L'assassina vuole tornare dai suoi figli

| Chiara Alessandri, 44 anni, ha ucciso a martellate Stefania Crotti, 42 anni, madre di una figlia di 7 ma ora vuole i domiciliari. "Andrei a casa da mia madre". Istanza al riesame. "Preoccupata per i miei bimbi"

+ Miei preferiti

Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate Stefania Crotti, 42 anni, moglie dell’ex amante a martellate, dando poi fuoco al suo cadavere, lasciando sola per sempre una bambina di 7 anni, è ora “molto preoccupata per i suoi figli” e vorrebbe tornarsene a casa ai domiciliari, a Gorlago nella casa della madre, La 77enne Clara Camadini. La donna è in carcere a Verziano: tra le richieste del legale, oltre ai domiciliari, la possibilità di incontrare la madre almeno due volte a settimana. Gianfranco Ceci, il suo legale di fiducia, oggi ha presentato un’istanza al Tribunale del Riesame di poter ottenere gli arresti domiciliari per la sua assistita. 

Lei vuole ancora occuparsi dei suoi tre figli ancora piccoli, tra cui una bambina con disabilità ora affidati alla madre. Fra due giorni la decisione del Tribunale. Nel loro primo incontro, tra madre e figlia, in carcere, tra lacrime e abbracci. “Mi chiedo come sia possibile – questo quanto avrebbe riferito la madre – Come sia possibile che mia figlia abbia potuto fare una cosa del genere”.  Le indagini non sono ancora conclusa, mancano ancora alcune tessere da mettere al loro posto, sulla fase finale di un finale confessato almeno in parte dall’assassina che rifiuta premeditazione e  distruzione del cadavere, nonostante la mole delle prove raccolte, prima fratture il tracciato del suo impulso telefonico da Gorlago ad Adro di Erbusco, dove è stato poi trovato il cadavere carbonizzato della vittima. Alessandri ha ucciso a martellate Stefania Crotti, nel garage di casa a Gorlago, in provincia di Bergamo. “volevo solo un chiarimento e ho organizzato la trappola per convocarla da me, lei mi ha aggredito, mi ha colpito cn un martello l’ho spinta, ha sbattuto la testa contro il muro ed è morta”. Ma Stefania è stata colpita alla testa da almeno 4 colpi di martello, ha una mano rotta nel vano tentativo di difendersi, le sue urla terrorizzate sono state sentite da una vicina di casa. Niente. L’assassina insiste. “Mi sono difesa”. Strano che il suo avvocato la appoggi una richiesta, quella di tornare a casa, in apparenza assurda. Chi ha ucciso in quel modo potrebbe non solo rifarlo ma potrebbe rivolgere la sua violenza anche contro i suoi familiari. Odiava Stefania perchè le aveva portato via il suo amante dopo aver avuto una storia la scorsa estate con Stefano Del Bello, il marito conteso. Stefania forse era ancora viva quando l’assassina le ha versato addosso la benzina che aveva sulla sua auto, forse non a caso, polsi e gambe legata con fascette di plastica da elettricista. Ora si aspettano risultati finali dell’autopsia.

60 secondi
Ondata di migranti, Trump silura la ministra
Ondata di migranti, Trump silura la ministra
Kirstjen Nielsen, ministro dell’interno dal 2017, accusata di non aver saputo fermare l’ondata di migranti che continua a premere al confine con il Messico. Al suo posto il commissario per le dogane e i confini
Michael Madsen arrestato per guida in stato di ebbrezza
Michael Madsen arrestato per guida in stato di ebbrezza
Il duro per eccellenza dei film di Quentin Tarantino finisce per la seconda volta dietro le sbarre perché guidava con troppo alcol in corpo
Matteo, Antonio e Chiara.
Gelosia, odio, soldi e la vendetta
Matteo, Antonio e Chiara.<br> Gelosia, odio, soldi e la vendetta
Tre delitti con un denominatore comune: gelosia, soldi e odio. Sequestrati beni del medico Vip, uccise la moglie per "la sua immagine"; Roberta Ragusa sparita per non perdere "il reddito". Chiara Alessandri: "Ballerei sulla sua tomba"
"Mai dimenticherò il tuo sorriso..."
"Mai dimenticherò il tuo sorriso..."
Commosso messaggio della grande alpinista francese Elisabeth Revol a Daniele Nardi e Tom Ballard. "Felice di avere imparato da lui, di essere ispirata, in una stella ritroverò il tuo sguardo"
Emanuela, i suoi resti nel cimitero teutonico?
Emanuela, i suoi resti nel cimitero teutonico?
Una lettera anonima inviata alla famiglia nell'estate scorsa indica una tomba in cui sarebbe stato nascosto il corpo di Emanuela. Chiesta la riapertura al Vaticano, presto la risposta. Dettagli inquietanti
"Rivivo l'incubo di 24 anni fa"
"Rivivo l
Jim Ballard, il padre di Tom, rievoca le ore in cui la moglie Alison morì travolta da un Ana valanga durante la discesa dal k2 nel 1995
NANGA PARBAT KILLER DEGLI ALPINISTI
La tenda vuota e invasa dalla neve
NANGA PARBAT KILLER DEGLI ALPINISTI<br>La tenda vuota e invasa dalla neve
Daniele Nardi e Tom Ballard in silenzio radio da domenica, a oltre 6mila metri del Nanga Pargat (8162 mt. Riprese le ricerche con l'elicottero. Alpinisti esperti e preparati, la sfida allo Sperone Mummery
Uccide la madre a la mangia insieme al cane
Uccide la madre a la mangia insieme al cane
La vita difficile fra madre e figlio si trasforma in una tragedia dai contorni macabri: dopo l’omicidio, il giovane ha sezionato il corpo della madre per mangiarlo, dividendolo con il suo cane. A dare l'allarme un'amica della vittima
MENO UNO, AIUTI UMANITARI AI CONFINI
MENO UNO, AIUTI UMANITARI AI CONFINI
L'ambasciatrice in Brasile nominata dal presidente ad interim sta coordinando le operazioni prima dell'invio, previsto per le prime ore di domani. Maduro manda i blindati. Ma Guaidò pronto a resistere "in modo pacifico"
Ma Brasile e Colombia inviano soldati'>MADURO INSULTA GUAIDO'
Ma Brasile e Colombia inviano soldati
MADURO INSULTA GUAIDOMa Brasile e Colombia inviano soldati' class='article_img2'>
Il dittatore chavista alla cerimonia per la laurea di 128 medici ("Fate come Che Guevara") sferra un duro attacco al presidente ad interim. Colonnello si ribella al regime e invita i militari a non impedire l'invio di aiuti umanitari