Ondata di migranti, Trump silura la ministra

| Kirstjen Nielsen, ministro dell’interno dal 2017, accusata di non aver saputo fermare l’ondata di migranti che continua a premere al confine con il Messico. Al suo posto il commissario per le dogane e i confini

+ Miei preferiti
Se c’è un motto a cui Donald Trump ha sempre mantenuto fede è il “You are fired” – sei licenziato – che gli ha regalato la notorietà televisiva nel talent “The Apprentice”. Di collaboratori licenziati, da quando è entrato alla Casa Bianca come 45esimo presidente americano, si è perso il conto. I più recenti risalgono a pochi mesi fa: Jim Mattis, capo del Pentagono, e John Kelly, capo di gabinetto della White House.



Ora è il turno di Kirstjen Nielsen, 47 anni, ministra dell’interno, uno dei pochi volti femminili rimasti al governo, nominata nel dicembre del 2017 al posto di Kelly. L’annuncio con il solito tweet a cui Donald ha abituato il mondo: “Il segretario della Homeland Security Kirstjien Nielsen lascerà la sua posizione e vorrei ringraziarla per il suo servizio. Ho il piacere di annunciare che Kevin McAleenan, attualmente commissario per la difesa doganale e del confine assumerà l’incarico di segretario del dipartimento per la sicurezza nazionale. Ho fiducia che farà un grande lavoro”.



Secondo i media americani, dietro al solito licenziamento via tweet dai toni pacati ci sarebbero litigi furiosi e un faccia a faccia che ha sancito lo strappo. Una resa dei conti che aveva già fatto rotolare la testa di Ronald D. Vitiello, designato a guidare l’agenzia per l’immigrazione e liquidato da Trump senza troppi giri di parole: “Serve una linea più dura”. Come dire inutile nominarlo, perché non ne sarebbe capace.

A dare l’orticaria a Trump sarebbe la bollente situazione al confine con il Messico, dove le richieste di asilo hanno raggiunto livelli di guardia. È toccato a Kirstjen Nielsen, in quasi due anni di incarico, mettere la faccia portando avanti una delle battaglie che rappresentano la bandiera di Trump, compresi scivoloni mondiali come la separazione dei figli dei migranti, il taglio degli aiuti ai paesi Sudamericani, la recente e discussa dichiarazione di emergenza per il confine con il Messico e la questione del muro che ancora non trova soluzione per lo sbarramento Dem. Nulla che le abbia evitato dissapori con il presidente, che accusava la Nielsen di non fare abbastanza per frenare l’emorragia di migranti al confine sud degli Stati Uniti e di essersi assentata ripetutamente mentre il sud della California ribolliva.

Galleria fotografica
Ondata di migranti, Trump silura la ministra - immagine 1
Ondata di migranti, Trump silura la ministra - immagine 2
60 secondi
Michael Madsen arrestato per guida in stato di ebbrezza
Michael Madsen arrestato per guida in stato di ebbrezza
Il duro per eccellenza dei film di Quentin Tarantino finisce per la seconda volta dietro le sbarre perché guidava con troppo alcol in corpo
Matteo, Antonio e Chiara.
Gelosia, odio, soldi e la vendetta
Matteo, Antonio e Chiara.<br> Gelosia, odio, soldi e la vendetta
Tre delitti con un denominatore comune: gelosia, soldi e odio. Sequestrati beni del medico Vip, uccise la moglie per "la sua immagine"; Roberta Ragusa sparita per non perdere "il reddito". Chiara Alessandri: "Ballerei sulla sua tomba"
"Mai dimenticherò il tuo sorriso..."
"Mai dimenticherò il tuo sorriso..."
Commosso messaggio della grande alpinista francese Elisabeth Revol a Daniele Nardi e Tom Ballard. "Felice di avere imparato da lui, di essere ispirata, in una stella ritroverò il tuo sguardo"
Emanuela, i suoi resti nel cimitero teutonico?
Emanuela, i suoi resti nel cimitero teutonico?
Una lettera anonima inviata alla famiglia nell'estate scorsa indica una tomba in cui sarebbe stato nascosto il corpo di Emanuela. Chiesta la riapertura al Vaticano, presto la risposta. Dettagli inquietanti
"Rivivo l'incubo di 24 anni fa"
"Rivivo l
Jim Ballard, il padre di Tom, rievoca le ore in cui la moglie Alison morì travolta da un Ana valanga durante la discesa dal k2 nel 1995
NANGA PARBAT KILLER DEGLI ALPINISTI
La tenda vuota e invasa dalla neve
NANGA PARBAT KILLER DEGLI ALPINISTI<br>La tenda vuota e invasa dalla neve
Daniele Nardi e Tom Ballard in silenzio radio da domenica, a oltre 6mila metri del Nanga Pargat (8162 mt. Riprese le ricerche con l'elicottero. Alpinisti esperti e preparati, la sfida allo Sperone Mummery
Uccide la madre a la mangia insieme al cane
Uccide la madre a la mangia insieme al cane
La vita difficile fra madre e figlio si trasforma in una tragedia dai contorni macabri: dopo l’omicidio, il giovane ha sezionato il corpo della madre per mangiarlo, dividendolo con il suo cane. A dare l'allarme un'amica della vittima
MENO UNO, AIUTI UMANITARI AI CONFINI
MENO UNO, AIUTI UMANITARI AI CONFINI
L'ambasciatrice in Brasile nominata dal presidente ad interim sta coordinando le operazioni prima dell'invio, previsto per le prime ore di domani. Maduro manda i blindati. Ma Guaidò pronto a resistere "in modo pacifico"
Ma Brasile e Colombia inviano soldati'>MADURO INSULTA GUAIDO'
Ma Brasile e Colombia inviano soldati
MADURO INSULTA GUAIDOMa Brasile e Colombia inviano soldati' class='article_img2'>
Il dittatore chavista alla cerimonia per la laurea di 128 medici ("Fate come Che Guevara") sferra un duro attacco al presidente ad interim. Colonnello si ribella al regime e invita i militari a non impedire l'invio di aiuti umanitari
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Il delitto in Pakistan ad aprile, secondo i giudici "non ci sono né prove, né testimoni". Rischiavano la pena di morte. La triste storia della 25enne unita perché voleva sposare un italiano