomini dei 60 di stanza al castello di Windsor come protezione della Regina e del Principe Filippo, si sono allontanati per partecipare ad una festa. La punizione è stata esemplare
Al via il processo per gli attentati di Parigi
Al via il processo per gli attentati di Parigi
Sono 14 gli imputati che devono rispondere di favoreggiamento e appoggio ai terroristi che nel gennaio del 2015 fecero strage nella sede di “Charlie Hebdo” e nell’Hyper Cacher
Cina, lo show del funzionario corrotto
Cina, lo show del funzionario corrotto
Lai Xiaomin nascondeva tre tonnellate di banconote nei suoi appartamenti: gli servivano per mantenere un centinaio di amanti e vivere come un sovrano
Dove è diretto Juan Carlos?
Dove è diretto Juan Carlos?
L’ex sovrano avrebbe lasciato segretamente la Spagna, ma quale sia la meta finale è diventata una serie di supposizioni che si rincorrono sui media
La vendetta di Donald
La vendetta di Donald
Brad Parscale, responsabile della campagna elettorale del Presidente, rimesso dall’incarico: è considerato il colpevole per il comizio semideserto di Tulsa
Indonesia: pensionato francese arrestato per pedofilia
Indonesia: pensionato francese arrestato per pedofilia
Francois Abello Camille fingeva di essere un fotografo di moda per attirare le giovani vittime nella sua stanza d’albergo: avrebbe violentato più di 300 ragazzini
Il selfie infelice di Amanda Knox
Il selfie infelice di Amanda Knox
L’ex studentessa di Seattle si è fotografata con addosso felpa e pantaloni che indossava nei quattro anni di galera trascorsi in Italia
La fine dell’angelo della Grenfell Tower
La fine dell’angelo della Grenfell Tower
Nel marzo di un anno fa, la dottoressa Deborah Lamont è stata trovata senza vita nella stanza di un hotel, ma l’inchiesta si è chiusa in questi giorni. Era stata fra le prima a portare aiuto alle vittime del rogo del grattacielo londinese
Logli trasferito a Massa ma ora deve pagare le parcelle
Logli trasferito  a Massa ma ora deve pagare le parcelle
Antonio Logli, condannato a 20 anni per avere ucciso la moglie Roberta Ragusa, sconterà la pena nel carcere di Massa. Ma adesso deve pagare oltre 156mila euro di parcelle agli avvocati-amici. Ipotecate le proprietà
Amanda giura: 'Nessuna truffa, mi sposo nel 2020'
Amanda giura:
La Knox, presa di mira dagli haters che l'accusavano di avere promosso una raccolta di fondi per celebrare un matrimonio già avvenuta, scrive una lunga lettera all'Ansa in cui respinge le accuse